Home Tags Italia

Tag: italia

Epidurale gratuita in tutta Italia

1

L’epidurale è un’anestesia che permette alla donna di partorire senza provare dolore. Fino ad ora le strutture ospedaliere non assicuravano questa prestazione: dipendeva dall’ospedale e spesso era a pagamento.

Con l’anno nuovo invece l’epidurale rientrerà nei LEA (livelli essenziali di assistenza) che garantiscono la gratuità e la certezza di molti tipi di assistenza ospedaliera.

Sicuramente così facendo aumenteranno le richieste da parte delle donne di poter usufruire di questo servizio. Ma è così necessario? E’ davvero un aiuto oppure può diventare un ostacolo alla buona riuscita del parto? Il dolore che si prova durante il parto ha un significato oppure si può tranquillamente ignorare?

Labrador fiutano tumori in ospedale

0

Lucy e Glenn sono due labrador, i primi “medici a quattro zampe” sbarcati in Italia. Riescono a fiutare i tumori ancora prima dei test scientifici diagnostici.

Sono stati addestrati nel Regno Unito ed ora lavorano in Trentino, a Pergine Valsugana.

Il loro fiuto è talmente eccezionale da riuscire a diagnosticare altre patologie oltre ai tumori come la narcolessia o il morbo di Addison.

Questi due bellissimi labrador aiutano medici e laboratoristi nella difficile e delicata operazione di diagnosi: sono fondamentali nei casi dubbi o in quelle situazioni dove il sintomo c’è ma le analisi non rivelano nulla.

Italia sugli Ogm: siamo per la tutela del consumatore

0

La ricerca francese sugli Ogm ha suscitato un bel polverone: lo studio evidenza che pesticidi e ogm potrebbero essere molto dannosi per l’uomo.

A tal proposito Mario Catania, il ministro per le politiche agricole e alimentari del governo italiano, ha dichiarato di voler essere a “tutela del consumatore, ancora prima del produttore europeo“.

Ancora egli ha aggiunto: “siamo in quella parte della tematica Ogm che e’ squisitamente a carattere sanitario ed e’ ovvio e naturale che sia il ministero della salute a fare tutti i riscontri del caso, ovviamente interfacciandosi a livello internazionale con le istanze di questo settore”.

Giornata della Terra: domani si festeggia

0

La Giornata della Terra o l’Earth Day Network è domani, 22 aprile!

Ma cosa consiste questo evento internazionale?

Circa 175 paesi in tutto il mondo saranno impegnati nella difesa dell’ambiente!

Sul sito dell’Ansa si legge riguardo a questa manifestazione: “giunto alla 42.ma edizione, l’Earth Day chiede un futuro sostenibile per il pianeta ed energie rinnovabili per tutti, in un mondo in cui oltre un miliardo e mezzo di persone vive senza elettricità, un miliardo non ha ancora accesso all’acqua potabile e le catastrofi naturali sembrano in continuo aumento”.

Riciclo alluminio: Italia al terzo posto nel mondo

0

L’alluminio, sorprendentemente, è un materiale ecologico: viene riciclato totalmente!

L’Italia si posiziona al primo posto in Europa e al terzo posto mondiale nel riciclo dell’alluminio: più del 70% proviene dagli imballaggi come barattoli o lattine.

Gino Schiona, direttore generale del Cial (Consorzio Imballaggi Alluminio) dichiara: “C’è esportazione dei nostri lingotti: le aziende automobilistiche tedesche acquistano l’alluminio per componenti dei loro modelli. Il riciclo è un percorso industriale e manifatturiero sia a valle, quando pensiamo alla raccolta, alla selezione e al lavoro fatto nelle fonderie, dov’è prodotto il nuovo materiale, sia a monte visto che il fatturato del settore degli imballaggi in alluminio, industrie specializzate in laminati con i quali si fanno, ad esempio, le lattine, è pari a 12 miliardi di euro”.

ENEA: l’energia risparmiata in questi ultimi anni

1

Quanta energia è stata risparmiata in Italia in questi anni grazie a vari interventi ecosostenibili? L’ENEA (Agenzia nazionale per le nuove tecnologie, l’energia e lo sviluppo economico sostenibile) ci fornisce una risposta in base ai calcoli che ha effettuato.

Il 2010 è stato un anno molto positivo: l’Italia è infatti riuscita a risparmiare ben 47.711 GWh. Ricordiamo che le indicazioni della Direttiva europea sull’efficienza energetica aveva richiesto agli Stati membri di risparmiare, nel corso del 2010, il 3% dell’energia consumata in media. La nostra penisola doveva risparmiare 35.658 GWh: è invece riuscita ad oltrepassare questa cifra di ben 12.000GWh. Un risultato davvero importante!

Ronchi : nel fotovoltaico l’Italia è leader insieme alla Germania

0
111_impianti_solari_connessi_a_rete

111_impianti_solari_connessi_a_reteIn Italia il settore delle energie rinnovabili sta crescendo in maniera esponenziale, arrivando a centrare traguardi insperati. Ecco le parole del presidente della Fondazione per lo Sviluppo Sostenibile Ronchi, intervenuto nel corso della conferenza “Una nuova politica energetica per la Germania e l’Italia”: “La Germania e l’Italia sono in questo momento leader mondiali del solare fotovoltaico: la Germania con una posizione ormai consolidata, con 17.300 MW installati nel 2010, e l’Italia con 11.000 MW raggiunti quest’anno. La classifica mondiale vede il Giappone e la Spagna al terzo e quarto posto, seguiti da Stati Uniti e Cina”.