Questo sito contribuisce
all'audience di

Home Tags Yoga

Tag: yoga

7APP: Un Corso Online Per Trovare Finalmente Se Stessi E Cambiare Vita

0

Perchè cambiare la tua vita e il tuo business con amore e gratitudine grazie a 7APP®?

C’è stato un tempo, per ognuno di noi, fatto di sogni, di speranze, di gioia e paura, di coraggio e di conforto. Un tempo in cui eravamo assetati di conoscenze, in cui la realtà non era solo quella materiale che ci circondava, ma quella che avevamo il potere di creare con la nostra mente. Un tempo in cui i racconti dal lieto fine erano pane quotidiano. Un lieto fine che crescendo, però, abbiamo dimenticato, lasciando spazio alla negatività e alla difficoltà.

Corso Online Per Una Sessualità Maschile Completa Senza Problemi

0

Vorrei parlare di un tema che difficilmente viene affrontato in modo aperto e alla luce del sole: il benessere sessuale maschile!

Se vogliamo parlare del concetto del benessere dell’essere umano in modo olistico, abbracciando quindi tutti gli aspetti fisici, psichici e spirituali che contribuiscono al perfetto stato di equilibrio, non è possibile sorvolare sulla sfera sessuale, così importante per ognuno di noi.

La Contemplazione Della Notte: Una Meditazione Da Fare Prima Di Andare A Dormire

0

Da piccola, nelle sere d’estate, mi piaceva uscire e andare in una sorta di frutteto non molto lontano da casa.
Per raggiungerlo dovevo attraversare una stradina molto buia che si snodava tra due fienili parecchio alti.
Avrò avuto cinque o sei anni e per me riuscire ad arrivarci era una vera e propria “prova di coraggio”.
Nonostante la mia forte intenzione, la prima volta che tentai l’impresa arrivai più volte solo fino ad un certo punto per poi tornare indietro. All’imbocco della stradina il buio sembrava un buco nero, pronto ad inghiottirmi!
Quella sera non mi ero accorta che il mio vicino di casa stava osservando divertito le mie prove di coraggio.
“Posso venire con te?” mi chiese, e in un attimo eravamo nel frutteto. A dire la verità tutte le volte che sono riuscita ad arrivare al frutteto c’era Giovanni. Non avevo bisogno che mi tenesse per mano o che mi parlasse, la sua presenza mi dava fiducia.

Affermazioni Davanti Allo Specchio: Formule Magiche Che Trasformano La Realtà

0

Le parole hanno un grande potere, come gli incantesimi.

Sono convinta che dentro ognuno di noi abiti una fata o un mago, il nostro Sé Superiore, collegato con il Potere Universale che è amore, sostegno e abbondanza.
E che il nostro compito, da apprendisti stregoni, sia quello di imparare a comunicare con la “materia primordiale” che dà forma alle cose, gestendo questo meraviglioso flusso di energia da cui proveniamo e che abbiamo a nostra disposizione per plasmare le nostre vite.

La Meditazione Del Cuore: Ecco Come Scoprire L’Oro Dentro Ad Ognuno Di Noi

0

Quante volte al nido, durante un litigio tra bimbi, ho sentito dire: “Non sei più mio amico, non gioco più con te!”
É una delle prime strategie che mettiamo in atto per allontanare il dolore, ma così facendo ci chiudiamo. E se rimaniamo chiusi per tanto tempo impediamo all’energia di scorrere e a poco a poco ci congeliamo, ci costringiamo nell’armatura del “non voglio, ho paura, mi fai male, vattene, è colpa tua…”

Per fortuna ai miei piccoli dura un attimo e il loro cuore ritorna ad aprirsi nel giro di poco tempo.

10 Libri Sulla Meditazione E Sullo Yoga: Maestri Silenziosi Che Mostrano La Via

0

Ho avuto più maestri silenziosi che parlanti: la mia libreria é piena di libri di yoga!

Questi maestri silenziosi, durante le mie pratiche quotidiane, mi hanno accompagnato nella mia capacità o incapacità di assumere delle nuove forme, le asana.
E mentre prendevo consapevolezza delle aree del mio corpo in cui si accumulava la tensione, mi aiutavano a capire che proprio lì c’erano paure, ansie, pensieri, nati dell’atteggiamento che avevo nei confronti della vita e che era arrivato il momento di lasciarli andare.

10 frasi di Osho che possono aiutare nei momenti difficili

0

C’é un detto, che viene della saggezza taoista, che recita così:

“ Vuoi essere felice per una sera? Ubriacati!
Vuoi essere felice per una settimana? Sposati!
Vuoi essere felice per tutta la vita? Coltiva un giardino!
Vuoi essere felice per l’eternità? Coltiva il tuo giardino interiore!”

Il gesto dello Yoni Mudra per creare il silenzio interiore e accogliere il nuovo

0

Il silenzio interiore è il dono più bello che possiamo fare a noi stessi, alla nostra persona.
É solo attraverso il silenzio interiore che riusciamo a conoscerci veramente, a dialogare con noi stessi e a capirci.
É grazie al silenzio che riusciamo ad ascoltare.
Ascoltare i nostri pensieri, ascoltare i pensieri degli altri dentro di noi, ascoltare le loro parole, e, soprattutto, percepire i nostri stati d’animo, le nostre sensazioni.
Solo facendo esperienza del silenzio interiore possiamo percepire noi stessi: ascoltare i sussulti, i battiti del nostro cuore, i tremiti del nostro corpo.
Solo accogliendo tutto ciò che proviene da noi stessi potremo avvicinandoci alla parte più vera e profonda di noi.
Solo attraverso il silenzio interiore potremo ascoltare quello che la nostra anima ha da dirci, entrando in contatto con la nostra vera essenza.
Solo ascoltando la voce del silenzio potremo sentirci di nuovo un tutt’uno a livello fisico, emozionale, mentale e spirituale e poi un tutt’uno con l’intero Universo.

La Polarizzazione: un esercizio per liberare l’anima dalle preoccupazioni

0

“La mia mente e il mio cuore: a volte due polsi estranei che si vogliono liberare l’uno dalla stretta dell’altro, altre volte due mani giunte in una identica preghiera e in una identica direzione di luce.”
Fabrizio Caramagna

A volte ci sentiamo impantanati in qualche vecchia situazione, continuiamo a rimuginare su quello che é stato e ci sentiamo letteralmente sprofondare nelle nostre preoccupazioni.
Avremmo bisogno di cambiare prospettiva, di salire, di liberarci.
Ed é proprio in questi momenti che potrebbe esserci d’aiuto una pratica, chiamata polarizzazione, che proviene dal Raja Yoga.

Sesto chakra: i sogni sono i nostri maestri spirituali!

0

Terzo occhio, illusioni, risveglio spirituale, velo di Maya, simboli, sogni…Avete presente quel gioco in cui si devono collegare dei puntini?
É una sorta di puzzle: il disegno appare solo unendo i punti seguendo un ordine numerico, alfabetico o simbolico. Mi piaceva molto giocarci da bambina.
All’inizio, sulla pagina, vedevo solo questa serie di puntini, ma via via che li univo tra loro, si formava un’immagine che ero in grado di indovinare ancora prima di averli collegati tutti.
Mi ricordo bene la sensazione che provavo, mi sentivo una super eroina dalla “super vista”, che riusciva a vedere oltre gli occhi fisici!