Questo sito contribuisce
all'audience di

Home Tags Animali

Tag: animali

Simona Kossak la Donna che Parlava agli Animali

0

Esiste una piccola fetta di foresta vergine situata lungo il confine tra la Bielorussia e la Polonia, che rappresenta tutto quello che rimane della foresta che si estendeva milioni di anni fa sull’Europa, la foresta di Białowieża è patrimonio dell’umanità dell’UNESCO e riserva delle biosfera, un parco naturale protetto che è una vera meraviglia, tanto che negli anni ’70 la biologa Simona Kossak decise di abitarvi più di trent’anni per condurre i suoi studi.

Troverai di più nei boschi che nei libri. Gli alberi e le pietre ti insegneranno ciò che non si può imparare da maestri.
~ San Bernardo ~

Cosa ci insegna il colibrì

0

Il colibrì oltre a essere un uccello bellissimo, è ritenuto un animale magico. Ne erano convinti, stando a un’antica leggenda, i Maya, che gli attribuivano potere curativo per via dell’amore che questo uccello trasmette alle persone che vi entrano in contatto. Ma in realtà le leggende che lo riguardano sono molteplici, numerosi popoli lo hanno infatti dipinto come animale di potere, in grado di aiutare le persone in difficoltà o come messaggero degli dei.

Cosa può Insegnare un Cane: mille lezioni di vita!

0
Cosa può Insegnare un Cane

Chi ha un cane sa già dare una risposta alla domanda: “cosa può insegnare un cane?“, ma chi ancora non gode della compagnia di questo animale può scoprire quanto può essere meravigliosa la sua compagnia.

Alcuni definiscono i cani come angeli senza ali ma con la coda e affermano che quando Dio finì le ali e non potè più fare angeli, diede code e fece i cani. C’è chi ama il loro tartufo umido, che annusa l’aria come se qualcosa di magico vi si nascondesse in mezzo, c’è chi invece ama il velluto delle loro orecchie che si drizzano appena sentono un rumore sospetto o il profumo di qualche leccornia. Insomma è facile trovare un qualcosa in questo animale da amare!

Birdwatching: osservare gli uccelli in volo per rigenerarsi

0

Lasciarsi affascinare dalla maestosità di un rapace, restare incantati di fronte all’eleganza di un airone, farsi rapire dai colori e dal canto dei volatili: il birdwatching, ovvero l’osservazione degli uccelli liberi in natura, è un’attività in continua crescita in Italia. «Il mondo del Birdwatching è un’infinita scoperta perché infinite sono le specie di uccelli da osservare, diverso come i tanti habitat in cui praticarlo, colorato come le quattro stagioni dell’anno», scrive la Lega italiana protezione uccelli (Lipu).

Eco-volontariato Lipu: una Vacanza per Salvare Uccelli

0
Lipu

«Al cuore della nostra missione c’è la tutela degli uccelli selvatici. Il mondo degli uccelli è unico, straordinario ma in pericolo. Salvare gli uccelli significa avere a cuore l’ambiente e rendere migliori, più belle e più sane, anche le nostre vite».

Fondata nel 1965, la Lega italiana protezione uccelli (Lipu), che ha come suo simbolo l’upupa (uno splendido migratore utile all’ambiente che nidifica nelle nostre campagne ma è perseguitato da tempo), si batte per la conservazione della natura, la tutela della biodiversità e la promozione della cultura ecologica in Italia. Una grande comunità, forte di 30mila sostenitori, circa 100 sezioni locali, oltre 600 volontari attivi e numerosi operatori, tecnici ed educatori, che oggi gestisce 30 Oasi e Riserve naturali protette, oltre a 11 Centri di recupero o primo soccorso di animali selvatici (15mila gli esemplari salvati ogni anno), in varie parti d’Italia.

Serpente: un Animale Sospeso tra Bene e Male

0
serpente

Ho sempre amato i rettili, mi piacciono le lucertole… ma mi riuscirebbe difficile raccogliere un serpente e giocarci. Mi rendono nervoso. C’è qualcosa di profondamente radicato nella natura umana che reagisce con virulenza ai serpenti. Credo che il serpente incarni tutte le nostre paure. Hanno una pelle davvero splendida, probabilmente è per questo che sono tanto affascinanti.” Jim Morrison

Tutto (si dice) ebbe inizio quando Eva si fece convincere dal serpente a mangiare il frutto proibito, dannando il genere umano. In ambito religioso questo gesto viene interpretato negativamente e il serpente tentatore diventa figura diabolica, che induce l’uomo a disobbedire a Dio.

Eco-volontariato: Ecco come Aiutare le Tartarughe Marine con il Wwf

0
eco-volontariato
Caretta caretta, Loggerhead turtle hatchling on the Cirali beach. Mediterranean Sea, Turkey - © Michel Gunther WWF

Ogni anno più di 40.000 tartarughe marine muoiono a causa delle attrezzature da pesca e del degrado delle coste. In prima linea per il loro salvataggio è il Fondo mondiale per la natura (Wwf), che da oltre 40 anni promuove progetti per la salvaguardia di questi splendidi animali marini in 44 Paesi del mondo. Tra questi l’Italia, dove sono attivi cinque centri di recupero (Policoro, Favignana, Lampedusa, Molfetta e Torre Guaceto), che offrono possibilità di volontariato per un’estate alternativa all’insegna della tutela dell’ambiente e degli animali.

Circo senza animali: sarà presto realtà?

0
Circo senza animali

Niente più gabbie, fruste, catene e domatori. In Italia il circo con gli animali potrebbe avere i giorni contati: è in esame al Senato il disegno di legge 2287 bis, che qualora fosse approvato porrebbe fine a questa usanza, considerata innaturale e crudele da animalisti e non solo.

Il Riccio: Le Leggende Più Belle

0
riccio-leggende

E’ un piccolo mammifero dalle abitudini notturne, un po’ impacciato a vedersi, eppure molto rapido nei movimenti, soprattutto nel nuoto. Simboleggia la Fede, intesa come fiducia nella vita, da conservare anche nelle circostanze più difficili. Ma anche l’amicizia, l’innocenza e la spensieratezza, per merito del suo atteggiamento pacifico, poco rissoso. E’ anche simbolo di auto-difesa perché, com’è noto, si ritira in se stesso in caso di pericolo, sfoderando gli aculei.

“Let it Beee”: Cambiamo il Menù di Pasqua

0
Let it Beee

Son così dolci e graziosi che è davvero triste pensare che siano destinati a finire nei piatti. Pasqua si avvicina e, come vuol la tradizione, porta con sé l’immancabile strage di agnelli. Ma è davvero necessaria tale crudeltà per soddisfare il Menù di Pasqua?