Notizie
Primo piano

I prodotti tossici da eliminare dal bagno

Di Valeria Bonora - 28 Marzo 2013

Nel bagno, sopratutto in quello delle donne, ci sono almeno 515 agenti chimici tra creme, cremine, shampoo, bagnoschiuma, e chi più ne ha più ne metta…
Ma ci sono 5 di questi agenti chimici che sono davvero da evitare, magari controllando sulle etichette prima di acquistarli.

1. Parabeni

Sono i conservanti e antimicrobici sintetici, li troviamo quasi ovunque, sia in cosmesi che in farmaci che negli alimenti, ritenuti innocui vengono largamente utilizzati.
Però da una ricerca effettuata nel 2004 è emerso che i parabeni contenuti nei deodoranti possono provocare cancro al seno. Su 20 campioni prelevati da donne con tumore al seno, 18 evidenziavano tracce elevate di parabeni.
Quindi meglio evitare i prodotti che li contengono, oggi molte aziende pubblicizzano i loro prodotti proprio con la scritta “senza parabeni”!
LEGGI ANCHE —> Parabeni: meglio evitarli! Ecco dove sono contenuti!

2. Ftalati

Gli ftalati sono pericolosi per lo sviluppo dei genitali e nella maturazione dei testicoli nei maschi, contenuti in parecchie sostanze come smalti e solventi, vengono anche spesso utilizzati per produrre materie plastiche. Meglio fare attenzione ad usarli, sopratutto se si è incinte.

3. Laurilsolfato di sodio

Il laurilsolfato di sodio è il componente che “fa la schiuma”, quindi utilizzato in saponi, shampoo e bagnoschiuma, oltre a schiumare però irrita la pelle e può creare afte e dermatiti. Per ora gli studi rivelano che è una sostanza pericolosa e a rischio di cancro solo in alte dosi… ma meglio non rischiare e cercare prodotti che non lo contengono.

4. Dietanolammina (DEA) e Trietanolammina (TEA)

Dietanolammina e trietanolammina servono per dare quel bell’aspetto cremoso agli shampoo o ai saponi, e per riequilibrare il ph di quei prodotti troppo acidi. Il problema di questi due componenti è che provocano spesso e volentieri reazioni allergiche e un’eccessiva secchezza della pelle. Non sono mai impiegate in alte dosi, quindi non sono definibili sostanze cancerogene, è comunque sempre meglio evitarli no??

5. Urea di Diazolidinyl e urea di Imidazolidinyl

L’urea di Diazolidinyl e l’urea di Imidazolidinyl , rilasciano la formaldeide, un battericida inserito sin dal 2004 nell’elenco delle sostanze cancerogene stilato dall’Agenzia Internazionale per la Ricerca sul Cancro, e possono causare dermatiti e reazioni allergiche.Possiamo trovarli in creme per il viso o per il corpo.
Insomma questi sono 5 ingredienti chimici da evitare il più possibile, potete trovare una vostra linea di cosmesi che non contenga questi composti e che sia il più possibile naturale, potete anche provare dei rimedi fai da te.





Iscriviti alla newsletter
Riceverai preziosi consigli e informazioni sugli ultimi contenuti, iscriviti alla nostra newsletter:


Questo sito è protetto da reCAPTCHA e vengono applicati la Privacy Policy e i termini di serizio di Google.



© 2022 Copyright De Agostini Editore - I contenuti sono di proprietà di De Agostini Editore S.p.a., è vietata la riproduzione. De Agostini Editore S.p.A. sede legale in via G. da Verrazano 15, 28100 Novara - Capitale sociale euro 50.000.000 i.v. - Codice fiscale ed iscrizione al Registro imprese di Novara n. 01689650032, REA di Novara 191951 Società aderente al "Gruppo IVA B&D Holding" Partita IVA 02611940038 28100 Novara - Società con Socio Unico, Società coordinata e diretta da De Agostini S.p.A. - Sede legale in via G. da Verrazano 15, 28100 Novara (Italia)