Questo sito contribuisce
all'audience di

Home Tags Psicologia

Tag: psicologia

Costruire E Colorare Un Mandala: I Meravigliosi Effetti Benefici Di Un Simbolo Antico

0
Mandala disegnato su quaderno
Credit foto ©Pixabay

Il mandala è come una porta. Che conduce alla propria interiorità.

E’ un simbolo che mi ha sempre affascinato. Come una calamita mi attirava a sé e ho voluto approfondirlo frequentando un corso di formazione tenuto da Shanti Udgiti, una maestra davvero speciale che si è rivelata essere non solo una professionista del mandala ma una vera e propria maestra di vita.

Shanti è una discepola di Osho dal 1984, ha vissuto e lavorato nella sua comune in Oregon e a Pune. Ora vive in Italia, a Verona, dove conduce gruppi di meditazione e corsi di pittura mandala.

Sciogliere Nodi Antichi Per Poter Finalmente Intrecciare Il Filo Della Nostra Vita

0

Spesso, ci adagiamo sui nostri nodi. Li trasformiamo in comode scuse, in storie che non possono mutare, in barriere inevitabili alla realizzazione di noi stessi.

E facciamo di tutto per non sbrogliarli. Perché vorrebbe dire aprire gli occhi, il cuore e l’azione verso mete che potrebbero scombussolarci la vita. Preferiamo, quindi, custodire questi nodi come macigni pesanti che ci ancorano al passato. Così siamo certi di non poterci muovere. E di non avere quindi responsabilità. E libertà.

Meteoropatia: Preziosi Consigli Per Vivere L’Autunno

0

Una certa percentuale di persone è rimasta collegata a ritmi e bioritmi ancestrali, antichi, biologici, automatici, in stretta connessione con la natura.
Questi bioritmi pompano un risveglio ormonale nel nostro corpo ad ogni primavera, nuove energie, un senso di risveglio, un ritorno al corpo e un senso di gioia, di rinascita, perfino euforia. E comportano invece uno spegnimento energetico in autunno, quando le giornate si accorciano e si fanno più fredde.

Il Dolore Non Si Affronta Con La Mente Ma Con le Mani

0

Quando le lacrime giungono per far uscire le nostre emozioni, d’istinto ci portiamo le mani al viso. Come a voler creare uno scrigno per custodire il nostro tesoro emotivo.

Le mani sono i nostri strumenti divini. Grazie a loro concretizziamo le nostre idee, realizziamo i nostri progetti, scarichiamo la nostra energia vitale. La creatività trova il suo canale di espressione nelle nostre mani. Prolungamenti esterni di ciò che abbiamo dentro.

Lo sanno bene gli anziani che muovono le loro mani tanto quanto i loro occhi. Non perdono occasione per attivarle. Nel cucito, nel rammendo, nell’impasto, nel restauro, nella terra, nei mattoni. Non solo un passatempo o un lavoro ma un vero e proprio contatto con se stessi.

Perdere La Stima In Una Persona: Un Dolore Da Elaborare

0

Nella nostra cultura, quando si pensa a un grande dolore, si pensa al lutto, a una separazione o alla perdita del lavoro…

Ma c’è un’altra esperienza che può segnare una persona davvero nel profondo. Non si è mai creata una narrativa degna di quest’altro fenomeno altrettanto doloroso: il perdere la stima che riponevamo in una persona.

Manca, in qualche modo, un discorso comune su questo tema, che ci aiuti ad accompagnare l’esperienza con la dovuta comprensione.

Perdere la stima in una persona, sia essa un nostro amico o amica, un compagno, un amante, il nostro capo o collaboratore, richiede in realtà il percorso di una “via crucis” con delle sue tappe, di un “lutto” a tutto tondo.

Impariamo Ad Ascoltare Noi Stessi: L’Arte Dell’AutoAscolto!

0

Per motivi di lacune educative e culturali, noi non ci ascoltiamo mai abbastanza.

Si tratterebbe di un atto semplice e naturale, ma, se siamo fortunati, impieghiamo decenni ad imparare a farlo.

Cresciamo sentendoci dire che non possiamo fare sempre quello che ci piace, che non dobbiamo pensare a noi stessi, che qualcuno ha bisogno di noi e che, in pratica, siamo sicuramente in debito verso qualcuno. Anche solo per il fatto di essere stati messi al mondo.

L’Unica Verità Che Conta E’ Ciò Che Accade Dentro Ad Ognuno Di Noi. Non Fuori

0

Ognuno di noi vive accadimenti, eventi ed esperienze che sono diverse da qualsiasi altro essere umano. Se un evento accomuna anche altre persone, il modo di viverlo è completamente diverso da individuo ad individuo. E’ diversa l’intensità, la reazione, il modo di farvi fronte, le soluzioni trovate.

Il segreto della comprensione dell’altro sta proprio in questo: nel riuscire a mettersi nei suoi panni per guardare con i suoi occhi, sentire con la sua pelle, ascoltare con le sue orecchie. Un cambio d’abiti davvero difficile da compiere. Ma doveroso se si vuole comprendere un punto di vista diverso dal nostro.

Rinuncia Ad Avere Ragione

0

Infinite volte continua a capitarci, da che eravamo bambini ad oggi, di sprecare un sacco di energie cercando di convincere un’altra persona del nostro pensiero. Del nostro sistema di valori, delle nostre convinzioni, delle nostre esperienze.

È tempo perso. Si tratta di una delle attività non solo più inutili, ma anche più nocive, dal momento che non fa che fomentare separazione e tentativi di prevaricazione.

È una pratica che ci toglie tantissime energie, distoglie la nostra attenzione come una sirena e, come se non bastasse, non ci porta ad alcun risultato. Mai. Senza eccezioni. E lo facciamo tutti.

Un Papà Racconta La Fiaba Della Piccola Gaia, Andata In Cielo Da Bambina

0

Decidiamo di trovarci in un bar.
A parlare di lei, della sua piccola Gaia andata in cielo da bambina.

Quando arrivo lui è già là. Seduto al tavolo, con lo sguardo serio e deciso, ad aspettarmi.
Sono trascorsi pochi giorni dal compleanno di Gaia e questo nostro incontro è stato un po’ come brindare alla sua vita, è stato un modo per festeggiarla, un’occasione per innalzare lo sguardo al cielo e portarla nei nostri cuori mediante le nostre parole, i nostri pensieri e le nostre emozioni.

Quando L’Amore Non E’ Corrisposto

0

L’amore non corrisposto è un fuoco che ci divora pian piano. L’illusione di aver trovato finalmente una persona speciale, la felicità di immaginare il futuro insieme, e poi tutto questo si infrange contro i sentimenti e la volontà dell’altro. La mancanza di reciprocità ci lascia increduli: perché ci siamo innamorati proprio di lui? È come se la vita ci avesse messi davanti alla nostra anima gemella, ma noi, ironia della sorte, non siamo la sua. Come affrontare questa situazione?