Igiene della casa: ecco come pulire il bagno con prodotti ecologici

La pulizia della casa, e sopratutto del bagno, è molto importante, lo sappiamo bene, ma se volessimo fare un regalo all’ambiente e, sopratutto, a noi stessi utilizzando dei prodotti esclusivamente ecologici? E’ possibile.

Spesso non ci rendiamo conto che i detersivi e i detergenti utilizzati per la pulizia della casa non solo danneggiano l’ambiente, ma anche la nostra salute: a causa dei numerosi agenti chimici in essi contenuti, infatti, possiamo incorrere in malattie della pelle, come allergie o dermatiti (per questo si consiglia di utilizzare sempre dei guanti), ma anche in malattie cutanee.

E allora ecco qualche pratico consiglio per la pulizia del bagno (e non solo) con dei prodotti assolutamente ecologici e naturali che, oltre a non danneggiare l’ambiente, preservano anzitutto la nostra salute.

PIASTRELLE. Se lo sporco sulle piastrelle non è profondo potete semplicemente utilizzare dell’acqua calda, ma se preferite potete anche utilizzare il vaporetto o, in aggiunta, dell’aceto dissolto in acqua calda. Se in casa avete dei bambini sarà opportuno utilizzare dei prodotti naturali e disinfettanti, poichè gli agenti chimici contenuti nei detersivi utilizzati per la pulizia delle piastrelle possono subito arrivare alla loro bocca, sopratutto nel caso di bambini che giocano o gattonano a terra.

RUBINETTI E MISCELATORI. Ancora una volta, un ottimo alleato per la pulizia di rubinetti e miscelatori è l‘aceto: è ottimo da usare contro il calcare e le incrostazioni sui lavandini, bidet, doccia, rubinetteria, miscelatori vari. Basterà passarvi sopra una spugnetta di aceto caldo, per poi risciacquare con dell’acqua calda. Se invece le incrostazioni di calcare sono difficili da eliminare, allora svitate (se facilmente smontabili) le griglie rompigetto di rubinetti e della doccia e immergeteli nell’aceto finchè il calcare non inizia a sciogliersi, dopodichè risciacquateli in abbonante acqua calda.

WATER. Anche in questo caso l’aceto può diventare un preziosissimo alleato, ma questa volta con qualche “aiutino” in più. Per pulire il water in profondità, infatti, potete utilizzare l’acqua di bollitura della pasta a cui va aggiunto un po’ di aceto o di limone: non solo questi prodotti svolgono un’ottima funzione detergente e igienizzante, ma sono anche efficaci per neutralizzare gli odori. In alternativa, potete versare del bicarbonato di sodio sullo scopino del water, oppure dell’aceto puro diluito in acqua molto calda.

[fonte:tuttogreen.it]

✰✬✰✬✰✬✰✬✰✬✰✬✰✬✰✬✰✬✰✬✰✬✰✬

Seguiteci sulla Fanpage di Facebook EticaMente

Daniela Bella

Vuoi ricevere i nuovi articoli di EticaMente comodamente nella tua casella email?

Iscriviti alla Newsletter di EticaMente
avatar Articolo scritto da Daniela Bella il 25/10/2013
Categoria/e: Igiene della Casa, Mondo Biologico, Primo piano, Soluzioni Ecologiche.



Newsletter di EticaMente

Ricevi le nostre Notizie nella tua E-Mail


SpotLight

Favole e Fantasia
Accedi | Copyright 2010-2017 Eticamente.net è un progetto CiancioLab sas WebAgency - Partita IVA 04201560655