Cavallo si ferisce, abbattuto all’ippodromo

 

Mirano, stallone di sei anni, baio. Una grande lista che gli scendeva in mezzo alla fronte , a separare i due grandi occhi neri, occhi vivaci e curiosi ancora da puledro. Ora si parla al passato di questo bel cavallo perchè è morto durante una gara di trotto all’ippodromo di Padova. Un incidente, come ne capitano spesso, gli è costata la vita.  Quello che indigna di più è sì lo sfruttamento di questi animali ma anche il fatto  che il cavallo sia stato abbattuto in mezzo alla pista, davanti al pubblico che assisteva alle gare. Dopo essere partiti, due cavalli si sono affiancati in una curva ed essendo troppo vicini si sono agganciati. Mirano è finito con una zampa nella ruota del Sulky del cavallo vicino ed è finito a terra, spezzandosela. Il veterinario accorso subito in pista, non ha poteva fare nulla per lui, a terra, occhi sbarrati e sgomenti dal dolore, terrorizzato.

Ha preso la decisione  e il cavallo è stato abbattuto con un colpo di pistola. Per chi era presente non dev’essere stato un bello spettacolo, e dopo che  il corpo di Mirano era stato portato via con un trattore, le gare sono riprese, come se nulla fosse.

[fonte:affaritaliani.it]

Volete essere sempre aggiornati su risorse ecologiche, animalismo, idee di riciclaggio, temi equosolidali e temi etici?

Seguiteci sulla Fanpage di Facebook EticaMente su Pinterest e su Twitter 

 

Marina Cau

Vuoi ricevere i nuovi articoli di EticaMente comodamente nella tua casella email?

Iscriviti alla Newsletter di EticaMente
avatar Articolo scritto da Marina Cau il 07/12/2013
Categoria/e: Animalismo, Notizie, Primo piano.



Newsletter di EticaMente

Ricevi le nostre Notizie nella tua E-Mail


SpotLight

Favole e Fantasia
Accedi | Copyright 2010-2017 Eticamente.net è un progetto CiancioLab sas WebAgency - Partita IVA 04201560655