Questo sito contribuisce
all'audience di

Home Tags Nascita

Tag: nascita

Il miracolo del piccolo Ward Miles [Video]

0

Era nato il 20 Luglio 2012, era nato 3 mesi e mezzo prima del termine, pesava soltanto 680 grammi e ha trascorso i suoi primi 107 giorni di vita in un ospedale nel Michigan.

Ward Miles era nato con gravi problemi cardiaci, ma i suoi genitori non si sono arresi ed ora ha 16 mesi e gattona per casa!

Il filmato giorno dopo giorno, dal primo abbraccio in corsia a oggi è diventato subito virale, una speranza per tutti i genitori e per tutti i bambini, un inno all’amore e alla vita.

Video dei Gemellini che si Abbracciano Dopo la Nascita: Thalasso Baby Bath

0

Sta letteralmente spopolando sul web l’abbraccio dei due gemellini mentre fanno il bagno, cullati da mani sapienti.

 

Si sa che i gemelli hanno qualcosa in più, qualcosa che li lega in maniera indissolubile, un filo invisibile che li tiene insieme. Ma vederli così, appena nati, con ancora gli occhi chiusi, mentre vengono lavati dall’infermiera e che si abbracciano cercando ancora quell’unione che avevano nel grembo materno, è un’immagine che scalda il cuore.

Sono di una dolcezza estrema questi due piccini, si cercano ancora ad occhi chiusi come se avessero paura di separarsi.

Istanti di vita: Quando un Micio Viene al Mondo

0

Il momento è arrivato: la nostra amica gatta sta per partorire e noi non sappiamo bene cosa fare. Niente panico: le gatte sono le migliori mamme del mondo e hanno dalla loro parte una grande guida che si chiama istinto. Se la micia e l’amico umano sono alla prima esperienza, non c’è da preoccuparsi: ecco alcuni semplici suggerimenti.

Per prima cosa, procuriamoci una cesta o una scatola abbastanza grande da permettere alla gatta di potersi sdraiare comodamente; prendiamo un  vecchio cuscino e inseriamolo dentro ad una busta di plastica, in modo da restare protetto dai liquidi del parto e dopo poterlo riutilizzare , avvolgiamolo con un asciugamano. Sistemiamo la cesta in un angolo della casa che sia tranquillo e lasciamo che la natura faccia il suo corso.

Time Lapse: da Pisello a Pianta in 58 Secondi [Video]

0

Vi siete mai chiesti come fa a nascere una pianta? Bene ora lo potete vedere coi vostri occhi, in un video in time lapse di un pisello che germoglia e poi cresce fino a diventare una pianticella. La cosa bella è che in questo video il pisello è posizionato tra due vetri è quindi possibile vedere, non solo la germogliatura, ma anche la crescita delle radici e le foglioline che spingono sulla terra per uscire alla luce.

Per Chi Viviamo? Un Video Davvero Toccante

1

A volte non ci accorgiamo di quanto sia importante la nostra vita, non solo per noi, ma per coloro che ci vogliono bene. Vi siete mai chiesti come sarebbe stata la vostra vita se non aveste mai conosciuto uno o entrambi i vostri genitori? Vi siete mai chiesti come sarebbe la vita di vostro figlio se non vi avesse mai conosciuto?

Basta fermarsi un attimo a riflettere che il cervello cerca subito scappatoie per non pensarci… ma quando sai che i tuoi giorni hanno le ore contate allora non puoi più scappare… e se dalla tua vita dovesse dipendere la vita di un altro essere umano, i pensieri che si affollano nella testa sarebbero ancora più insopportabili.

La mappa delle nascite e delle morti nel mondo in tempo reale

0

Impressionante, non ci sono altre parole per definire questa mappa creata da Brad Lyon matematico e sviluppatore di software.

Non è la prima mappa di questo tipo che crea, l’anno scorso ne aveva creata una simile solo per gli stati Uniti, ma quest’anno ha superato se stesso creando la mappa delle nascite e delle morti di tutto il mondo, in tempo reale. Il matematico si è imbattuto in un’opera di Michael Bostock con le mappe del mondo, e ha deciso di voler incorporarle con le nascite e le morti nel mondo per farne una cosa simile a quella che aveva fatto l’anno prima con gli Stati Uniti.

Siete Incinti? Ecco 21 Modi per Farlo Sapere!

0

Il momento più bello della nostra vita sta per arrivare e da quando ci sono i social network e da quando ci piace condividere tutto, o quasi, della nostra vita, anche questo avvenimento è stato messo sotto i riflettori ed ecco che Femour ha raccolto le foto più belle del web di annunci di gravidanze!

E voi come l’avete fatto sapere al mondo? Raccontatecelo!!!

Ecco la prima: Sono stato promosso Fratello Maggiore!

Incinta, un capolavoro sta per nascere, non fu un’incidente!

Con un simpatico ovetto da rompere e scoprire la data!!!

Il Parto dell’Elefante e le Cure al Piccolo [Video]

2

Partorire un cucciolo d’elefante non è cosa da poco, solo una mamma elefante può farcela! Infatti la gestazione dell’elefante africano è la più lunga di tutti i mammiferi, dura quasi ventidue mesi. Le femmine di solito partoriscono ogni due-quattro anni. Alla nascita, i cuccioli pesano già intorno a 91 kg e sono alti circa 1 metro.

Curiosità: lo sapevate che un normale mammifero ha una ghiandola per embrione, il corpo luteo, per produrre l’ormone più importante per la gravidanza, il progesterone? Ebbene gli elefanti, per poter condurre una gravidanza così lunga, hanno ben 42 ghiandole che secernono l’ormone, per singolo feto. Questo per garantire il corretto apporto di ormone, questa ricerca è stata portata avanti da Imke Lueders, e pubblicata sulla rivista del National Geographic

Germania: primo paese a riconoscere il terzo sesso

2

Siamo abituati a considerare un neonato o maschio o femmina. In realtà vi è anche un’altra possibilità: un bambino ogni cinquemila nati può presentare al momento della nascita sia gli organi maschili che quelli femminili.

Fino ad ora i genitori di questi bambini erano costretti a scegliere il sesso del figlio al momento della nascita: o maschio o femmina. Dal 1° Novembre 2013 la Germania sarà il primo paese europeo a riconoscere anche un terzo sesso, quello “neutro” cioè non appartenente nè al genere femminile nè al genere maschile.