Questo sito contribuisce
all'audience di

Home Tags Infanzia

Tag: infanzia

Si Lasciano Mai Le Case Dell’Infanzia?

0

“Si lasciano mai le case dell’infanzia? Mai: rimangono sempre dentro di noi, anche quando non esistono più, anche quando vengono distrutte da ruspe e bulldozer, come succederà a questa.”

case-infanzia-Ferzan-Ozpetek-Rosso-Istanbul

Questa è una frase tratta da Rosso Istanbul di Ferzan Özpetek, un regista e sceneggiatore turco che in questo libro racconta della sua terra natia e di come si sia trasformata nel tempo, passando dai suoi ricordi di quando era bambino ad oggi, un romanzo autobiografico incentrato sul rapporto tra il regista e la madre.

Maria Montessori e l’invito a dare ai bambini oggetti frangibili

0

L’espressione “aiutami a fare da solo” è quella più sentita quando si parla di Maria Montessori.

La fiducia incondizionata che riservava al bambino e al suo sviluppo spinto dal maestro interiore sono state le rivelazioni che le hanno permesso di costruire ed elaborare tutto ciò che per fortuna ha poi scritto e messo in atto nella sua vita. La vera scoperta fu che il bambino non era un essere vuoto da riempire, ma una creatura in divenire che aveva già in sè tutte le risposte. Il ruolo dell’adulto era un “aiuto alla vita” e non un “sostituirsi al bambino” nel pensiero e nello sviluppo.

Ferite infantili: ecco il segreto per curarle

0

Ognuno ha i genitori che si sceglie!

Sì, sono convinta che sia una scelta e non un caso se siamo nati in una certa famiglia e non in un’altra. Le motivazioni possono essere molte e non è mia intenzione tirare fuori scheletri dall’armadio ora, ma non credo che sia un merito o un demerito avere un certo genitore, credo che sia una scelta.

Pippi Calzelunghe e i suoi meravigliosi insegnamenti di vita

0

“Pippilotta Viktualia Rullgardina Succiamenta Efraisilla Calzelunghe”, questo il nome completo della piccola ribelle più famosa al mondo, meglio conosciuta semplicemente come Pippi Calzelunghe. Una bimba decisamente originale che scombussola la vita della comunità svedese di Visby, nell’isola di Gotland, dove vive in compagnia del suo cavallo a pois e di una dispettosa scimmietta, signor Nilsson.

Oggi la si osanna ma Pippi è ancora rivoluzionaria per i nostri tempi, con il suo atteggiamento anticonformista e imprevedibile, che attirava le attenzioni, e alcune antipatie, dei vicini di casa. D’altronde Pippi sa come farsi riconoscere sia nell’aspetto che per la sua inconfondibile abitazione dipinta di verde, rosa e giallo. E ovviamente non passa inosservata ai bambini, in particolare ai suoi amici del cuore, Tommy e Annika.

Le Ferite dell’Infanzia – Quanto ci Influenzano e Come Possiamo Curarle

2
ferite dell'infanzia

Le ferite dell’infanzia: quanto ci influenzano, e come curarle

ferite dell'infanzia

Le “ferite dell’infanzia” sono le più dolorose e difficili da “curare”. Il non essersi sentiti amati, degni di attenzione, capiti, validati,  e pensati come individui a sé e di valore, può avere un peso molto importante sulla nostra vita adulta, e causare ferite profonde e indelebili al tempo.

Le conseguenze maggiori saranno la poca autostima, un’incapacità di fidarsi di sé e degli altri, un’incapacità di credere e portare a termine i propri progetti, un senso di scarso valore personale, difficoltà nelle relazioni e molto altro ancora…

Maria Montessori: ecco la sua vita!

2

Maria Montessori è stata un’importante pedagogista italiana.

La sua idea di educazione ha smosso gli animi e le menti di una miriade di persone ed il suo metodo educativo è stato scelto in tantissime scuole, italiane e non.

Conoscere la vita di personaggi così illustri è, a mio avviso, fondamentale per poter comprendere fino in fondo il loro pensiero. Come sostiene anche lo psicoanalista americano James Hillman “l’essenza futura della quercia è già contenuta nella ghianda”. Un modo per dire che nulla avviene a caso ma tutto è dettato da una serie di combinazioni passate che insieme collaborano per costruire il presente ed il futuro.

La drammatica storia di May, sposa bambina venduta per pochi soldi e alcune bottiglie di alcolici

0

La storia di May è una storia triste, tremenda, impressionante. Eppure è la stessa identica storia di altre bambine nel mondo vittime della povertà, dell’ignoranza e della crudeltà umana.

A raccontarla al mondo è un’associazione, Plan Italia, che si batte per assicurare ai bambini più poveri del mondo una vita degna di essere vissuta.

May vive in Vietnam, in un luogo dalla natura incontaminata e meravigliosa. Purtroppo solo pochi possono godersi questo spettacolo della natura, i più sono costretti invece a combattere per la propria vita. E May è una di queste persone sfortunate e indifese: è stata venduta e data in sposa dalla propria famiglia contro il proprio volere.

L’ultima toccante lezione di Randy Pausch

1

Randy Pausch è stato un importante informatico americano, un professore esemplare ed un uomo dalla meravigliosa forza d’animo.

Ha scoperto di avere un tumore il 19 settembre del 2006 ed è morto il 25 luglio del 2008.In questi due anni drammatici ha deciso di voler assaporare ogni attimo della sua vita.

Nel 2007 alcuni accademici hanno presentato delle conferenze in risposta alla domanda “quale massima provereste a comunicare al mondo se sapeste di avere un’ultima possibilità di farlo?”. Randy ha deciso di partecipare all’iniziativa tenendo il 18 settembre 2007 la sua ultima lezione pubblica intitolata “Realizzate i Vostri Sogni d’Infanzia”.

Le scene che hanno segnato la nostra infanzia [Video]

0

Chi di voi non ha pianto per una scena di un film? Ma vi ricordate le prime scene che vi hanno rattristato? Ci sono momenti nella nostra infanzia che difficilmente scorderemo sono le scene tristi dei primi film d’animazione che vedemmo… I primi ricordi tristi della nostra infanzia. Ecco di seguito una carrellata delle scene che hanno fatto commuovere grandi e piccini… le ricordate? avete pianto per qualcuna di queste?

Vediamo se riuscite a trattenerle ora le lacrime guardando questi 10 spezzoni della nostra giovinezza!

1. “Papà…Dai, devi alzarti”

Save the Children lancia la campagna Ricordiamoci dell’infanzia

0
Save the Children

Save the ChildrenChi non conosce o ha mai sentito parlare di Save the Children? E’ la più grande organizzazione mondiale indipendente che lavora per migliorare le condizioni di vita di tutti i bambini del mondo.

Per approfondire le notizie riguardo questa importante associazione vi consigliamo di visionare il suo sito ufficiale all’indirizzo http://www.savethechildren.it/IT/HomePage

In questo momento è in corso una campagna di sensibilizzazione promossa da Save the Children denominata “Ricordiamoci dell’infanzia”.

Save the ChildrenE’ iniziata il 15 maggio ed è rivolta alle istituzioni italiane ma anche ai singoli cittadini al fine di far riflettere tutti sul rischio di povertà infantile in Italia.