Home Tags Fai da te

Tag: fai da te

Candele Originali da Regalare a Natale

3

Che Natale è senza candele? Inoltre se non sapete cosa regalare perché non provate a farle? Saranno dei regali graditissimi e spenderete davvero poco per farle!!!

Ricicliamo!!!! E coinvolgiamo anche i bambini, basta un po’ di attenzione per la cera calda e poi tanta fantasia!

Per cominciare vi servono delle candele bianche… o della cera in panetti bianca, che non sia aromatizzata. Poi degli stoppini: li trovate nei negozi di bricolage o fai da te.

Un vasetto di vetro oppure delle formine in cartone, come per esempio i brick del succo di frutta o del latte opportunamente tagliati e puliti.

Tutorial per Fare una Bambola di Lana

1

Io le facevo con la mia nonna, erano bellissime poi mi divertivo a personalizzarle con bottoni, fiocchi, vestitini e acconciature sempre diverse. Mi bastava solo un gomitolo di lana e tanta fantasia.
Le bambole di lana sono semplicissime da fare serve un cartoncino, le forbici della colla vinilica o colla a caldo (ma non è indispensabile la colla) e ovviamente la lana.
ATTENZIONE: Non andate a comprare la lana appositamente, se avete un vecchio maglione, un gilet del nonno, una coperta…  insomma vecchi pezzi di maglia lavorati vi basterà disfarli per ottenere la lana necessaria a realizzare una bambolina o anche più di una!
Pensate se avete della lana rossa, bianca o verde, dorata o argentata potete farle piccine per decorare l’albero di Natale!

Germogli: Come Ottenerli con le Cose che Abbiamo in Casa [Video]

1

Ci sono diversi apparecchi per coltivare i germogli in casa propria, ma noi non vogliamo spendere soldi per comprare un germogliatore, ne che sia manuale ne che sia automatico… allora??? Allora semplice utilizziamo quello che abbiamo in casa!!!

Per il primo metodo, ed anche il più semplice, è necessario procurarsi 5 cose: i semi, un vaso di vetro capiente a bocca larga, un elastico, una garza e acqua.

Di seguito c’è il video di Simona Vignali, naturopata e nutrizionista a Milano, Treviso e Venezia, che vi spiega passo passo come fare… è semplicissimo ed è anche utile da fare con i bimbi per far conoscere loro la germogliazione.

Made in China: attenzione a cosa comprate

0

Partiamo con lo spiegare che esiste un organo europea predisposto a controllare i prodotti potenzialmente pericolosi e si chiama RAPEX ovvero “Rapid Alert System for non-food consumer products”, e che esiste un organo apposito proprio per i prodotti Made in China chiamato RAPEX-China.

Da Giugno del 2007 l’Unione Europea ha adottato la normativa Reach che regola le sostanze chimiche all’interno dei beni di consumo, e prevede sia le registrazione che l’autorizzazione del 30% delle sostanze chimiche che possiamo trovare in Europa.

In Italia, chi si occupa dei controlli sono prima di tutto le dogane e a seguire i NAS ovvero i Nuclei AntiSofisticazioni dell’Arma dei Carabinieri.

I prodotti tossici da eliminare dal bagno

2

Nel bagno, sopratutto in quello delle donne, ci sono almeno 515 agenti chimici tra creme, cremine, shampoo, bagnoschiuma, e chi più ne ha più ne metta…

Ma ci sono 5 di questi agenti chimici che sono davvero da evitare, magari controllando sulle etichette prima di acquistarli.

1. Parabeni

Sono i conservanti e antimicrobici sintetici, li troviamo quasi ovunque, sia in cosmesi che in farmaci che negli alimenti, ritenuti innocui vengono largamente utilizzati.

Però da una ricerca effettuata nel 2004 è emerso che i parabeni contenuti nei deodoranti possono provocare cancro al seno. Su 20 campioni prelevati da donne con tumore al seno, 18 evidenziavano tracce elevate di parabeni.

Elettrodomestici: sono progettati per rompersi

1

Dai, quando ho sentito la notizia non credevo fosse vera, poi ho cominciato a fare due conti su quando avevo comprato gli elettrodomestici e quando li avevo dovuti sostituire, guarda caso sempre appena dopo la scadenza della garanzia… Eppure mia mamma mi dice sempre che non so tenere bene le cose, che lei ha ancora l’aspirapolvere che usava 20 anni fa, la sua lavatrice ha 18 anni e io in 10 ne ho già cambiate 3… C’è qualcosa che non va.

Ebbene uno studio tedesco metterà a tacere la mia mamma ma spero non metta a tacere i consumatori come me che ogni due anni si vedono costretti a rinnovare gli elettrodomestici.

Costumi fai da te per Carnevale

0

Si avvicina il Carnevale, ma la crisi incombe e i costumi per i nostri bambini sono davvero carissimi, senza contare che il più delle volte sono sempre da aggiustare e che comunque verranno indossati solo un paio di volte, insomma uno spreco. Allora cosa ne dite di guardarci un po’ intorno e riutilizzare quello che già abbiamo per fare un costume ai nostri bambini?

Niente paura, ago e filo non sono sempre indispensabili per creare dei costumi, anzi… avete una tuta rossa? Aggiungete un cappellino con visiera rossa, un finto volante, qualche medaglia o una coppa ed ecco un pilota da Formula 1!

I detersivi fai da te

1

Vi voglio dare la ricetta di alcuni detersivi Fai da te che una volta provati non potrete più fare a meno di utilizzare.

Cominciamo con un detersivo per lavastoviglie semplice e veloce che farà splendere tutti i vostri piatti, ma sopratutto economico ed ecologico.

Ingredienti:
– 2 limoni
– 250 ml di acqua
– 100 gr di sale
– 150 ml di aceto bianco

Preparazione:
Tagliate i limoni a pezzetti, aggiungete un po’ di acqua e frullateli. Aggiungete aceto e sale e mettete a bollire per circa 15 minuti. Frullate nuovamente fino a ottenere un composto privo di grumi. Fate riposare in un barattolo con chiusura ermetica per qualche giorno. Usatene 2 o 3 cucchiai nella vaschetta per il detersivo.