Home Tags Spiritualità

Tag: spiritualità

La Danza del Sole: un Rito di Purificazione e Autosacrificio

0

Si chiama Wiwanyag Whachipi e letteralmente significa “Danzare guardando il Sole” e deriva da Wi che significa Sole, da Wanyag che significa guardare e da Wachipi che significa danzare.

La danza del sole indiana è una delle più importanti e solenni cerimonie dei popoli di tutte le nazioni tribali del Nord America, che ebbe inizio tra l’800 e il 1200 dell’Era Moderna ed esprime tutta la spiritualità del popolo indiano, in particolar modo del popolo Lakota.

Cosa sono i riti e a cosa servono

0
riti

Non ho mai amato i riti, da quelli più tradizionali come il battesimo e il matrimonio, a quelli più insoliti, che semplicemente non destavano il mio interesse. Pur essendo attratta dalla spiritualità e dal mistero, ho sempre creduto di poterne fare tranquillamente a meno. Ma approfondendo queste tematiche mi sono accorta che i riti, in realtà, svolgono un ruolo importantissimo. Hanno sì un valore simbolico ma non solo.

Mente e corpo si rigenerano ogni 7 anni

0
pedagogia-waldorf

Secondo la Biologia le nostre cellule si rinnovano ogni 7 anni, determinando la rigenerazione psicofisica dell’intero organismo. La psicologia, a sua volta, individua dei cicli settennali di trasformazione individuale. Scoperte che confermano teorie antiche e moderne di stampo spirituale più che scientifico. Basti pensare all’energia vitale Ying che, secondo la Medicina Cinese, si svilupperebbe nelle donne ogni 7 anni. E ancora ai cicli vitali del Sufismo, la cui durata corrisponderebbe, guarda caso, a 7 anni. Per non parlare delle fasi di sviluppo, o settenni, individuati da Rudolf Steiner, tutt’oggi rispettate nella pedagogia Waldorf.

Mandala personali: scopri qual è e come realizzare il tuo

0
mandala personali

Mandala deriva dal sanscrito, ve ne ho già parlato del loro significato e della loro storia, potete leggere dei Mandala di Sabbia dei Monaci Tibetani: Storia e Cultura e capire cosa significa e cosa rappresenta, ma forse non sapete che un mandala lo si può fare in mille modi diversi e non solo disegnandoli o colornadoli sulla carta o con la sabbia come fanno i monaci.

Vediamo insieme in quanti modi si possono realizzare dei mandala personali, ognuno di essi evocherà in voi qualcosa di magico che vi spingerà a creare il vostro personale cerchio spirituale.

I Magnifici Mandala di Pietra

Bambini indaco e cristallo: chi sono e come cambieranno il mondo

31
bambini-indaco

bambini-indaco-e-cristallo

Se Charles Darwin affermasse che l’umanità si evolve in continuazione e che ogni nuova generazione è più evoluta della precedente gli crederemmo sulla parola. Nessuno osa contraddire le verità della scienza. Ma quando lo stesso concetto, seppure rivisitato in un’ottica diversa, viene proposto da qualche corrente spirituale ecco che il dibattito si fa acceso. Eppure anche le teorie di Charles apparivano decisamente folli ai suoi contemporanei! In verità è più che lecito non prendere tutto per oro colato ma chiudere le porte a qualunque teoria alternativa rischia di essere limitante.

Segni e coincidenze: come interpretarli nella vita quotidiana

2
coincidenze-nella-vita

segni-e-coincidenze

“Benché la Terra sia altamente popolata, molte delle angosce percepite dagli esseri umani derivano dalla sensazione di essere stati proiettati nel mondo come in un deserto dove si trovano soli, smarriti, senza nessuno che risponda alle loro domande e alle loro richieste!

Ebbene, no, essi non sono soli, e se ne renderanno conto il giorno in cui prenderanno coscienza che fanno parte di un tutto, che questo «tutto» è vivo e che, essendo vivo, possono avere ininterrottamente scambi con esso: se parlano, da qualche parte ci sono sempre delle creature che li sentono e che rispondono.

Cos’è la forza interiore e come svilupparla nella vita seguendo l’esempio dei grandi leader spirituali

0
forza-interiore

forza-interiore

Cos’è la forza interiore e come svilupparla nella vita seguendo l’esempio dei grandi leader spirituali?

Quando pensiamo a una persona forte tendiamo ad immaginarla realizzata sul piano materiale, determinata, grintosa, tendenzialmente aggressiva. Questo è il modello vincente della società occidentale, improntato a valori tipicamente maschili (in senso archetipico), volti alla conquista del mondo esterno piuttosto che al raccoglimento.

Ma siamo certi che si tratti di forza interiore autentica?

Se pensiamo alle figure storiche più apprezzate ed ammirate a livello universale, da Gandhi a Gesù, da Nelson Mandela al Dalai Lama, ciò che le accomuna sono scelte di vita votate all’amore in senso lato.

Porta: significato e bellezza in 53 foto

0
Porta aperta

Non c’è niente come una porta per segnare un confine, un gesto semplice come varcare l’uscio è visto in molte culture come simbolo di cambiamento. Una porta è un mezzo di comunicazione tra due mondi, o un mezzo di separazione.

Porta aperta

Una porta chiusa è sempre un ostacolo da superare. In astronomia ci sono due porte solstiziali che sono rappresentate dal solstizio d’inverno (21 dicembre) e dal solstizio d’estate (21 giugno).

Il Dalai Lama Chi è?

0
dalai lama
Il Dalai Lama Tenzin Gyatso.

Il Dalai Lama, ovvero “Oceano di Saggezza” è la massima autorità spirituale del Buddhismo tibetano dagli inizi del Seicento. Il primo monaco buddhista ad essere chiamato Dalai Lama fu  Sonam Gyatso, quando, nel 1578, il sovrano dell’Impero Mongolo Altan Khan attribuì questo nome.

tenzin gyatso dalai lama

Considerando che Sonam Gyatso era visto come un Lama reincarnato, furono nominati tali anche i suoi due predecessori,  Gendun Drup (1º Dalai Lama) e Gendun Gyatso (2º Dalai Lama); questo fece di lui il terzo Lama in linea di successione, e da allora ci sono stati ben 14 Lama.