Questo sito contribuisce
all'audience di

Home Tags Leggenda

Tag: leggenda

Con i Piccoli Gesti si Diventa Grandi: La leggenda del Bambino e le Stelle Marine

0
leggenda del Bambino e le Stelle Marine

Sembra una frase fatta ma il valore delle piccole azioni è forse il più grande, a volte basta un piccolo gesto per salvare qualcuno, per restituire un sorriso o per alleviare un dolore e la leggenda del bambino e le stelle marine insegna proprio questo: per cambiare il mondo, basta che qualcuno abbia il coraggio di incominciare a fare, anche un piccolo gesto.

leggenda del Bambino e le Stelle Marine

Una tempesta terribile si abbatté sul mare. Lame affilate di vento gelido trafissero l’acqua e la sollevarono in ondate gigantesche che si abbatterono sulla spiaggia come colpi di maglio. Ogni sferzata arò il fondo marino scaraventando le piccole bestiole del fondo, i crostacei e i piccoli molluschi, a decine di metri dal bordo del mare.

Butterfly Lovers: la leggenda d’amore patrimonio dell’umanità

0
storia d'amore

La storia d’amore tra Liang e Zhu è paragonabile alla tragedia di Romeo e Giulietta, i due innamorati che morirono tragicamente a causa del loro amore contrastato.

Ama, ama follemente, ama più che puoi e se ti dicono che è peccato ama il tuo peccato e sarai innocente.
William Shakespeare ~ Romeo e Giulietta 

La storia di Liang Shanbo e Zhu Yingtai affonda le proprie origini nel 1600 nella cultura popolare cinese, i due giovani erano destinati ad un amore impossibile, lei nobile, bella e ribelle e lui letterato di umili origini.

Liang Zhu

La Meravigliosa Leggenda Buddhista sui Gatti

0
Leggenda Buddhista sui Gatti

Esistono dei manoscritti thailandesi che hanno delle caratteristiche molto particolari sono realizzati secondo la tecnica Samut Khoi, la cui complessa lavorazione della carta ha origine dalla corteccia dell’albero Khoi, alcuni di essi possono arrivare anche ad essere lunghi più di 18 metri, praticamente un foglio di carta Khoi largo dai 30 ai 60 centimetri viene ripiegato come un ventaglio in parti larghe dai 12 ai 20 cm.

Samut Khoi

Il Significato della Fede Nuziale

0

La si indossa all’anulare della mano sinistra e simboleggia un legame di fedeltà per tutta la vita, è la fede nuziale; dal latino “fides”, vuol dire fedeltà, anche se in origine la parola era legata alla lealtà del cittadino romano alla sua patria e non alla fedeltà tra due persone che si giurano amore eterno.

Fede nuziale

L’usanza di indossarla proprio all’anulare sinistro nasce da un’antica credenza egizia che una piccola arteria (detta “vena amoris”) passi su questo dito e che risalendo il braccio arrivi direttamente al cuore.

La leggenda cinese delle fedi nuziali

Anche una bellissima leggenda cinese ci spiega perché la fede deve essere indossata sull’anulare sinistro, ogni dito infatti rappresenta delle persone che fanno parte della nostra vita:

Il nostro futuro è scritto sulle foglie del destino

0
foglie del destino

Molti anni fa mi capitò di ascoltare per caso la storia di un giornalista (scettico) che raggiunse l’India a caccia delle foglie del destino. Il giornalista, incuriosito dai racconti di alcuni conoscenti, partì convinto di poter sfatare questa “leggenda”. Raggiunse così il tempio Vaithiswarankoil, chiedendo che gli fosse consegnata la sua foglia del destino. Ebbene, rimase meravigliato di ciò che gli venne rivelato.

Si dice infatti che nel tempio Vaithiswarankoil siano custodite delle foglie molto speciali. Si tratta di foglie di palma essiccate su cui sono riportate scritte in sanscrito riguardanti il passato, il presente e il futuro di chiunque raggiunga il tempio.

La Leggenda del Ranuncolo o Botton d’Oro

0
Ranuncolo

Il ranuncolo, anche noto con il nome di Botton d’oro per la forma che ricorda i vecchi bottoni, è uno dei miei fiori preferiti. Appartiene alla famiglia delle ranuncolaceae e viene chiamato anche trollius europeanus. Il termine trollius è di origine incerta, c’è chi dice risalga al 1555 quando il naturalista Conrad Gessner vide per la prima volta un troll blume, secondo altre fonti il nome sarebbe da ricollegare con i troll del Nord Europa, creature malvage associate alla pianta in quanto molto velenosa. In effetti il Botton d’oro, a dispetto dell’aspetto invitante e del nome squisito, cela una natura insidiosa, dovuta alla presenza dell’anemonina, una sostanza altamente velenosa. E’ un fiore dalla bellezza malinconica, presente soprattutto nelle zone montane europee e fiorisce da maggio ad ottobre. Il nome Ranunculus significherebbe invece “rana” perché questo fiore predilige le zone umide, ombrose e paludose. La leggenda di origine cristiana dice che i ranuncoli furono creati da Gesù che, volendo rendere omaggio alla Madre, trasformò le stelle in fiori.

Il Golem: Leggenda Ebraica dell’Uomo d’Argilla

0
Golem
reproduction of the Prague Golem

Si narra che 500 anni fa, in quel di Praga, il rabbino Jehuda Lőw ben Bezalel, noto come Rabbi Lőw (1512-1609), famoso cabalista, creò un Golem di argilla per sconfiggere il male che affliggeva il suo popolo. Gli ebrei del tempo venivano infatti accusati di superstizione e calunniati in tutti i modi possibili. Il rabbino, che poteva comunicare con l’Altissimo, seguì le istruzioni di quest’ultimo per affrontare la situazione, decifrando delle strane parole che gli apparvero in sogno.

Cos’è il Daimon: Un Essere Reale che ci Guida o è Frutto della Fantasia?

0
lyra-bussola-d'oro

Ricordate il daimon di Lyra de “La Bussola D’oro”? Si chiamava Pantalaimon e rappresentava la manifestazione fisica dell’anima della bambina sotto forma animale, un compagno inseparabile destinato a scomparire solo alla morte della persona. Nel romanzo di Philip Pullman il Magisterium rapiva i bambini per privarli prematuramente del rispettivo daimon, provocandone la morte o una menomazione psichica. Difatti il daimon rappresentava un canale di collegamento con la Polvere, sostanza cosmica che favoriva l’indipendenza e la libertà della persona, caratteristiche scomode al Magisterium.

Ma il daimon è frutto della fantasia o qualcosa di più?

Il daimon nel mondo antico

lyra-bussola-d'oro

La Storia della Parola “Nabajyotisaikia” che Aiuta chi Commette un Errore

0
Nabajyotisaikia

C’è una storiella, la possiamo definire così, che gira in rete da qualche anno, nessuna fonte ufficiale, molto probabilmente è una bufala anzi lo è quasi sicuramente, ma mi piace così tanto che sono arrivata alla conclusione che può insegnare davvero un nuovo modo di pensare e voglio raccontarvela e spiegarvene il significato più intrinseco.

La storiella la trovate un po’ ovunque basta cercare su Google la parola “Nabajyotisaikia” che molto probabilmente è inventata e non vuol dire nulla, ma che nel contesto della storia ha un significato ben preciso.

I gatti, guardiani protettori delle nostre vite

0

I gatti sono da sempre animali misteriosi, si muovono al buio, fanno salti impensabili, e ti fissano come se vedessero oltre te stesso, per questi motivi sono considerati dei guardiani protettori, in grado di eliminare lo stress e l’energia negativa dalle nostre vite.

Si pensa che siamo noi a scegliere il gatto, ma non è così è lui che sceglie noi e arriva sempre quando ne abbiamo più bisogno, a volte si materializza dal nulla nel nostro giardino, a volte ci osserva dalle sbarre di un gattile ma in quel preciso momento lui diventa il nostro guardiano.

gatti guardiani protettori