Home Tags Fai da te

Tag: fai da te

Creare con la Colla a Caldo: il Fai da te che Non vi Aspettavate!

1
creare con la colla a caldo

Tutti conoscono la colla a caldo, nel bricolage e nel fai da te è un elemento indispensabile, incolla tra loro diversi materiali, non sporca, è facile da usare ma bisogna prestare sempre molta attenzione perché raggiunge temperature elevate con le quali ci si può facilmente bruciare, va quindi evitata in presenza di bambini. La grande caratteristica di questa colla è che si asciuga quasi subito, bastano circa due minuti perché sia bella rigida e raffreddata, questo tempo può variare in base al materiale su cui è posizionata, se il materiale assorbe il calore la colla si raffredderà molto più in fretta, diversamente se lo strato di colla è molto spesso potrà metterci di più a raggiungere la consistenza voluta.

HemoLink: un nuovo dispositivo per il prelievo del sangue fai-da-te e senza ago

0

Prelievo del sangue fai-da-te, senza ago e quasi indolore: potrebbe essere presto realtà grazie a HemoLink, un dispositivo plastico della dimensione di una pallina da ping-pong, messo a punto da una start-up statunitense, Tasso Inc, partecipata dall’Università del Wisconsin-Madison.

Le analisi del sangue rappresentano ormai una pietra miliare della diagnostica medica. Non prive di inconvenienti, quali la paura degli aghi, la necessità di bucare le vene e la noia di dover prenotare un appuntamento, spesso richiedente tempi lunghi, e di recarsi in clinica per effettuare il prelievo. Con questo nuovo strumento monouso e a basso costo tale operazione potrebbe divenire molto più semplice, conveniente e accessibile, perché anche i pazienti privi di formazione medica sarebbero in grado di eseguirla da soli e in modo rapido, potendo inoltre inviare i campioni direttamente al laboratorio di analisi per ricevere i risultati.

Come pulire le fughe delle piastrelle con metodi naturali

0

Pulire le fughe delle piastrelle è un lavoro faticoso e per nulla piacevole ma ogni tanto dobbiamo farlo, per eliminare la polvere, l’umidità e a volte anche la muffa che causano il loro annerimento.

In commercio ci sono molti prodotti chimici atti a pulirle, ma spesso rovinano anche le piastrelle, le rendono opache o peggio le sbiadiscono.

Come pulire le fughe delle piastrelle

Uno dei metodi migliori per pulirle è usare prodotti naturali, ma anche in questo caso bisogna prestare qualche accorgimento, per esempio se le piastrelle sono in marmo o pietra è meglio non usare prodotti acidi come aceto o limone.

Impact Farm: le serre fai-da-te per coltivare in città e nei luoghi disagiati frutta e verdura

2

Siete pronti a sfruttare qualsiasi spazio inutilizzato delle vostre città per la produzione di alimenti sani, sostenibili e di alta qualità? I nostri centri urbani potrebbero presto riempirsi di pratiche serre verticali fai-da-te, del tutto autosufficienti e facilmente smontabili. Si chiamano Impact Farm e sono la geniale trovata dello studio danese di architettura ed eco-design Human Habitat, fondato da Ronnie Markussen e Mikkel Kjaer.

Sale Aromatizzato Fai da Te: Ricette ed Usi

0
vasetto con sale e vari aromi
Credit foto © Eticamente

Non esiste una cucina dove non vi sia il sale, ma purtroppo oggi se ne fa un uso eccessivo. Le pietanze devono essere saporite e i sapori dei cibi non sono più quelli di una volta, spesso le verdure stesse san di poco anche per il metodo di raccolta, o l’impoverimento del suolo, e allora si tende a salare sempre di più e questa abitudine al sapore salato non fa apprezzare al meglio gli altri sapori, oltre a non far bene alla salute; come tutti sapete il sale induce ipertensione, può favorire la calcolosi renale e la ritenzione idrica.

Tahin: il “burro di sesamo” sano e nutriente

0

Tipico dei paesi del Medio Oriente e del Maghreb, il tahin è una salsa di semi di sesamo gustosa e nutriente, utilizzata come condimento e per la preparazione di numerosi piatti.

Densa, cremosa, estremamente versatile e ricca di proprietà benefiche, è ideale per tutti (ad eccezione degli allergici al sesamo!) e può essere acquistata nei negozi di alimentari etnici o di prodotti naturali o realizzata semplicemente a casa. Le sue virtù risiedono nei semi di sesamo, che forniscono un ottimo apporto di vitamine (B, D, E), proteine, sali minerali (calcio, fosforo, ferro, zinco, magnesio ecc.) e acidi grassi essenziali (Omega 3 e Omega 6), fondamentali per il benessere del nostro organismo.

Il gomasio: come farlo, proprietà e benefici

0

Tipico della cucina asiatica e molto utilizzato nella dieta macrobiotica, il gomasio (da goma= sesamo e shio=sale) è un alimento naturale ricco di proprietà nutritive, ottimo come condimento e sostituto del sale puro.

Realizzato semplicemente con semi biologici di sesamo e sale marino integrale, integra efficacemente le diete povere di sodio e oli vegetali. I semi di sesamo, nutrienti, equilibrati, ricchi di vitamine (D, E) e sali minerali (calcio, ferro, zinco, fosforo ecc.), contengono anche tre antiossidanti (sesamina, sesamolina e sesamolo), che proteggono il fegato e controllano i livelli di colesterolo nel sangue, svolgendo un ruolo di prevenzione nei confronti di varie patologie cardiovascolari come l’arteriosclerosi. Questi preziosi chicchi sono inoltre molto proteici, contribuiscono a rigenerare e a mantener sano il sistema nervoso, regolarizzano l’intestino e spiccano per il contenuto di grassi insaturi, compresi acidi grassi essenziali come gli Omega 3 e gli Omega 6.

Rejuvelac: la bevanda fermentata che purifica l’organismo

0

Leggermente gassata e dal sapore simile a quello della limonata, il Rejuvelac è una bevanda fermentata ad alto contenuto di enzimi, ottenuta a partire dal grano o altri cereali.

Energizzante e ricostituente, abbonda di vitamine del gruppo B, C ed E e contiene batteri benefici che aiutano a ripulire l’intestino e a mantenere il colon sano, nonché a eliminare dall’organismo le tossine nocive. Si tratta dunque di un drink naturale, rinfrescante e depurativo, che regola la digestione, combatte le infiammazioni di stomaco e intestino, risolve i problemi di costipazione e rafforza il sistema immunitario.

rejuvelac (1)

Giardino Zen da Tavolo Fai da Te: un piccolo angolo di meditazione in casa!

0
giardino zen da tavolo con incenso, sabbia e bonsai
Credit by Olga Yastremska / 123rf.com

La meditazione è un’attività che aiuta moltissimo a vivere in modo consapevole la quotidianità ed è consigliata in periodi particolarmente stressanti, quando si è stanchi o quando si devono affrontare particolari sfide. Ognuno trova il proprio modo per meditare, disegnando, colorando mandala, ricamando, costruendo qualcosa, ma se volessimo fare come i monaci buddisti e curare un giardino Zen?

Semplice, potete realizzarne uno tutto per voi, questo vi aiuterà ancora di più a rilassarvi, concentrando mente e corpo, ma non preoccupatevi se non avete un giardino vero e proprio dove realizzarlo, è possibile creare un piccolo angolo di paradiso anche in casa!

Autoproduzione: ecco come autoprodursi tutto!

0

Partiamo da una delle tante notizie sugli stili di vita alternativi che circolano in rete: una giovane coppia vegana austriaca non acquista più nulla al supermercato da ben sette anni. Dopo aver lasciato la capitale per trasferirsi in una piccola cittadina del sud, i due, che prima possedevano solo un piccolo orticello casalingo, si sono dedicati alla coltivazione di un terreno di ben 8mila mq, da cui traggono tutto il necessario per vivere. Lisa Pfegler e Micheal Hartl, infatti, riciclano di tutto e non acquistano più non solo il cibo, ma anche detersivi, cosmetici e altri prodotti per la casa, che producono con le loro stesse mani. Qualche esempio? Il fai da te riguarda un semplice sapone, come il detersivo a base di castagne o il dentifricio con bicarbonato e menta fresca. E se poi qualcosa manca, basta rivolgersi ai contadini delle vicinanze per acquistare prodotti biologici a Km 0.