Questo sito contribuisce
all'audience di

Home Tags Donna

Tag: donna

Voglio Vivere In Un Mondo In Cui Le Bambine Possono Dire “No”

0

Bambina mia,
crescerai in un mondo dove ti faranno sentire spesso inadeguata, debole, incapace. Ti faranno sentire in colpa, inferiore, reprimeranno la tua voce. Ti diranno che il tuo corpo è sbagliato, che i tuoi sogni non valgono nulla, che tu non vali nulla perché sei nata femmina. Tu, non ascoltarli: sono solo bugie.

Tu, come molte altre prima di te, hai il potere di farti sentire: hai il diritto di urlare i tuoi “no”, di costruire i tuoi “sì”, di lottare per far rispettare i tuoi diritti, di trovare il tuo posto nel mondo e di lasciare il segno. Non sarà facile, dovrai lottare il doppio, perché il mondo ancora non capisce quanto tu sia importante, ma alla fine ce la farai.

L’Arma Più Potente Di Una Donna E’ La Sua Energia Interiore: Ecco Come Risvegliarla

0
la donna cambia il mondo

“L’arma più potente di una donna è la sua energia interiore che protegge lei e tutti coloro che ama” proseguì Mama Maru. “È per questa ragione che dovrai imparare a calarti nel tuo mondo interiore: solamente nel momento in cui scoprirai la tua vera essenza potrai usare tutta la tua energia interna. Sei forte e dotata di molta energia ed è proprio per questo che appartieni al gruppo delle donne capaci di muovere il mondo. Eppure hai un limite: non ti conosci ancora, e di conseguenza, non ti accetti.”
— In “La profezia della Curandera“, di H. H. Mamani

“Il risveglio della dea”: come risvegliare il tuo potere in 7 punti

0

Se hai amato “Donne che corrono coi lupi”“Luna rossa” o La profezia della curandera” e questi libri sono riusciti a risvegliare qualcosa dentro di te, allora “Il risveglio della dea. Il potere sciamanico delle donne, la via femminile alla guarigione.” di Vicki Noble chiuderà un primo cerchio: un cerchio sulla scoperta e il risveglio del potere che si nasconde dentro di te.

risveglio della dea

ACQUISTA IL LIBRO —> https://amzn.to/2sQH0ZV

L’8 marzo è la festa in onore di Ipazia d’Alessandria: ecco la sua storia!

0

Se mi faccio comprare, non sono più libera, e non potrò più studiare: è così che funziona una mente libera” (Ipazia, in Ipazia Vita e sogni di una scienziata del IV secolo)

Ci sono tanti modi per festeggiare la Giornata delle donne, dalle mimose, simbolo di questa ricorrenza che cade ogni anno l’8 marzo, ai vari regali pensati ad hoc. Noi vogliamo farlo raccontandovi la storia di una donna speciale, Ipazia d’Alessandria, uccisa proprio l’8 marzo del 415 d.C.

Chi era Ipazia d’Alessandria

ipazia-alessandria

“La Profezia della Curandera”: un libro che ogni donna dovrebbe leggere

0

serpente

“Nonna, cosa si può imparare da un serpente?”

“Quest’animale insegna che la vita è movimento, rinnovamento e ringiovanimento. Ogni anno quando ormai la sua pelle si è fatta vecchia, lui se ne libera e si ricopre con una pelle nuova. E cosi ringiovanisce.”

Hai mai letto un libro che ti ha cambiato in qualche modo la vita, quello grazie al quale, attraverso le parole dell’autore, impari a guardare il mondo in modo diverso, si resetta letteralmente il tuo modo di pensare per spingerti a riconsiderare ciò che sei e ciò che puoi e vuoi fare della tua vita?

La Bellezza Patinata è solo uno Stereotipo Legato ai Soldi

0
Bellezza Patinata

Anna Kingsford: la Prima Donna Laureata in Medicina Senza Sperimentare su Animali

0

L’uomo non è nè carnivoro, nè erbivoro. Se consideriamo i vari organi, dobbiamo concludere che per origine e natura sia FRUGIVORO, come le grandi scimmie…”.
Era il lontano 1880…  A scrivere queste parole in una tesi fu una delle prime donne laureatesi in medicina, Anna Kingsford, una delle leader del movimento vegetariano inglese e la prima donna ad essersi laureata senza aver sperimentato sugli animali.

Mia Moglie Non Lavora. E’ Una Casalinga

0

E’ diventato subito virale il post su Facebook di Ryshell Castlberry della Florida, una mamma a tempo pieno ma soprattutto una donna che viene vista come “una che non lavora” o peggio “lei è a casa non ha niente da fare“…

Quante volte lo sentiamo dire o lo diciamo, consapevolmente o meno? Troppe decisamente. E’ ora di sfatare il mito che le mamme (o i papà, perché sempre più spesso sono loro a stare a casa mentre la moglie lavora) che stanno a casa non facciano niente, o perlomeno non lavorino.

Casalinga

Lady Constance Lytton una Donna che Liberò le Donne

0

Da dove ci arriva lo stereotipo della zitella racchia, con gli occhialini, il cappellaccio, lo sguardo triste, sola e compianta?
In parte, anche da questa leggendaria foto di una nobildonna inglese vegetariana che ha fatto la storia.
Si chiamava Lady Constance Bulwer-Lytton (e in realtà era molto bella).

I cognomi Lytton e Bulwer a noi non dicono nulla, ma in Inghilterra nel 1869, anno di nascita di Constance, tutti avrebbero capito di chi era figlia.
Suo papà era Vice-re d’India, la madre una Contessa, il fratello lavorava in Parlamento, la sua bisnonna era stata una delle prime femministe e il nonno era un romanziere famoso, lo scrittore Edward Bulwer-Lytton, che ha coniato la frase:  “La penna è più potente della spada”.