Home Tags Coraggio

Tag: coraggio

La storia e la simbologia di San Michele

0
disegno di San Michele e del drago
Credit foto ©Eticamente

“I veri pensatori sono coloro che servono Michele, che essi considerano come il reggitore del pensiero cosmico. Michele infatti libera i pensieri dal giogo del cervello e gli apre il mondo del cuore… In lui l’immagine del mondo diviene rivelazione piena di saggezza che svela l’intelletto del mondo quale divina azione universale.”

Rudolf Steiner, in Massime antroposofiche

Il 29 settembre si festeggia l’Arcangelo Michele, una figura ricorrente e trasversale nelle varie religioni, intrisa di significato storico, spirituale e simbolico davvero notevole.

9 frasi sulla libertà per trovare il nostro posto nel mondo

0
uccello che vola
Credit foto ©Pexels

La parola libertà deriva dal lemma latino libertas e precisamene fa riferimento all’essere libero, ovvero essere senza costrizioni. A primo impatto se si pensa alla libertà, ci si concentra sulla possibilità di stare o agire senza alcun vincolo, specialmente fisico, o imposizione dall’esterno. In realtà la libertà ha un significato assai più profondo tanto che si può essere da soli su un’isola deserta e non sentirsi libero così come allo stesso modo si può vivere incastrati in una quotidianità stretta e scomoda ma sentirsi liberi.

Dove sta la differenza? Il punto è che la libertà non è solo una condizione fisica e di circostanza ma principalmente ed essenzialmente una condizione mentale, una sensazione, emozione, un vissuto interiore.

L’importanza di saper dire no

0
donna da sola che sorride con gli occhi chiusi
Credit foto ©Pexels

“Di solito, in molte occasioni, per convenienza, simpatia, costrizione o falsità, diciamo di sì. È la maniera peggiore per mettere in mostra la nostra personalità scadente. Bisogna avere il coraggio di dire no quando l’occasione lo richiede. Solo così non avremo rimpianti e saremo orgogliosi della nostra scelta. La vita è piena di sì sprecati e di no taciuti.”

Romano Battaglia, Incanto, 2008

Proviamo a pensare a quanti no e a quanti sì abbiamo detto nella nostra vita. C’è chi dice di no a tutto e chi invece non riesce a dirne nemmeno uno: la soluzione non è, come si può pensare, nel bilanciamento delle due risposte ma nel dire sì o no in modo autentico e vero.

5 frasi di incoraggiamento: parole che vorremmo sentire nei momenti di prova

0
libri aperti con piccole poesie
Credit foto © Pexels

Nei momenti difficili abbiamo bisogno di parole di conforto, frasi incoraggianti che ci facciano sentire compresi, stimolino la fiducia in noi stessi e ci spronino ad andare avanti.

Che si tratti di trovare frasi di incoraggiamento per un amico o parole da rivolgere a noi stessi, è importante saper cogliere il centro della paura e della sofferenza e stemperarlo alla luce della più grande prospettiva che è l’esistenza di ognuno di noi: i passaggi difficili spesso si rivelano il seme di una grande realizzazione.

“Guerriero”, la canzone di Mengoni che celebra la nostra forza interiore

0
guerriero nel bosco con spada e scudo
Credit foto © Pixabay

Guerriero” è una delle canzoni più conosciute di Marco Mengoni. E’ un singolo diffuso nel mondo il 21 novembre 2004 all’interno dell’album “Parole in circolo”.

E’ una canzone-poesia che tocca l’anima di chi l’ascolta e dona un’energia incredibile e una forza d’animo in grado di sollevare le menti che entrano in contatto con le sue potenti parole e con la sua meravigliosa melodia.

Significato profondo della canzone

Ascoltandola giunge nell’immediato una domanda: chi è il guerriero della canzone? Una persona vera, un eroe immaginario o un simbolo di qualcos’altro? Le parole di Marco ci conducono a viaggiare dentro a noi stessi e forse è proprio per questo che la canzone ha avuto e continua ad avere un così grande successo: tocca le corde profonde della nostra interiorità.

La leggenda di San Giorgio e il drago: il significato simbolico

0
Credit foto © Pexels

Il 23 aprile si celebra San Giorgio (nella data della sua morte avvenuta nel 303 nell’attuale Turchia). Accompagnato al martire cristiano c’è una leggenda famosa in tutto il mondo che viene tramandata di generazione in generazione, una storia che ha per protagonisti Giorgio e un drago.

Ogni drago genera un San Giorgio che lo uccide.
(Khalil Gibran)

La leggenda di San Giorgio e il drago

Esistono tante versioni della leggenda di San Giorgio, tutte però accomunate dagli eventi salienti che contraddistinguono la storia.

La Solitudine Ci Permette Di Spegnere Il Rumore Dell’Altro E Di Ascoltare Noi Stessi

0

Solitudine: dal dizionario ” Esclusione da ogni rapporto di presenza o vicinanza altrui desiderato o ricercato come motivo di pace o di raccolta intimità, oppure sofferto in conseguenza di una totale mancanza d’affetti, di sostegno e di conforto”.

Dunque essa può essere pace o sofferenza. Anche lei ci mostra due lati della stessa medaglia.
In questo momento siamo chiamati alla solitudine. Allo stare soli, al ritirarci nelle nostre case e nei nostri pensieri, nelle nostre emozioni. In un momento di caos, di ribaltamento del sistema, ci è chiesto di non agire. Di rimanere fermi, nell’attesa. Attendere è difficile. Pensiamo ai bambini nell’attesa del Natale. Stare a guardare i pacchi sotto l’albero senza poterli aprire (anche se sai che non sono i tuoi, sei comunque invogliato ad aprirli) può sembrare una vera tortura.

Un Papà Racconta La Fiaba Della Piccola Gaia, Andata In Cielo Da Bambina

0

Decidiamo di trovarci in un bar.
A parlare di lei, della sua piccola Gaia andata in cielo da bambina.

Quando arrivo lui è già là. Seduto al tavolo, con lo sguardo serio e deciso, ad aspettarmi.
Sono trascorsi pochi giorni dal compleanno di Gaia e questo nostro incontro è stato un po’ come brindare alla sua vita, è stato un modo per festeggiarla, un’occasione per innalzare lo sguardo al cielo e portarla nei nostri cuori mediante le nostre parole, i nostri pensieri e le nostre emozioni.

Le 3 Chiavi Del Coraggio: Ecco Come Realizzare Concretamente I Tuoi Sogni

0

Ogni persona – con tempi, modalità e approcci diversi – affronta nella vita delle fasi di cambiamento o dei momenti specifici che, con la forza di una sola scelta, ci richiedono di utilizzare tutto il coraggio di cui siamo capaci. Forse stai leggendo queste parole perché ti sei buttato con coraggio in qualcosa di nuovo e ora sei nella fase di destabilizzazione che succede al grande salto; o forse hai scelto di aprire questo articolo perché ti stai trovando di fronte a quel bivio fra la paura del cambiamento e la “comodità” (forse non felice, ma perlomeno già conosciuta) della strada di sempre.

Avere Coraggio Vuol Dire Seguire Il Proprio Cuore

0

“Che cos’è il coraggio? All’inizio non c’è molta differenza tra un uomo coraggioso e un codardo. L’unica differenza è che il codardo ascolta le proprie paure e le asseconda; invece l’uomo coraggioso mette da parte le proprie paure e va avanti. L’uomo coraggioso entra nell’ignoto, malgrado le proprie paure.

La vita non segue la tua logica e procede, indisturbata, per la sua strada. Tu devi ascoltare la vita; non sarà mai la vita ad ascoltare la tua logica, non la degna della benché minima attenzione.

La parola “coraggio” è molto interessante: viene dalla radice latina cor, che significa “cuore”; quindi essere coraggiosi significa vivere con il cuore.