Questo sito contribuisce
all'audience di

Home Tags Donne

Tag: donne

Le donne in carcere, violate nella loro femminilità e maternità

5

Arrivano tante lettere dalle carceri di tutta Italia a Radio Radicale durante il programma radiofonico che va in onda da oltre 10 anni “Radio Carcere“. Le lettere vengono lette in diretta da Riccardo Arena, le condizioni peggiori sono destinate alle donne, carenza di igiene, ginecologi o pediatri assenti, difficoltà nel procurarsi assorbenti o detergenti intimi.

Ecco alcune testimonianze di ragazze che sono in carcere o ci sono state:

«Quando ero dentro non ho avuto il ciclo per diversi mesi. La causa, secondo il medico del carcere, era lo “stress da detenzione”. Quando sono uscita mi è stata diagnosticata una menopausa precoce: rischio di diventare sterile» dice una ragazza di 23 anni.

Donne Etiopi sterilizzate per entrare Israele

0

I contraccettivi iniettabili sono il metodo principale di pianificazione familiare in Africa sub-sahariana e hanno svolto un ruolo importante nel recente aumento della diffusione dei contraccettivi nella regione. L’Etiopia è il secondo paese più popoloso dell’Africa, con i più alti livelli di fertilità in zone rurali e tra le donne più povere e meno istruite. Le donne etiopi considerano i contraccettivi iniettabili il loro metodo preferito di contraccezione, non per questo devono essere costrette o ancor peggio imposto di nascosto.

Le donne Etiopi che emigrano in Israele vengono sottoposte a trattamenti medici contraccettivi forzati o fatti passare per normali vaccinazioni.

Mutilazioni genitali femminili: l’Onu ha messo al bando questa pratica

2

Una svolta storica e culturale non da poco: l’Onu ha finalmente messo al bando la pratica delle mutilazioni genitali femminili.

Una lotta durata 10 anni ma finita in vittoria: certo ora questo divieto condiviso è da mettere in pratica ma il solo fatto di proibire le mutilazioni è un enorme passo avanti. Tante le protagoniste internazionali in primo piano in questa battaglia, donne che hanno cercato di attivarsi per proteggere altre donne di tutto il mondo da queste barbarie: Emma Bonino è una di queste.

I dati dell’Organizzazione Mondiale della Sanità dicono che circa 140 milioni di bambine nel mondo hanno subito questa orrenda pratica.

Smetti di fumare e vivrai 10 anni di più!

2

Smettere di fumare è un atto coraggioso e fa guadagnare molto alla persona che riesce a metterlo in pratica: ben 10 anni di vita! Questo è il risultato di una mega-ricerca intitolata “Million Women” e pubblicata online su Lancet.

Lo studio si chiama così perchè sono state arruolate ben 1,3 milioni di donne, dai 50 ai 65 anni d’età, coinvolte tra il 1996 e il 2001. Un numero davvero enorme! E gli studiosi sono certi che gli stessi risultati valgono anche per gli uomini.

Ma quali sono concretamente i dati che hanno portato a questa conclusione?

Bevande zuccherate e gassate aumentano il rischio di ictus

0

Una ricerca pubblicata sull’American Journal of Clinical Nutrition e condotta da un gruppo internazionale di ricercatori provenienti dal Giappone e l’Egitto, punta il dito sulle bibite zuccherate e gasate.

Secondo questo studio bere anche solo un bicchiere di bibita zuccherata e gassata al giorno può portare ad un incremento di rischio di ictus: di ben l’83 %. E questo dato riguarda principalmente le donne.

La ricerca è durata 18 anni e le donne e gli uomini coinvolti oltre 39.000.

Le bibite analcoliche zuccherate e gassate sono già state associate all’insorgenza del diabete e dell’obesità. Ora vengono collegate anche al rischio di ictus.