Questo sito contribuisce
all'audience di

Home Tags Animali

Tag: animali

“Let it Beee”: Cambiamo il Menù di Pasqua

0
Let it Beee

Son così dolci e graziosi che è davvero triste pensare che siano destinati a finire nei piatti. Pasqua si avvicina e, come vuol la tradizione, porta con sé l’immancabile strage di agnelli. Ma è davvero necessaria tale crudeltà per soddisfare il Menù di Pasqua?

Cambiamenti Climatici: 700 Specie a Rischio Estinzione

0
Cambiamento Climatico

«L’effetto-clima sulle specie animali e vegetali è un amplificatore della “Sesta estinzione di massa” che l’uomo sta provocando nei confronti della ricchezza della vita sul pianeta. Ma, al contrario delle prime cinque estinzioni già avvenute, non è frutto di fenomeni geologici naturali ma avanza rapidissima ed è causata da una sola specie: l’uomo».

Un duro monito da parte del Wwf, che ha diffuso il report “Cambiamenti climatici e sesta estinzione di massa” nei giorni precedenti l’Earth Hour (l’Ora della Terra) del 25 marzo, il più importante evento mondiale per la sensibilizzazione dell’opinione pubblica e delle massime autorità politiche mondiali sul riscaldamento globale, la minaccia più incombente per il futuro della vita sul nostro pianeta.

In Italia Troppi Antibiotici negli Allevamenti: Ecco Perchè è Pericoloso per l’Uomo

0
Antibiotici negli Allevamenti

Un “lento tsunami” sta minando la salute a livello mondiale. La definizione di Margaret Chan, direttrice generale dell’Organizzazione mondiale della sanità (Oms), si riferisce all’antibiotico-resistenza, un fenomeno causato in primis dagli allevamenti intensivi, che nella sola Unione europea provoca 25mila morti all’anno, con una spesa sanitaria di ben 1,5 miliardi di euro (dati del Centro europeo per il controllo e la prevenzione delle malattie di Stoccolma).

“Prosciutto crudele di Parma”: Suini Maltrattati in un Allevamento Romagnolo

0
Prosciutto crudele

Andare oltre l’apparenza è sempre utile. Anche dietro a un marchio considerato un’eccellenza del made in Italy può nascondersi una terribile realtà di sofferenza. Per sei mesi un team investigativo di Essere Animali – l’associazione no profit che promuove un cambiamento culturale, sociale e politico volto a superare tutte le forme di sfruttamento nei confronti degli animali – ha documentato le incredibili condizioni di vita dei suini in un allevamento intensivo fornitore del celebre Prosciutto di Parma. Una bolgia infernale lo spettacolo che si sono trovati di fronte, ripreso in un video inserito in un sito specifico (www.prosciuttocrudele.it), che ha trovato anche ampia diffusione in importanti media a livello nazionale (Tg3, Corriere della Sera, Il Fatto Quotidiano).

#StopTheTrucks: la Campagna Contro il Trasporto di Animali Vivi

0
#stopthetrucks

Dall’allevamento al mattatoio. I “viaggi della morte” sono una crudele realtà che si palesa quotidianamente sotto i nostri occhi, troppo spesso insensibili alla sofferenza altrui. Ammassati all’interno di camion in spazi ridottissimi, affamati, disidratati, impauriti, in condizioni di esaurimento psico-fisico, esposti al rischio di ferirsi o ammalarsi, ogni anno moltissimi animali sono costretti a viaggiare per ore ed ore su lunghe tratte all’interno dell’Unione europea e verso Paesi terzi. Per paradosso può capitare addirittura che muoiano prima di raggiungere la loro ultima destinazione. Il trasporto degli animali vivi merita una cornice normativa più adeguata e fortunatamente qualcosa si sta muovendo.

Amaluna, le Spettacolari Immagini del Circo Senza Animali

0

Il circo è uno spettacolo che ha origini antiche basti pensare aquello dell’antica Roma, dove alle corse equestri facevano da sfondo ricostruzione di battaglie, esibizioni di animali ammaestrati, spettacoli di giocolieri e acrobati; in seguito, nel XV secolo, giunsero in Europa i circhi provenienti dall’Est e formati soprattutto dalle popolazioni dei Sinti, i quali fecero diventare il circo un vero e proprio spettacolo itinerante e da strada.

amaluna-act-aerial-straps

Oggi il circo in se è condannato per la pratica usuale di ammaestrare e tenere in cattività animali di ogni tipo, dagli elefanti ai leoni, dalle scimmie agli orsi, una pratica disumana che snaturalizza questi animali, li schiavizza e spesso porta a tragiche conseguenze.

“Indovina chi viene a cena”: le pecche del latte vaccino e dei suoi derivati

0

Eccoci in autunno, tempo di nuovi palinsesti Tv. Tra le novità più interessanti proposte da Rai Tre spicca la trasmissione di Sabrina Giannini “Indovina chi viene a cena”. L’autrice vanta una precedente esperienza a Report, dove ha condotto importanti inchieste giornalistiche sui temi del maltrattamento sugli animali e dell’inquinamento ambientale. Le dieci puntate di questo nuovo programma saranno tutte incentrate sul tema dell’alimentazione, «un percorso tra miti alimentari e salute, interessi che orientano il mercato e comode abitudini. Con una deviazione sempre sui progetti alternativi che l’uomo sta ideando in vista del 2050, quando saremo nove miliardi di persone e le risorse saranno sempre meno disponibili», spiega Giannini.

Ippoasi, la Fattoria della Pace: il rifugio per gli ex animali da reddito

1

Ci trovi Ettore, un agnellino salvato mentre vagava in autostrada, che ora socializza con i cani e mostra il suo carattere forte e determinato alla vita. E pure Marta, una mucca dalle mammelle molto grandi e afflitta da una mastite cronica, simbolo dello sfruttamento degli allevamenti, che oggi può finalmente vivere serena e prendersi cura del suo piccolo. Che dire poi di Cara, una scrofa che viveva sola, malata e apatica nello zoo di Cavriglia (Ar), attualmente in buona forma fisica ed emotiva, fiduciosa in sé e nell’ambiente che la circonda.

“Aiutali a uscirne”: la campagna Lav per vietare i test sulle sostanze d’abuso condotti sugli animali

0

Aiutali a uscirne”: è lo slogan della nuova campagna della Lega antivivisezione (Lav), presente nelle maggiori piazze italiane (weekend del 5-6 e 12-13 marzo) per far sottoscrivere la petizione destinata al ministro della Salute Lorenzin, che chiede la fine dei test sulle sostanze d’abuso (alcol, fumo, droghe) condotti sugli animali.

La festa di Sant’Antonio Abate, protettore degli animali d’allevamento e domestici

0

Il 17 Gennaio si festeggia Sant’Antonio Abate.

Egli nacque in Egitto intorno al 251. Lasciò tutti i suoi beni e scelse una vita di preghiera e solitaria.

Mentre San Francesco d’Assisi è considerato il protettore di tutti gli animali, Sant’Antonio Abate viene ricordato il protettore degli animali domestici e del bestiame. Proprio per questo motivo viene raffigurato vicino ad un maialino che porta al collo una campanella (segno di legame con l’uomo).

Sant-Antonio-Abate