Questo sito contribuisce
all'audience di

Home Tags Montessori

Tag: montessori

Elogio alla lentezza: 5 minuti ancora da vivere

0

Il tempo è una meravigliosa opportunità. Non ci rendiamo conto ogni giorno presi dalla frenesia della vita tra lavoro, commissioni, impegni, sport e via dicendo di quanto tempo abbiamo a disposizione e forse avendone consapevolezza potremmo sfruttarlo meglio. Perché se è vero che ogni giorno ci sembra uguale, in realtà ogni giorno può essere unico, basta renderlo tale. Non è necessario inondarlo di gesti eclatanti, basta ascoltare il proprio corpo, lasciarlo esprimere e seguire la direzione.

Il Lavoretto: come proporlo con il metodo Montessori

0

Le feste comandate nel nostro calendario sono parecchie… Natale su tutte, poi Pasqua, carnevale, festa della mamma, del papà, dei nonni ecc ecc… Tutte le volte ai bambini viene propinato (non proposto) il fatidico lavoretto! Che di per sé non ha niente di mostruoso, anzi, ma le variabili che ruotano intorno ad esso sono le vere pecche di questo sistema! Eh già, perché se al bambino fa piacere preparare un regalo con le sue mani per le persone a cui vuole bene, di sicuro vorrebbe sceglierlo da sé e non trovarsi di fronte ad un qualcosa di pre-confezionato scelto da altri e che per altro dovrà essere uguale a quello dei compagni.

L’Io del bambino: le frasi che lo distruggono e quelle che invece lo aiutano ad esprimersi

0

Quest’oggi voglio parlarvi di una conferenza a cui ho partecipato ieri su “L’importanza del potenziamento cognitivo da 0 a 7 anni“.
Devo dire che sono stata molto ascoltatrice oltre che relatrice e voglio ringraziare l’associazione Sempre Meglio -Better and Better con Rodolfo Cavaliere che mi ha permesso di comprendere che anche altri studi e teorie hanno dimostrato l’importanza dell’approccio al bambino in ogni ambito della sua vita, affiancandosi così a ciò che racconta il metodo Montessori.

L’ambiente naturale come maestro: tre attività Montessori prese dallo zaino

0

In moltissimi articoli vi ho ribadito l’importanza insostituibile dell’ambiente. Nel metodo Montessori, ma se ci pensiamo attentamente è pura logica, l’ambiente riveste il ruolo essenziale, quello che comunemente viene affidato all’adulto, ma in modo più silenzioso, stimolante ed è anche autocorrettivo, elemento che costituisce la base dell’autostima.

Tutto l’ambiente viene preparato in base all’osservazione dei bambini e ai loro periodi sensitivi. Maria Montessori però non dimenticò l’ambiente naturale che circonda il bambino. La natura e l’osservazione della stessa permette al bambino di comprendere la vita stessa. La ciclicità delle stagioni, il mutare del tempo. Vivere sulla pelle queste sensazioni ci permette di capire il cambiamento, viverlo e accettarlo positivamente. Le piante che germogliano, i fiori che sbocciano sono la vita che nasce. Poter osservare un fenomeno tanto affascinante così da vicino e magari aiutare la natura annaffiando piante e fiori per nutrirli affinché possano germogliare meglio è un’emozione indescrivibile.

Non si educa alla libertà con metodi che portano all’obbedienza

0
Frightened little girl and shadow of adult hand pointing at her

La paura di sbagliare ci fa sentire impotenti? Quanto il nostro senso di inadeguatezza ci blocca e ci frena? Quanto di ciò che facciamo è spinto dal desiderio di approvazione? Spesso non riusciamo ad essere in connessione con i nostri reali desideri perché sopraffatti da pregiudizi e doveri…

Stiamo attraversando un periodo di grandi trasformazioni a tutti i livelli. Pensare ancora che questo sia il mondo migliore che possiamo aspettarci significa non accorgersi che la crisi ambientale ed economico-finanziaria che stiamo vivendo è solo il riflesso di una crisi umana senza precedenti. Essa sta mettendo a rischio la sopravvivenza del pianeta terra e di quanti lo abitano. L’analisi quindi di ciò che è stato fatto fino ad ora, soprattutto in campo educativo, è doverosa visti i risultati che ha prodotto.

Libro Sensoriale fai da te per Bambini

0

Il libro sensoriale è uno strumento che serve a i bimbi più piccini per apprendere attraverso i sensi e soprattutto attraverso il tatto; è molto importante in questa fase della crescita che un bambino impari a riconoscere gli oggetti non solo attraverso la vista e l’udito ma anche attraverso gli altri sensi in modo da coinvolgere tutte le parti del suo corpo nella scoperta del mondo che lo circonda.

Libro Sensoriale

Inoltre l’idea del libro sensoriale, o tattile, è perfetta per avvicinare già da piccolissimi, i bambini alla lettura, infatti un bambino che legge sarà un adulto che pensa, e anche se non sono ancora in grado di leggere e capire le storie, possono comunque sfogliare delle pagine e trovarci cose interessanti da esplorare.

Tavola delle Attività Montessori Fai Da Te

0
Tavola delle attività Montessori

La Activity Board o Tavola delle attività Montessori è un pannello dove i bambini trovano diverse attività per giocare sviluppando l’apprendimento, la manualità e l’attenzione alle cose.

Secondo il metodo Montessori il bambino deve “fare da solo” e queste tavole di attività sono perfette per insegnare loro come affrontare diverse sfide, ovviamente ad ogni età la propria tavola.

Le tavole si possono acquistare certo, ma noi amiamo il riciclo e le idee diverse, per questo vi voglio proporre delle tavole fai da te perfette per ogni bambino ad ogni età.

10 punti in comune tra Metodo Montessori e Pedagogia del Bosco: la realtà dell’associazione “L’AgriCultura”

3

Realtà “alternative” alle scuole classiche ormai ce ne sono a bizzeffe. Alcune si definiscono con l’applicazione di un metodo, altre invece scelgono altre vie. Ci sono bellissime realtà montessoriane, come anche steineriane o a metodo Reggio children, ma ci sono anche realtà che io definisco “realtà del buon senso”. Ed è di una di queste che voglio parlarvi quest’oggi: l’asilo nel bosco e precisamente del “nostro”, quello dei nostri boschi, del nostro territorio biellese!

image8

L’associazione “L’AgriCultura il bosco dei piccoli” applica i principi delle scuole nel bosco.

Idee Montessori per i regali dei bambini

0

Si sta avvicinando il Natale e tutti incominciamo a pensare al regalo migliore per i nostri bambini, quello che gli farà brillare gli occhi, quello che desiderano da tanto, quello che li farà felici… E qui scatta già una riflessione su ciò che hanno chiesto nella famosa letterina. In genere ben più di un gioco soltanto e dunque: quale davvero sarà il preferito? Ne basterà uno solo? E sempre entra in gioco il nostro bambino interiore perché: “io ho sempre desiderato questo e non me lo hanno mai comprato!” Oppure “Avevo così tanti giochi che non me ne ricordo uno in particolare”.

Consigli Montessori: come sviluppare la fiducia, l’autostima e l’autonomia nel bambino

0
Child successfully ties shoes - closeup on feet and hands

Negli anni di lavoro al nido e durante questi mesi nella mia ludoteca ho avuto modo di osservare genitori e bambini di ogni genere. La difficoltà più grossa che noto nei genitori è quella di lasciar provare il bambino. Lasciarlo libero di sperimentare, di sbagliare e di autocorreggersi, nel rispetto dell’ambiente.

LEGGI ANCHE —> Montessori: sbagliare è umano, correggere è diabolico