Home Tags Alimentazione

Tag: alimentazione

Scandalo: il pesce arriva dalla Cina ed è contraffatto

0

Prima era la carne di cavallo spacciata per quella di manzo, ora è il pangasio spacciato per merluzzo.

Non possiamo mai stare tranquilli, questa volta ad essere preso di mira è il famoso fish and chips inglese, il tipico piatto di merluzzo impanato con contorno di patatine fritte. La frode avviene quando al posto del pregiato merluzzo viene usato del pangasio proveniente dal Vietnam. Che se fosse fresco non sarebbe poi tanto grave, in fondo il pangasio è più magro, ricco di omega 3, pochissime spine… il problema è proprio questo, essendo un pesce magro e con le carni che si sfaldano più facilmente, si usa aggiungere alla carne di questo pesce degli additivi per renderlo più “sodo”.

Alimentazione e salute: che rapporto c’è?

1

Qual è l’alimentazione più sana per me e per la mia famiglia? E’ una domanda ricorrente, soprattutto per le persone più attente e critiche.

Esistono diverse correnti di pensiero a riguardo: io ho deciso di riportare pari pari gli otto principi in fatto di salute e alimentazione elencati dal dott. Colin T. Campbell (studioso famosissimo riconosciuto a livello mondiale) pubblicati nel suo libro “The China Study” (Lo studio più completo sull’alimentazione mai condotto finora – Sorprendenti implicazioni per la dieta, la perdita di peso e la salute a lungo termine)

‘Una buona alimentazione crea salute in tutti gli ambiti della nostra esistenza’

Cancro al seno: ecco cinque alimenti per contrastarlo

0

Ne parlano su vari siti di questo studio fatto da alcuni ricercatori del City of Hope Cancer Center, vicino a Los Angeles, in California, che hanno dimostrato che cinque alimenti, di uso comune nelle nostre case, portano dei benefici all’organismo nella lotta contro il cancro al seno.

Purtroppo il cancro al seno è una realtà sempre più concreta sopratutto nel mondo di oggi dove l’inquinamento e l’industrializzazione fanno da padroni. Nel giro di pochi anni c’è stato un pesante aumento di questa malattia. Nonostante si siano anche fati passi da gigante nella cura, possiamo sempre provare a prevenirlo, che si dice sia meglio che curarlo!
Ecco allora i cinque alimenti che possono aiutare a rinforzare le difese del nostro corpo.

Alimentazione: il 70% di ciò che mangiamo è “non-cibo”

0

cibo-spazzatura

Libero Ciuffreda, oncologo dell’ospedale Molinette di Torino, ha dichiarato che “Ogni anno mangiamo 5 chili di additivi’. Una cifra che spaventa! Sempre lo stesso Ciuffreda sostiene che un’alimentazione basata su cibi buoni è il miglior anticancerogeno esistente al mondo.

Conservanti, coloranti, emulsionanti e via dicendo: sono questi i “non-cibi”. Sono nominati così perchè non hanno nessuna proprietà nutritiva ed in più sono dannosi per la salute umana, soprattutto se vi è un accumulo di essi nell’organismo.

Pensate che nelle caramelle gommose vi sono addirittura 14 additivi e gli ingredienti totali sono 25! Si comprende da questo dato l’atteggiamento in crescita dei genitori che non vogliono far mangiare ai propri figli dolciumi e caramelle varie.

10 modi per cucinare e aiutare il nostro pianeta

0
Ho trovato un articolo interessantissimo sul sito del WWF – OnePlanetFoode lo voglio condividere con voi proprio perchè il nostro Pianeta sta cambiando e noi dobbiamo fare qualcosa. Questi 10 piccoli passi non sono passi da gigante, possono essere fatti da tutti e sono sicuramente importanti non solo per il Pianeta ma anche per la nostra salute.Il cibo è inutile negarlo, ha una grande responsabilità sulla decadenza del Pianeta, sia da come si produce a come si consuma. Quindi dovremmo metterci molta attenzione alla qualità, alla quantità e alla tipologia dello stesso, perchè sono tutte caratteristiche che influiscono molto sia sulla nostra salute che sulla salute dell’ambiente.

Questo significa che è necessario scegliere ogni giorno un’alimentazione che sia sostenibile per il nostro pianeta e fonte di benessere per gli individui sempre più affetti da malattie legate a una cattiva o eccessiva alimentazione.

Il ciclo di produzione della carne causa dei cambiamenti climatici

1

E’ uscito oggi sul sito della LAV un articolo dove per la prima volta vengono spiegati i costi del ciclo della carne anche in riferimento a costi di vita, costi ambientali ed etici. Secondo il resoconto pubblicato dalla Lega antivivisezione, questo processo di produzione porterà a sostanziali cambiamenti climatici che secondo quanto riportato causa il maggiore inquinamento da CO2. Nel resoconto si propongono 10 punti per la nuova politica alimentare alla quale l’industria zootecnica dovrebbe attenersi per diventare aziende “sostenibili”, e nella conferenza ONU Rio+20, dove si parlerà di cambiamenti climatici, la LAV cerca un accordo imperniato su misure efficaci per una svolta sul futuro del nostro unico Pianeta.

Gravidanza vegana: accoppiata vincente!

0

E’ uscito di recente un articolo su donna.libero.it che parlava per l’appunto della gravidanza vegana.

Cosa vuol dire essere vegani? Vuol dire non cibarsi  di animali e dei loro derivati: niente carne e pesce, quindi, ma nemmeno latte, formaggio e uova.

Ma è possibile vivere in modo sano con questo tipo di alimentazione? Anche in periodo così delicato come la gravidanza? La risposta è sì.

Naturalmente è bene avere degli accorgimenti ma anche in un’alimentazione onnivora non si può mangiare a caso.

Infarto: caso o prevedibilità?

0

Tutti noi conosciamo qualcuno, amici o familiari, che soffre di problemi al cuore. Le cardiopatie sono diffusissime nei paesi occidentali e sono una delle principali cause di morte.

Ma perchè queste malattie colpiscono così tante persone? Le risposte che spesso si danno sono le seguenti: “è il caso…” oppure “è la genetica” o ancora “di qualcosa si deve pur morire prima o poi”.

Ebbene queste sono tutti luoghi comuni e giustificazioni scorrette: la principale prevenzione e cura per le cardiopatie, come anche per la maggior parte delle malattie umana, è l’alimentazione.

Bambini vegetariani: è giusto o è una scelta che dovrebbero fare da adulti?

2

Diventare vegetariani (non mangiare carne e pesce) o vegani (non mangiare nessun alimento di origine animale) è un percorso non solo dietetico ma soprattutto mentale davvero importante nella vita di chi intraprende questo cammino.

Alla luce di ciò, è giusto crescere  bambini vegetariani o vegani oppure è una scelta che loro stessi dovrebbero affrontare in modo autonomo da adulti?

Abbiamo posto questa domanda ad un gruppo di genitori vegetariani e vegani che si sono riuniti sul noto socialnetwork FaceBook per confrontarsi su temi alimentari e su questioni etiche. Il gruppo si chiama “Genitori Veg” e possono prendervi parte tutti i genitori, anche i non vegetariani.

Biologico: un Italiano su sei usa questa categoria di prodotti

0
biologico1

biologico1La Coldiretti-Swg ha realizzato una ricerca sull’alimentazione degli Italiani, presentata in un’evento creato da lei stessa a Cernobbio, il “Forum Internazionale dell’Agricoltura e dell’Alimentazione“. Da questa ricerca è emerso che il 14% degli Italiani, uno su sei, usa prodotti biologici, mentre un altro 15% compri prodotti alimentari direttamente dal produttore. Il presidente della Coldiretti, Sergio Marini dichiara che ”la crisi non incide sul bisogno di sicurezza alimentare dei cittadini che continuano ad esprimere un forte interesse per le produzioni ad elevato contenuto salutistico, identitario e ambientale, esiste in realta’ una polarizzazione nei comportamenti. Chi ha disponibilita’ di reddito ed e’ un consumatore attento alla qualita’ e alla tipicita’ consolida i propri stili mentre chi si trova in difficolta’ e’ spesso costretto a rinunciare”.