Questo sito contribuisce
all'audience di

Home Tags Insegnanti

Tag: insegnanti

L’importanza dell’errore per i bambini: ce lo insegna Maria Montessori

4

Torniamo a parlare del metodo educativo di Maria Montessori poichè crediamo debba diventare filosofia di vita per ogni educatore, genitore o insegnante.

Oggi ci tengo molto a parlarvi dell’errore.

Tutto il materiale montessoriano è creato in modo che sia il bambino stesso a commettere l’errore e a correggersi di conseguenza, senza l’intervento dell’adulto. L’esperienza è la più grande maestra di vita. L’adulto non deve intervenire in questo importante momento di crescita ma solo fornire al bambino un ambiente adeguato e gli strumenti corretti per poter sperimentare ed imparare da solo.

Standard di Educazione Sessuale in Europa: Deve Cominciare già al Nido

4

L’Organizzazione Mondiale della Sanità ha stilato un vademecum che riguarda la sessuologia nelle scuole intitolato Standard di Educazione Sessuale in Europa. Lo scopo di questa nota è quella di far avvicinare sia gli insegnanti sia gli alunni ad una corretta presa di coscienza della sessualità, già in età infantile.

Ad innescare il bisogno di educazione sessuale sono stati vari cambiamenti avvenuti nel corso dei decenni passati. Questi cambiamenti includono la globalizzazione e le migrazioni di nuove fasce di popolazione con diverso background culturale e religioso, la veloce diffusione dei nuovi mezzi di comunicazione – in particolare inter- net e la telefonia cellulare, la comparsa e la diffusione dell’HIV e dell’AIDS, la crescente preoccupazione per l’abuso sessuale su bambini e adolescenti e, non ultimi, i cambiamenti degli atteggiamenti e dei comportamenti sessuali dei giovani.

Tagli alla scuola ma i professori di religione aumentano

1

La scuola pubblica, lo sappiamo tutti, è in forte crisi. In quattro anni ha subito un taglio economico di ben 3,5 miliardi e una riduzione di 90mila cattedre ma gli insegnanti di Religione aumentano sempre più. Un dato strano anche considerando il fatto che gli alunni che partecipano all’ora di religione sono calati (più del 10% preferiscono uscire dall’aula).

Un’altra stranezza è data dal fatto che il ministero dell’Istruzione, la fonte più autorevole in fatto di dati che riguardano la scuola, ha smesso da qualche tempo di fornire qualsiasi informazione sugli insegnanti di Religione.

Scuola: maxi-concorso per 12000 docenti

0

Già alcuni mesi fa il Ministro dell’Istruzione Francesco Profumo aveva annunciato la possibilità di un maxi-concorso per gli insegnanti: è di poche ore fa che il concorso ci sarà davvero ed il bando uscirà il 24 settembre.

E’ nominato maxi-concorso perchè andrà a coprire quasi 12000 cattedre nelle scuole statali di ogni ordine e grado: si cercherà di mettere un pò di ordine nelle scuole inserendo in ruolo quasi 12000 docenti già abilitati.

Un concorso atteso da circa 13 anni.