Questo sito contribuisce
all'audience di

Home Tags Paura

Tag: paura

Per Vivere Bene Bisogna Tagliare I Rami Secchi

0

Quante volte ci sentiamo invischiati in situazioni che non ci corrispondono, che non riflettono ciò che siamo? Quante volte ci capita di voler davvero cambiare vita e di non farcela perché dietro di noi ci trasciniamo delle relazioni, delle situazioni, che stanno in piedi solo perché abbiamo paura del poi e del vuoto che potrebbero lasciare dopo la loro scomparsa?

alberi morti e rami secchi

Forse la vera domanda da farsi è un’altra: a quanto della nostra felicità, vita, realizzazione, rinunciamo nutrendo con il nostro tempo e la nostra energia ciò che in verità ci uccide lentamente?

La Pigrizia Nasconde La Voglia Di Fuggire Dalla Realtà

0

La pigrizia è una mancanza di determinazione nel compiere un’azione e può colpire chiunque. Anche se non è socialmente ben accettatala, a volte può risultare utile, soprattutto quando di fronte a noi c’è un compito gravoso e le nostre risorse sono obiettivamente poche; in questo caso, la pigrizia si attiva per evitarci di sprecare inutilmente le nostre energie e metterci in una condizione disagevole.

Altre volte, la pigrizia può nascondere un comportamento nevrotico, una ricerca fanatica della perfezione, un conflitto interiore talmente forte da portare alla paralisi.

La pigrizia serve a risparmiare energia

Per Superare Un Attacco Di Panico, Devi Accoglierlo

0

Cosa provoca l’attacco di panico

L’attacco di panico nasce nella mente e colpisce il corpo, è fatto di un mix esplosivo di ansia ed emozioni non metabolizzate. Aggiungici una bella spruzzata di pensieri catastrofici e il cocktail è servito!

Se la responsabilità di questo evento è da imputare alla testa, purtroppo tocca al corpo fare il lavoro sporco: per evitare che la quantità abnorme di energia mobilitata dall’ansia ti faccia visceralmente del male (non dimentichiamoci che le emozioni lavorano a stretto contatto con gli ormoni), il corpo è costretto a trovare una valvola di sfogo in grado di smaltire in poco tempo tutta questa energia.

“Non Piangere!” : Ecco Perché Non Dirlo Al Bambino

0

Le persone emotive sanno bene che ci sono tantissime emozioni che entrano in contatto con il nostro essere più profondo. A volte ce ne sono alcune di cui non conosciamo nemmeno il nome. Ci sentiamo in balia di alcune sensazioni che non riusciamo a catalogare in una singola emozione e dunque ci sembra di essere persi. Siamo confusi, poco lucidi, per nulla razionali.

Mia Figlia Cresce Ed Io Non Sono Pronta A Vederla Volare Lontano Da Me

0

Mia figlia cresce ed io non sono pronta.

Non sono pronta a vederla volare alto, lontana da me, in un mondo che non conosco, fatto di regole nuove, di paure diverse, di dinamiche relazionali che cambiano velocemente.

Ha iniziato a fare a meno del suo peluche per la nanna, a cambiare cuscino, a parlare di regole sociali, di buoni comportamenti, di alcool, droga, morte. A interrogarsi non tanto sulla nascita di un bambino, che ormai sono anni che sa come funziona, ma a chiedersi e chiedermi, se fa male, come ti senti dopo, se hai paura, se sei felice.

Accettare La Malattia Di Un Figlio: 10 Passi Verso La Speranza

0

Quando un genitore si raffigura la paura, la maggior parte delle volte vi dirà che ha a che fare con il figlio. Con qualcosa che può capitare ai suoi bambini. La morte, la malattia spaventano tantissimo. Rifiutiamo l’idea che un figlio possa essere malato o addirittura morire prima di noi. È innaturale e non può essere una reale possibilità se ci pensiamo con il cuore. La mente però sa bene che questo può succedere e tenta di nascondersi dietro alla paura.
Quando ti dicono che tuo figlio è malato, subito la tua mente pensa: si stanno sbagliando. Non può essere così .
Si succedono momenti di analisi, di rifiuto, di rabbia, di crisi profonda. Poi la vita ti spinge a reagire, ad andare avanti. E tu pensi solo a come.

Come Chiudere I Cicli: La Regola Dei 3 Presenti

0

Quante volte ricadiamo nelle stesse trappole e ogni volta ci ripromettiamo di non ricaderci più? È come se scegliessimo di farci deliberatamente del male, sapendo benissimo come andrà a finire ma è più forte di noi: siamo intrappolati in un girone infernale e non c’è verso di uscirne.

Sto parlando delle cattive abitudini che ci fanno ammalare, del tira e molla con l’ex storico, delle credenze e loop mentali che ci spingono a prendere le solite decisioni infelici,…

I Genitori Non Devono Far Scegliere I Bambini Ma Guidarli In Modo Fermo E Amorevole

0

Il mestiere del “genitore” è veramente il più difficile del mondo, perchè nessuno te lo può insegnare, nessuno ha tutte le risposte che cerchi. I bambini non nascono con il libretto di istruzioni e tutti siamo “pezzi unici”, perciò anche applicare con un figlio ciò che abbiamo provato con il precedente spesso non funziona.

Schede da compilare e scuola dell’infanzia: lasciamo al bambino gli anni della fantasia

0

E’ sempre più frequente ormai che già alla scuola dell’infanzia (e giuro, ho sentito anche in alcuni asili nido) i bambini vengano istruiti alla compilazione di schede e materiale didattico e privati di esperienze vive. Milioni di domande si aprono già a questo punto, perchè ci si domanda che bisogno c’è di pre-scolarizzare ulteriormente i bambini, di “insegnare” chissà quale cosa straordinaria che non possano imparare in altro modo. Non si discute il fatto che siano i bambini stessi a voler imparare, ma c’è modo e modo per acquisire varie competenze e non solamente le famose “schede”, che tra l’altro, se utilizzate con cognizione di causa sono anche utili, ma prima c’è tutto un mondo da esplorare.

Come Affrontare il Dolore dell’Abbandono

0
abbandono

Con ogni addio impari. E impari che l’amore non è appoggiarsi a qualcuno e la compagnia non è sicurezza.
E inizi a imparare che i baci non sono contratti e i doni non sono promesse.

~ Jorge Louis Borges ~

Si sente spesso parlare della ferita dell’abbandono, ritenuta una delle peggiori, difficile da rimarginare, per alcuni impossibile da superare. Ma se guardassimo le cose da una prospettiva capovolta, l’abbandono non potrebbe essere un dono? Se ripenso agli abbandoni più temuti della mia vita, la memoria mi riporta al momento traumatico ma anche al periodo immediatamente successivo. Periodo di cambiamento profondo che mi ha sempre portata in direzioni nuove, avvincenti, inaspettate.