Questo sito contribuisce
all'audience di

Home Tags Buddismo

Tag: buddismo

La vita di Siddharta Gautama, il Buddha, fra verità e leggenda

0
illuminazione-buddha

Si narra che nel V secolo a.C., in Nepal, presso la ricca e nobile famiglia Śakya, la bellissima Maya, moglie del Re Suddodhana, si fosse improvvisamente sentita mancare, colpita da un’insolita sonnolenza. Maya, il cui nome significa “illusione”, si stese a letto e si addormentò. In sogno le apparvero i quattro Re dei punti cardinali, intenti a trasportarla oltre le catene dell’Himalaya. Una volta giunti in quel luogo di pace adagiarono il suo letto accanto a un albero. Giunsero quindi le mogli dei quattro Re, che si presero cura di lei ripulendola e purificandola. Dopodiché l’adagiarono nuovamente sul letto, questa volta orientandolo verso est.

Essere devoti non vuol dire sottomettersi ma trovare il divino in sé

0

Devozione è una parola complessa, che racchiude in se molti aspetti apparentemente contraddittori, come la rinuncia, la fede cieca, l’affidarsi. In Occidente è vista o come una manifestazione suprema di fede o al contrario, come una forma di alienazione dal se, una forma di sottomissione ad un dio o ad un maestro.

In realtà la questione è più complessa, qui ci dedicheremo in particolare a quello che è la devozione nelle filosofie orientali, per cercare di capire cosa vogliono dire i riti e le forme di ossequioso rispetto in cui a volte ci troviamo coinvolti, ad esempio durante una classe di yoga o di altre discipline orientali, senza sapere esattamente perché e senza conoscere veramente il significato di ciò che stiamo facendo.

Il Karma: cos’è e come funziona

4

karma

I Mandala di Sabbia dei Monaci Tibetani: Storia e Cultura

1

mandala di sabbia

I mandala di sabbia sono considerati una delle tradizioni artistiche più belle e singolari del buddismo tantrico; queste opere sono chiamate Dul-tson-kyil-khor in tibetano, che letteralmente significa “mandala di polveri colorate” e rappresentano nel loro processo di creazione la preghiera, la pazienza e la meditazione.

La parola Mandala (sanscrito maṇḍala (मण्डल)) è un rituale spirituale che rappresenta la forma di base dell’universo e la maggior parte dei mandala sono realizzati come un quadrato con quattro porte che contengono un cerchio con un punto centrale; ogni porta ha la forma generale di un T.

Il Dalai Lama Chi è?

0
dalai lama
Il Dalai Lama Tenzin Gyatso.

Il Dalai Lama, ovvero “Oceano di Saggezza” è la massima autorità spirituale del Buddhismo tibetano dagli inizi del Seicento. Il primo monaco buddhista ad essere chiamato Dalai Lama fu  Sonam Gyatso, quando, nel 1578, il sovrano dell’Impero Mongolo Altan Khan attribuì questo nome.

tenzin gyatso dalai lama

Considerando che Sonam Gyatso era visto come un Lama reincarnato, furono nominati tali anche i suoi due predecessori,  Gendun Drup (1º Dalai Lama) e Gendun Gyatso (2º Dalai Lama); questo fece di lui il terzo Lama in linea di successione, e da allora ci sono stati ben 14 Lama.

L’idea della morte nelle religioni orientali

0

L’atteggiamento che un popolo, inteso come comunità sociale, a prescindere dalle scelte e dai percorsi individuali, ma nel  suo insieme costituente una società, ha verso la morte ed il lutto è molto influenzato dalla religione o dalle religioni ufficiali che hanno contribuito, positivamente o negativamente, al formarsi della comunità stessa ed alla crescita del paese.

Induismo e Buddismo, due delle religioni più antiche al mondo. Le conoscete?

0

Due tra le religioni più antiche e diffuse al mondo sono Buddismo e Induismo.  Accomunate dalle aree di provenienza e da alcuni principi fondamentali, si differenziano però in molti punti. Definirle non è facile, sono religioni caratterizzate da filosofie complesse all’interno delle quali si diramano diversi filoni, più o meno simili tra loro, a volte nettamente distinti,a volte contaminati.