Questo sito contribuisce
all'audience di

Home Tags Carne

Tag: carne

Miele contraffatto, arriva dalla Cina

2

Ecco ci risiamo con le contraffazioni del cibo, prima era la carne di cavallo nei sughi o nei ravioli dove doveva esserci solo manzo… oggi è il miele, che di miele ha poco o niente.

Gli esperti anti-contraffazione hanno scoperto che negli USA il miele in realtà non è miele prodotto delle api, ma un intruglio di sciroppo di mais o riso, dolcificanti a base di malto e zucchero grezzo di scarsa qualità, ma il pericolo non viene da questo intruglio di zuccheri.

La storia di un vitello, il numero 1474 [video]

1

Ho visto e rivisto questo video fino a non avere più lacrime….  ora l’ho ritrovato e voglio condividerlo con voi, perchè possiate avere una visione anche “dall’altra parte“, non solo dalla vostra.

E’ la storia di 1474, un vitello nato e morto in un allevamento da carne.
La storia di un solo vitello, ma che rappresenta la storia di miliardi di altri vitelli, miliardi di altri animali che vivono la sua stessa “vita“… se così si può chiamare.

Dopo il video trovate la traduzione del testo della colonna sonora.

 

Montaggio e testo a cura di:  Davide Maccagnan

Campagna choc: bimbo a pezzi contro il consumo di prodotti di origine animale

0

Questa mattina a Grossetto è apparso un volantino che sicuramente susciterà molte polemiche. Si tratta di una campagna promossa dai vegan per far riflettere riguardo il consumo di prodotti di origine animale.

Sul volantino si vede un bambolotto (che assomiglia molto ad un neonato) fatto letteralmente a pezzi e confezionato in modo simile agli involucri nei quali viene comunemente venduta la carne sui banchi della macelleria. E’ un messaggio molto forte e che arriva diretto a chi osserva l’immagine.

Il poster è stato posizionato nei pressi di un incrocio molto trafficato e di conseguenza sono in molti, da stamattina, a vederlo.

Maltrattemento degli animali: il rapporto dell’Espresso

0

Leggevo i giornali su Internet quando mi è capitato sotto mano il Rapporto dell’Espresso del 18 Febbraio sul maltrattamento degli animali, l’ho trovato estremamente interessante e lo voglio condividere con voi, perchè tutti devono sapere di che orrori è capace l’essere umano:

Il trasporto avviene nella notte, sperando di non incappare nei controlli. Quaranta femmine di maiali di 250 chili l’uno stipati in un autocarro con graffi e morsi ovunque, qualche capo non aveva più la coda, mangiata dagli altri suini. In un altro carico due mucche con vistose necrosi abbattute nel più vicino macello per evitare ulteriori sofferenze. Sono gli “animali a terra”, che non sono più in grado di affrontare il viaggio in piedi perché hanno le gambe spezzate oppure perché sono in fin di vita. Questo è apparso agli occhi delle pattuglie della stradale di Verona, che hanno intercettato un trasporto maledetto a gennaio.

Vegetariani, Vegani o Carnivori? A voi la scelta ma…

0

Ma voi lo sapete che scegliere di mangiare carne rossa inquina? E mica poco, inquina ben 5 volte di più che se sceglieste di affiancarvi alla dieta vegetariana.

Una persona che mangia carne contribuisce all’emissione di 1.778 chilogrammi di CO2 all’anno, mentre un vegetariano solo 600 chili.

Mentre una dieta carnivora produce 3000 chili di gas serra contro i 600 per chi assume una dieta vegetariana…

Non sono dati campati per aria ma emergono dal Rapporto Italia Eurispes che evidenzia anche come l’attuale sistema agroindustriale italiano sia uno dei meno efficienti dal punto di vista energetico.

Carne di cavallo: commercio illegale di animali sportivi

0

Di recente ha fatto clamore la vicenda inglese delle lasagne Findus condite con carne di cavallo anziché carne bovina. Dietro a questo fatto non si nasconde solo una frode commerciale ma molto di più.

Tre notizie che di seguito vi elenchiamo fanno sorgere dubbi e perplessità e costringono ad analizzare la vicenda più in profondità.

Gli esami effettuati sulle carcasse dei cavalli macellati hanno evidenziato la presenza di Fenilbutazone, un medicinale veterinario con funzione antidolorifica e antinfiammatoria somministrato spesso ai cavalli sportivi. Non è abitudine utilizzare questo farmaco per gli animali da macello: questi ultimi, infatti, che soffrano oppure no non è un dato che interessa molto all’uomo che si presta ad ucciderli per poi mangiarli.

Cani uccisi e cucinati: accade quotidianamente in Cina

2

E’ tradizione cinese uccidere, cucinare e mangiare i cani. E’ un’abitudine consentita dalla legge.

Ѐ la città di Yulin, nella regione del Guangxi Zhuang, a essere il fulcro principale di questa pratica.

Il mondo si inorridisce di fronte a ciò. Sul sito www.cani.com si legge a tal proposito “nelle foto che circolano nel web si vedono poveri quattro zampe, tra cui anche parecchi gatti, portati ancora vivi nei locali, stipati in delle gabbie minuscole e in condizioni disumane. Una volta arrivati a destinazione, i poveri cani sono uccisi barbaramente, fatti a pezzi e poi cucinati davanti agli occhi degli acquirenti”.

Aperta la prima macelleria di carne “umana”

2

Si avete letto bene, una macelleria di carne umana. Purtroppo però è solamente una trovata pubblicitaria della Capcom per il lancio europeo del videogioco Resident Evil 6 avvenuto il 2 Ottobre.

La Capcom ha pensato bene di far aprire una macelleria al London’s Smithfields Meat Market, il vecchio mattatoio della città trasformato in un mercato della carne e dei suoi derivati, aperto ogni giorno dalle 4 del mattino per soddisfare i clienti più esigenti, i ristoranti e i negozi.

La macelleria è stata attrezzata da poter “lavorare” e decorare la carne di centinaia di animali in modo da darle un’aspetto umano, un gesto davvero di cattivo gusto, gli animali uccisi e usati per provocare, per promuovere un video gioco.

Tutti vegetariani nel 2050?

2

E’ ciò che ipotizza un rapporto dello Stockholm International Water Institute, pubblicato in occasione della Settimana Mondiale dell’Acqua: l’aumento demografico unito alla scarsità dell’acqua ci costringerà a diventare nel 2050 tutti vegetariani.

Per produrre, infatti, un chilo di carne servono migliaia di litri di acqua. E dato che si può vivere benissimo senza (e si vive anche meglio!) probabilmente sarà l’unica soluzione possibile per non restare senza acqua.

Malik Falkenmark, colei che sostiene questa ipotesi nel rapporto, dichiara: “Non ci sarà abbastanza acqua per produrre il cibo necessario ai due miliardi di persone in più che ci saranno nel 2050 soprattutto se si manterranno i trend attuali, che vedono il mondo avvicinarsi a una dieta di tipo occidentale con il 20% delle proteine assunte derivanti dagli animali”.

Legumi: un cibo fondamentale ma poco conosciuto

0

I legumi sono per lo più usati come contorno o come secondo.

Chi ha un’alimentazione vegetariana o vegana o chi possiede delle nozioni in più in cucina, sa invece che sono dei preziosi alleati della salute.

Abbinati ai cereali, preferibilmente integrali, i legumi sono paragonabili dal punto di vista nutritivo alla carne: solo che non hanno controindicazioni di nessun tipo!

Hanno un alto valore energetico e proteico, possiedono un buon contenuto di vitamine B1, PP e C, amido, minerali (ferro, fosforo, magnesio, potassio), fibra alimentare, carboidrati complessi e calcio.

Una vera ricchezza dal punto di vista alimentare!