Questo sito contribuisce
all'audience di

Home Tags Miti

Tag: miti

Il Gelso E La Sua Toccante Leggenda D’Amore

0

In questo periodo di calda primavera, i gelsi sono coperti di profumate more che non mancano di allietare le passeggiate dei più golosi e di trasformare le uscite in natura in vere e proprie cacce al tesoro. E se il bottino potrà misteriosamente scomparire durante il ritorno a casa, ciò che ne rimarrà potrà trasformarsi in deliziose confetture, gelatine o sciroppi.

Il gelso di more è un albero prezioso, non soltanto per i suoi frutti golosi, o per le sue foglie che permettono la produzione della seta naturale, ma anche per le sue proprietà erboristiche conosciute anche nella medicina popolare.

Le leggende più belle degli Aborigeni e i loro insegnamenti

0
aborigeni-australiani

Con l’espressione aborigeni ci si riferisce alle popolazioni autoctone dell’Australia, non a caso la parola aborigeno deriva dal latino ab e origine, a significare “fin dall’origine”. Queste popolazioni entrarono in contatto per la prima volta con i colonizzatori europei nel tardo XVIII secolo, quando si dedicavano ancora alla caccia e alla raccolta.

Non si sa molto sulle loro origini, alcuni ricercatori ritengono siano arrivati in Australia 50.000 anni fa dall’Indocina, secondo altri 60.000 anni fa. A quanto pare la nudità presso gli aborigeni non era affatto considerata sconveniente: gli uomini di età compresa fra i 30 e i 50 anni mostravano gli organi digitali, dimostrando così la loro maturità, ma coprivano le natiche. Le donne si vestivano solitamente con tuniche. I giovani con età tra i 18 e i 29 anni rimanevano completamente nudi, scoprendo anche le natiche, mentre i giovanissimi erano soliti coprire solo i genitali.

La Simbologia della Tartaruga: Una Connessione tra Cielo e Terra

0
Simbologia della Tartaruga

Il più antico fossile di tartaruga rinvenuto risale a 215milioni di anni fa, questo fa pensare che questo animale possa aver attraversato intere ere senza subire l’estinzione che ha invece portato alla fine dei dinosauri; ed è proprio per questa sua peculiarità che la tartaruga è da sempre considerata un animale speciale, un simbolo di connessione tra la terra e il cielo, saggezza e immortalità: infatti il suo carapace tondeggiante rappresenta la cupola celeste, il Cielo, mentre la parte inferiore, piatta, rappresenta la Terra; la sua capacità di adeguarsi, e sopravvivere per milioni di anni la rende saggia e praticamente immortale.

Il Mito di Atlantide di Platone: Realtà o Leggenda?

0

Al di là di quello stretto di mare chiamato Le Colonne d’Ercole, si trovava allora un’isola più grande della Libia e dell’Asia messe insieme, e da essa si poteva passare ad altre isole, e da queste isole alla terraferma di fronte. In quell’isola chiamata Atlantide v’ era un regno che dominava non solo tutta l’isola, ma anche molte altre isole nonché alcune regioni del continente al di là: il suo potere si spingeva, inoltre, al di qua delle Colonne d’Ercole; includendo la Libia, l’Egitto e altre regioni dell’Europa fino alla Tirrenia.” Crizia, Platone

Fata Morgana: La Leggenda Del Miraggio In Mare

0
Fata morgana

Quando si varca l’arco di ingresso al tempio dei sogni, lì, proprio lì, c’è il mare…
(Luis Sepulveda)

Il mare ha sempre affascinato i viaggiatori di ogni epoca, la sua vastità, i suoi colori, i suoi profumi e soprattutto quell’aura di mistero che lo circonda che fa un po’ tremar le gambe al pensiero di avventurarsi nelle sue acque a volte chiare e limpide, a volte scure e tenebrose, a volte gelide altre calde, a volte tranquille e a volte burrascose.

Fata morgana

Primo di Aprile: Ecco perché si fanno gli scherzi

0

Il Primo di Aprile è conosciuto come il giorno degli scherzi e le sue origini sono molto lontane, anche se una storia precisa non sia mai stata stabilita.

Alcuni pensano che la sua origine sia da attribuirsi all’arrivo dell’equinozio di primavera, che cade il 21 marzo, e segna l’inizio del Capodanno che veniva celebrato prima del 1582, anno in cui venne adottato il calendari Gregoriano.

Il Capodanno durava dal 25 Marzo fino al 1° Aprile, e quando fu spostato al 1° Gennaio, in Francia prese piede l’abitudine di inviare pacchi vuoti il primo di Aprile proprio per beffare la giornata, e a questo scherzo venne dato il nome di poisson d’Avril cioè pesce d’aprile.