Questo sito contribuisce
all'audience di

Home Tags Papà

Tag: papà

I papà di figlie femmine hanno un compito meraviglioso da svolgere!

0

Quando si parla di educazione, di pedagogia, di bambini, si parla sempre alle mamme e con le mamme. Oggi vorrei parlare invece del ruolo che hanno i papà ed in particolar modo i papà di figlie femmine. Perché se biologicamente siamo diversi, emotivamente questa figura apparentemente estranea al mondo femminile, ricopre un ruolo cruciale.

Le piccole bimbe che nascono diventeranno donne in un batter di ciglia e il papà ha dei compiti che solo lui può ricoprire:

1) essere il loro compagno di giochi (sono spassosi, fantasiosi, creativi, spericolati, interpretano il ruolo che gli viene assegnato e si divertono pure!;-) )

Eni sponsor tecnico del Press Point per il Giubileo

0

Dal 5 dicembre 2015, presso la Sala Teatro della Chiesa e Ospedale di Santo Spirito in Sassia di Roma, è attivo il Press Point per il Giubileo, la cui sponsorizzazione tecnica è stata affidata a Eni.

Il Press Point costituisce il punto di riferimento per tutti gli operatori dei media che intendano interfacciarsi con le Istituzioni italiane in occasione del Giubileo. Un ruolo davvero importante per un’occasione altrettanto importante.

Eni è un’azienda italiana da sempre attenta alla sostenibilità ambientale, con forti valori etici e culturali, ed è orgogliosa di partecipare a questo ruolo di mediazione dell’intera comunicazione del Giubileo.

 

L’Enciclica di Papa Francesco e i suoi meravigliosi appelli etici al mondo

2

Pope Francis Visits Sardinia

I Papi solitamente scrivono delle Encicliche, ovvero delle lettere pastorali che riflettono su temi sociali, etici e morali, indirizzate a tutti i fedeli. L’ultima enciclica è quella di Papa Francesco, pubblicata il 24 maggio scorso. Un testo di 187  pagine degna di nota per moltissimi motivi.

Innanzitutto per il titolo. E’ infatti denominata “Laudato Si’” a ricordare il meraviglioso “Cantico delle Creature” di San Francesco d’Assisi, un vero e proprio inno alla vita, un testo che ogni persona dovrebbe conoscere a memoria, parole da avere bene in vista in casa per poterle rileggere durante la propria quotidianità, forse il componimento più significativo, intenso, completo ed importante per ogni individuo.

I papà fanno la differenza, anche nel mondo animale

0

mano-del-papà

Si parla tanto di quanto sia fondamentale la figura materna per una crescita serena del piccolo d’uomo o animale, non fa differenza, si tratta comunque di cuccioli bisognosi di cure.

Ma all’interno di questo complesso e faticoso percorso, dove si trova il papà?

L’apparenza spesso inganna e, anche se a volte un po’ emarginati, possiamo invece affermare che i papà di tutte le specie non possono assolutamente essere considerati meno importanti delle mamme perchè è proprio la loro presenza a fare la differenza, a dare un ordine all’esplosione di sentimenti non facilmente controllabili e a creare il distacco vitale tra mamma e figlio che, senza di lui, rischierebbero di soffocarsi a vicenda diventando un’unica cosa e che grazie all’inserimento del padre ritrovano e riscoprono la propria individualità.

Festa del Papà: 8 idee e filastrocche per i più piccoli

0

padre e figlio 2

La festa del papà nacque nei primi decenni del XX secolo, addirittura si presume che la prima data in cui fu festeggiata fosse il 5 luglio 1908 a Fairmont, West Virginia. Probabilmente nata per par condicio con la festa della mamma; di certo si sa che viene festeggiata in tutto il mondo in date diverse, ma nei paesi cattolici si usa festeggiarla il 19 marzo, il giorno di San Giuseppe il padre putativo di Gesù.

San Giuseppe è anche un po’ il padre di tutti i bambini visto che è il santo protettore degli orfani, delle giovani nubili e dei più sfortunati, anche per questo in alcuni posti è tradizione che il giorno di S. Giuseppe si invitino i poveri a pranzo.

Madre Teresa: le risposte alle 24 domande più importanti

0
Madre Teresa di Calcutta

Anjëzë Gonxhe Bojaxhiu, conosciuta come Madre Teresa di Calcutta, nacque il 26 agosto 1910 a Skopje e morì il 5 settembre 1997 a Calcutta. Durante i suoi 87 anni ha lasciato un segno indelebile del suo passaggio su questa terra. 

Madre Teresa di Calcutta

❝Sono albanese di sangue, indiana di cittadinanza. Per quel che attiene alla mia fede, sono una suora cattolica. Secondo la mia vocazione, appartengo al mondo. Ma per quanto riguarda il mio cuore, appartengo interamente al Cuore di Gesù❞

Una minuta donna cattolica che ha fatto tanto per i poveri di Calcutta, tanto che nel 1979 ricevette il Nobel per la Pace. Dopo la sua morte il Papa Giovanni Paolo II la proclamò beata nel 2003.

Nati prematuri: un piccolo miracolo di vita [Video]

0
Nati prematuri

“Ci sono solo due modi di vivere la vita. Uno come se niente fosse un miracolo. L’altro come se tutto fosse un miracolo.”

Queste le parole che trafiggono il cuore al termine del video “progetto 100 giorni“, un video fatto da una mamma fotografa, Deneen Bryan, che dopo aver perso la sua bimba ha deciso di immortalare la speranza fotografando bimbi prematuri. 

Nati prematuri

Lettera di un Padre Malato alla Figlia

0

Cosa ci si può fare, quando si ha un tumore al cervello che ti lascia senza speranze, senza via d’uscita? E quando sai che stai per morire è già tragico, ma se poi hai una moglie e una bimba di soli 5 anni… allora non è solo tragico è proprio ingiusto, criminale.

 Tom Attwater, sta morendo e sua figlia Kelly dovrà crescere senza il suo papà, senza il papà che le avrebbe insegnato ad andare in bici, a giocare a palla, senza il papà che sarebbe dovuto andare ad applaudire alle sue recite, senza un papà che l’accompagni a scuola… E poi ancora senza un papà che le insegni a guidare o che la accompagni all’altare…

Upsee: Un’idea Nata da una Mamma che non si è Arresa [Video]

0

E’ piuttosto commovente la storia di Debby Elnatan, una mamma che non si è arresa con suo figlio, e che grazie alla sua voglia di vivere e di rendere migliore la vita di suo figlio, oggi molti genitori potranno usufruire della sua idea.

Debby è isrlaeliana, musicoterapeuta con un figlio affetto paralisi cerebrale, Rotem. Costretto a vita su una sedie a rotelle, la donna non poteva vedere l’immobilità del figlio, così ha inventato un’imbracatura che permettesse a Rotem di potersi muovere al di fuori della sedia, di potersi alzare e camminare con i suoi genitori.

Gift: un Corto Virale sul Valore del Donare [Video]

0

ùQuesta è la storia di un figlio che crede che suo padre non sia un modello da seguire, non è ricco, non è affermato, non è rispettato… è un uomo che lui non vuole essere.. Ma come in tutte le storie, la morale arriva solo alla fine e la fine è quando il padre muore e il figlio scopre l’insegnamento che voleva lasciare genitore: la vera ricchezza è dare con gioia.

Il corto si intitola “Gift” ed è diretto dal regista Daniel Yam di Singapore, in rete è già virale adattissimo alla festa del papà.