Premettendo il fatto che i maglioni si possono recuperare disfacendo la lana e rilavorandola ma che non tutti siamo degli assi con i ferri, possiamo decidere che un maglioncino lo possiamo recuperare in maniera differente dal “solito”.

Perché riciclare maglioni? Perché sono belli, caldi e colorati, perché non ci piace buttare via le cose e perché siamo creative al punto giusto!! E poi a tutti è successo di avere nell’armadio qualche maglione a cui si è particolarmente affezionati, magari è diventato piccolo, magari si è infeltrito ma nonostante tutto non vogliamo buttarlo e allora preparatevi a dargli nuova vita.

1. Riciclare maglioni: i fermaporta

Prendete le maniche del maglione e tagliatele di circa 40 cm, magari prima di tagliare con un ago da lana e del filo tirate su i punti oppure quando tagliate tenete qualche cm in più per una cucitura a zig zag con la macchina da cucire per evitare che si smagli.

Girate le maniche e chiudete con una cucitura a zig zag dando la forma delle orecchie, rigirate le maniche e riempitele con un sacchetto di quelli da freezer di sabbia, potete anche usare della segatura o del riso che magari non è più adatto al consumo.

Aggiungete bottoncini per gli occhi, baffi e musetto!

Riciclare maglioni
Potete anche fare dei pupazzetti da regalare chiudendo le due estremità, e arrotolando del filo agli angoli per farne le orecchiette, in questo caso potete riempirli con ovatta o con parti del maglione.

riciclo-maglioni

2. Riciclare maglioni: L’abitino per il cane e il berretto

Il vostro cagnolino adorerà indossare il vostro vecchio maglione, i cani piccoli e col pelo raso patiscono il freddo e le passeggiate all’aria aperta diventano più piacevoli indossando una manica dell’amico a due zampe!!

 vestitino per cane
Potete farci anche un berretto originale, legando il polsino a modi pom pom e arrotolando la parte più larga.




berrettomaglione


3. Riciclare maglioni: La cuccia per Micia e Fido

I maglioni sono il posto ideale dove riposare, chiedetelo ai vostri amici pelosi!! Allora perché non usarli per farne la loro cuccia? Magari la smetteranno di infilarsi nell’armadio alla ricerca di qualcosa col vostro odore dove riposare!

Prendete un maglione, cucite da ascella ad ascella attraverso il torace, chiudete il collo e riempite la pancia con un cuscino. Le maniche le potete imbottire con un paraspifferi o con altri ritagli di stoffa arrotolati a formare un salsicciotto abbastanza consistente. Cucite le maniche lungo la maglie e infine i due polsini a formare un abbraccio.

550x350-true-Da_maglione_a_cuccia_per_il_cane Qui vedete meglio i passaggi…

Riciclare maglioni

Se vi pare troppo complicato oppure avete usato il maglione per fare altro e vi sono avanzati solo dei ritagli, non preoccupatevi a Fido e Micia poco importa dell’accostamento di colori, potete benissimo farme al fodera di un cuscino, loro apprezzeranno il caldo dei maglioni!!

imm6

4. Riciclare maglioni: I cuscini e la coperta

Niente di meglio di un bel cuscino per guardare comodamente la tv, leggere o stare comodamente seduti a leggere le nostre newsletter (siete iscritti vero??).

Facili da preparare e se erano cardigan sfruttate i bottoni per regalare quel tocco di classe al vostro arredamento. Se il maglione non è abbastanza grande da coprire il cuscino, provate con una specie di patchwork, potete anche foderare il retro del cuscino con del panno o altro tessuto di recupero.

Riciclare maglioni

Un cuscino perfetto per una sedia a dondolo!

copricuscinoriciclatoconavanzidilana

Con lo stesso stile del patchwork potete anche pensare di creare una coperta fatta di tanti pezzi della vostra vita, maglioni che vi hanno scaldato, vi hanno coccolato, che hanno dentro di loro i vostri ricordi e che rimarranno sempre con voi a coccolarvi e a tenervi al caldo.

plaid-alta-risoluzione-003

5. Riciclare maglioni: Le borse

Un metodo molto veloce è quello di togliere maniche e collo al maglione e foderarci una sporta di quelle in paglia o in plastica per la spesa, cucite il fondo, fissate il bordo (precedentemente chiuso con una bella cucitura a zig zag) ad una fodera da infilare nella sporta, oppure fissatela direttamente alla fodera della borsa se questa l’ha già.

Riciclare maglioni
Se siete brave con ago e filo allora potete cimentarvi con questo progetto un po’ più impegnativo… ma di grande effetto. Questa borsa viene molto bene se il maglioncino è molto infeltrito: basta lavare il maglione in lavatrice, a 60° con sapone di marsiglia e due paia di jeans… senza ammorbidente ovviamente!!!!


733e2a11ca_borsa-maglione2

Buon divertimento e ricordatevi che se non avete voglia di riciclare maglionipotete sempre portarli nei canili, accettano sempre molto volentieri coperte, maglie e maglioni per creare dei posti comodi e caldi per i cani e gatti ospitati.

Valeria Bonora