Riciclare le scatole da scarpe

Avete appena comprato un paio di scarpe? No è vero ci sono i saldi e le paia di scarpe che avete comprato sono un po’ più di uno, e poi un paio per il marito e anche per il figlio, e così tornando a casa avremo, si le nostre scarpe nuove, ma anche tante scatole belle con coperchio e di diverse misure… peccato buttarle no? Allora perché non riciclarle?

Ci sono tantissime idee per riciclare le scatole da scarpe, eccone alcune!

1. Riciclare le scatole da scarpe: la scatola dei segreti

Prendete la vostra scatola, ricopritela con stoffa spennellandola prima con colla vinilica, se non avete la stoffa potete usare una bella carta da pacchi o anche le copertine patinate dei giornali.

Attenzione a non foderare l’interno del coperchio, perché diventerebbe stretto per poterlo chiudere, quindi dovete fare in modo da non creare troppo spessore.

Poi prendete pizzi e merletti e con l’aiuto di una pistola di colla a caldo, iniziate a decorare la vostra scatola dei segreti. perline, foto, fiocchi, messaggi, bottoni, qualsiasi cosa va bene, anche fiori secchi, pigne, ghiande… Ricordate che prima di incollare il tutto e meglio posizionare il tutto e guardare la scatola nel suo insieme per non appesantirla troppo.

Questa scatola diventerà così bella che potrete farne altre da regalare alle vostre amiche.

Riciclare le scatole da scarpe

Potete anche trasformarla in un cestino porta lavoro, e con dei bei nastri farne dei manici per portarla!

come-riutilizzare-le-scatole-delle-scarpe6-420x311

Potete anche fare un porta nastri all’interno della vostra scatola da lavoro, guardate che carina che viene!!

550x350-true-scatola_da_scarpe

2. Riciclare le scatole da scarpe: Il teatrino

Ritagliate il coperchio come in figura, colorate l’interno della scatola con cielo e montagne oppure con mare o con il profilo di una città. Disegnate su dei cartoncini i personaggi della vostra storia e fissateli a dei bastoncini (potete usare quelli degli spiedini).

Ora chiudete la scatola e con l’aiuto di un taglierino, tagliate delle fessure di circa mezzo centimetro sulla sommità della scatola, con tre fessure che vanno da destra a sinistra avrete la possibilità di muovere i vostri personaggi su tre livelli di profondità! Ora non vi resta che inventarvi la storia!

Riciclare le scatole da scarpe

Potete anche farne una versione differente usando i rotoli di carta igienica come marionette, creando un teatrovero e proprio, dove le marionette hanno bisogno di un testo e di una storia!


il-teatrino-parlante-di-nonno-carlo

3. Riciclare le scatole da scarpe: La scarpiera

Questo è il colmo, compriamo le scarpe e le lasciamo dentro alle scatole… si ma poi andiamo a cercarne un paio e dobbiamo aprirle tutte… una mia amica ha stampato una foto delle scarpe e l’ha attaccata sul fianco per trovare subito le scarpe che cercava, ma questa idea mi pare meno dispendiosa e più rapida quando si è di corsa e si vogliono le scarpe in fretta!!

Piegate all’interno il lato corto della scatola come mostrato in figura, magari spennellate prima un po’ di colla vinilica in modo che rimanga ben saldo, poi con la colla a caldo sistemate una scatola affianco all’altra e poi una sopra l’altra, in modo da formare una sorta di casellario. Volendo potete dipingerle, potete decorarle, potete anche farne una per voi, una per i figli, e una per il marito, oppure una per le scarpe estive e una per le scarpe invernali!!!

scatole_di_scarpe_1_scarpiera

4. Riciclare le scatole da scarpe: La scatola porta colori


Con l’aiuto dei rotoli di carta igienica possiamo realizzare un divertente porta colori, riempiamo tutta la scatola di rotoli di carta igienica precedentemente spennellati i colla vinilica, mettiamoli in modo che aderiscano bene uno contro l’altro e che formino quasi dei quadrati, perdendo la loro forma rotonda e incollandosi bene uno con l’altro.

Quando saranno asciutti avremo una scatola piena di scomparti dove infilare i nostri colori!!!

Riciclare le scatole da scarpe

5. Riciclare le scatole da scarpe: La casa delle bamboline

Basta creare dei ripiani con del cartone incollarli con la colla a caldo, tappezzare le pareti e i pavimenti, appendere qualche quadretto, metterci due mobiletti anche fatti col cartone e la casetta è pronta!!

scatole_scarpe_casa_bambole

6. Riciclare le scatole da scarpe: Il calciobalilla

Una scatola, un taglierino, 4 bastoncini in legno e 10 pinze in legno.

Ritagliate la scatola come in figura, in modo da creare le “porte”, fate 4 fori perpendicolari sui lati lunghi, dipingete 5 mollette di rosso e 5 di blu, fissatele equidistanti sulle bacchette dopo averle fatte passare nel fori e mettete un punto di colla a caldo per fissarle… ora non vi resta che recuperare una pallina e sfidare i vostri amici al mini calciobalilla!!!

7bec5f93dc12fafe1e1eaebce87a9449

7. Riciclare le scatole da scarpe: Ordinette

Basta foderarle con della carta colorata, da pacchi o anche solo giornali, per ottenere delle ordinette da inserire negli aradi per tenere ordine, che so tra i farmaci, per la biancheria, per i detersivi, le creme, anche i cassetti risultano più ordinati se utilizziamo delle scatole per contenere gli oggetti dividendoli per categoria, per esempio tutti i cavi caricabatterie in una scatola, tutte le penne, biro, colori in un altra…

foto 2

8. Riciclare le scatole da scarpe: Il box di ricarica

Serve una ciabatta (di quelle con diversi posti per le prese) che stia dentro la scatola, un taglierino e degli anelli a pressione, si trovano nelle mercerie vengono usati per confezionare i passanti delle tende, devono essere abbastanza grandi da farci passare il cavo USB o il jack di ricarica del vostro apparecchio.

Fate un foro sul lato corto della scatola sufficiente al passaggio della presa della ciabatta e poi richiudetelo con il cartoncino tagliato a cui avrete sagomato la forma del cavo, e del nastro di carta.

Sul lato lungo formate dei fori appena più piccoli degli anelli che avete acquistato e poi fissateli bene con l’aiuto di una pinza, se la scatola è spessa potete anche fissare l’anello con della colla a caldo, se non trovate gli anelli a pressione, potete usare anche del nastro per orlare i fori, sempre fissato con la colla a caldo.

Ora non vi resta che decorare la scatola e il coperchio, attaccare i carica batteria con i loro cavetti e accendere la ciabatta. Se avete utilizzato una ciabatta con interruttore, ricordatevi di spegnerla se non state ricaricando nulla: primo non si surriscalda inutilmente, secondo i caricabatterie consumano corrente anche se non ci collegate nulla quindi perché sprecare energia?

scatole_di_scarpe_7_organizer_cavi

 

9. Riciclare le scatole da scarpe: Il portariviste

Prendete una scatola abbastanza grande, quella degli stivali è perfetta, tagliate due triangoli a metà come in figura, aiutatevi con una squadretta e cercate di essere più precisi possibile.

Piegate la scatola in sotto, se non siete stati molto precisi non preoccupatevi, potete recuperare tagliando la scatola a metà e rifilando i bordi, unite saldamente le due parti della scatola con del nastro adesivo di carta e foderate il portariviste come preferite.

Se la scatoletta è piccola potete fare un porta trucchi, o un portapenne, anche un porta lettere o corrispondenza.

come-riutilizzare-le-scatole-delle-scarpe3

10. Riciclare le scatole da scarpe: La cuccia

La scatola da scarpe è davvero grande e il vostro cagnolino è davvero piccolo? bene fate un’apertura sul davanti della scatola, coloratela come preferite, mettete una bel cuscino all’interno e la cuccia è pronta!!

cuccia-per-gatti

11. Riciclare le scatole da scarpe: I quadri

 

Questo lo possono fare i più piccini, prendete i coperchi delle scatole (le scatole le utilizzate per mettere ordine negli armadi) incollateli uno affianco all’altro con colla a caldo o vinilica, colorateli, foderateli, dipingeteli, aggiungete oggetti al loro interno, pasta, pupazzi, bottoni, disegni, il tutto in modo da creare un effetto tridimensionale, agganciate un codino sul retro e appendete il vostro quadro!

quadroValeria Bonora