sabato, febbraio 16, 2019
Home Tags Albero genealogico

Tag: albero genealogico

I Nonni Sono Delle Grandi Biblioteche Piene Di Storie

0

Quando ero piccola, adoravo ascoltare le persone anziane raccontarmi la loro vita: era come ascoltare un libro che si raccontava da solo e che svelava i suoi tesori solo a chi sapeva ascoltare davvero.

C’era la nonna che da piccola si arrampicava sugli alberi e lanciava le mele ai suoi fratelli nascondendosi tra i rami; c’era il nonno che era andato in guerra ed era stato dato per disperso e poi un giorno era tornato a casa mentre tutti lo credevano morto: la sua famiglia gli fece una tale festa che se la ricordava tutti i giorni. C’era un altro nonno ancora, che veniva dal nord: raccontava che un giorno d’inverno, aveva nevicato talmente tanto che quando aprì la porta di casa per uscire, si era ritrovato a dover scavare un tunnel nella neve assieme ai fratelli. Quando sbucò fuori, fece un pupazzo di neve sul tetto di casa assieme a loro.

Karma: quali sono i 12 anelli della sofferenza e come uscirne

0
12 anelli della sofferenza

Alcuni di noi pensano che la nostra vita è predeterminata e che non si può scappare al proprio destino, del tipo: “Se sei nato sotto una cattiva stella, ti toccherà subire una lunga vita di dolori, sfide e sofferenze”. Deprimente, vero?

In realtà è peggio ancora perché questo pensiero ci toglie dalle mani l’unico strumento in grado di uscire da quel girone infernale. Scopriremo più avanti di cosa si tratta, ma prima vediamo assieme qual è la catena del Karma che ci imprigiona nella sofferenza e nell’illusione.

→ Leggi anche: “Il Karma. Cos’è e come funziona”

Albero genealogico: perché è importante ricostruirlo e disegnarlo

0

L’albero genealogico è utile non solo per scovare informazioni sulle origini, ma anche come strumento di conoscenza interiore. Le radici familiari eserciterebbero infatti una profonda influenza su di noi, in modo spesso inconsapevole. Rappresentano, secondo chi se ne occupa, una sorta di inconscio familiare che ci condiziona nel bene e nel male. Un passato a volte scomodo, altre volte benefico data la diversa natura delle esperienze vissute dai parenti e le inevitabili differenze caratteriali. La teoria è sicuramente valida purché ci sia equilibrio. Perché se è vero che la famiglia ci condiziona, è altrettanto vero che non tutti i nostri problemi/freni/limiti dipendono da essa.