Prodotti per la casa

Ci sono alcuni prodotti per la casa che utilizziamo normalmente che inquinano l’ambiente perché finiscono negli scarichi dell’acqua, ma non solo alcuni sono proprio pericolosi per inalazione o ingestione e anche per contatto soprattutto quando in casa ci sono bambini o animali.

Alcuni di questi prodotti per la casa pensiamo possano essere un toccasana per l’igiene, ci sono sgrassatori, disincrostanti e igienizzanti che nell’immaginario collettivo dovrebbero proteggerci da attacchi di batteri contenuti nello sporco, ma spesso sono più dannosi dei batteri stessi!

Quali e perché sono i prodotti per la casa più pericolosi.

Disinfettanti anche definiti antibatterici.

Sono inutili a meno che non abbiate esigenze igieniche paragonabili a quelle di un ospedale, dove virus e batteri sono contagiosi e pericolosi e dove soprattutto c’è un via vai di gente diversa e malata. Crescere un bambino in un ambiente asettico fa in modo che non si sviluppino in lui gli anticorpi e inoltre una volta fuori di casa il bambino verrà comunque esposto a batteri. Soprattutto se poi avete un giardino dove lui possa giocare.

Anche igienizzare il bagno è inutile, una volta che è pulito magari con un po’ di aceto che scioglie il calcare e un po’ di bicarbonato, non ha bisogno di diventare sterile.

Gabbiette del wc

Altamente inquinanti per i nostri mari, finiscono direttamente nello scarico e non disinfettano affatto, anche qui meglio u po’ di aceto per lavare e togliere le incrostazioni. Inoltre sono pericolosissime per i bambini, forme e colori li attirano come le api sul miele, sono irritanti e spesso caustiche, se per caso dovessero mettersi le mani in bocca o sfregarsi gli occhi potrebbero essere in pericolo.

Disgorganti

Il peggior prodotto per l’ambiente e per l’uomo, aggressivi e corrosivi, finiscono direttamente negli scarichi e dritti verso il mare. Spesso sono anche caustici, pericolosissimi anche per inalazione ma soprattutto per contatto. Per evitare di usarli è meglio dotare di retine gli scarichi oppure utilizzare la ventosa, anche un po’ di bicarbonato nello scarico con un po’ di aceto versato sopra potrebbe risolvere il problema. Ad ogni modo potete provare l’idraulico liquido naturale!

Pulitori per il forno

Irritanti per inalazione, dannosi per l’ecosistema sono spesso a base di soda caustica o a base di solventi tossici. Anche in questo caso una passata di acqua e bicarbonato quando il forno è ancora caldo risolve tutti i problemi di pulito. Potete scoprire come pulire il forno in modo naturale!

Deodoranti per ambiente

Dannosi per inalazione, pericolosi per gli ambienti marini, infatti non vanno mai utilizzati in presenza di acquari. Possono provocare asma, bronchite, emicrania, in particolare nei soggetti sensibili (bambini e animali), o irritare gli occhi. Areare bene i locali è una soluzione perfetta sia per l’aria sia per la casa.

Prodotti per la casa

Leggete le etichette quando acquistate un prodotto se volete consigli su come si legge l’etichetta dei prodotti pericolosi controllate le tabelle della Direttiva 67/548/CEE e soffermatevi soprattutto sull’Elenco delle frasi di rischio “R” e dei consigli di prudenza “S” e delle loro relative combinazioni.

Vi potrebbe interessare anche: Lavello della Cucina:  Ecco Come Farlo Tornare Nuovo senza Prodotti Chimici e Igiene della casa: ecco come pulire il bagno con prodotti ecologici

Inoltre qui trovate alcuni prodotti naturali e come utilizzarli al meglio, prodotti che non inquinano e non sono pericolosi!

L’acido citrico, indispensabile!
Il bicarbonato di sodio ed i suoi molteplici usi
L’aceto e i suoi mille usi ecologici