Home Tags Natale

Tag: Natale

La storia del quarto Re Magio

0
re magi di notte
Credit foto © Pexels

Henry Van Dyke, pastore della Chiesa presbiteriana, scrittore, insegnante universitario e diplomatico americano di origine olandese, in un suo famoso racconto narra di un quarto Re Magio, Artaban.

Questo suo libro, scritto nel 1896 e tradotto in 19 lingue, riesce ad esprimere in poche parole i più profondi significati del Cristianesimo universale.

Si narra che i Magi Gaspare, Baldassare e Melchiorre, mentre scrutavano la volta celeste, scoprirono una nuova stella che segnalava della nascita del Re atteso da secoli e decisero così di partire. La vide anche Artaban, che abitava a Ecbatana e vendette tutti i suoi beni per acquistare uno zaffiro, un rubino e una perla da portare in dono al Re.

Il Natale vissuto in una scuola materna steineriana

2

I miei bambini frequentano una scuola materna steineriana. E questo periodo dell’anno merita di essere raccontato…

Il Natale, come tutti i momenti di passaggio dell’anno, viene vissuto e fatto vivere ai bambini in modo sacro.

Il periodo dell’avvento inizia il sabato che precede la prima domenica d’avvento. Quel pomeriggio ci si ritrova tutti a scuola e si partecipa ad un avvenimento molto toccante: la spirale d’avvento. In un clima di silenzio e raccoglimento accompagnato da canti di Natale ogni bambino a turno accende la propria candela e la posiziona lungo la spirale. Le parole sono di troppo, si vive intensamente ciò che accade e poi si va a casa custodendo questo sentire speciale.

Natale sens-aziona-le: consigli Montessori

0

Arriva Natale… I regali sono pronti sotto l’albero, alcuni scelti con cura, altri solo per dovere. L’albero è stato fatto, il presepe anche, tantissime altre tradizioni per chi crede in altre religioni sono state rispettate e si avvicina così il fatidico giorno. Il giorno della nascita! Della vittoria della luce sul buio!

Come è Nata l’Usanza dell’Albero di Natale?

1
Albero di Natale

“Significativo simbolo del Natale di Cristo, perché con la sue foglie sempre verdi richiama la vita che non muore”
~ Benedetto XVI

Albero di Natale
“Albero della Vita” di Pacino di Buonaguida (1305-1310 circa)
Galleria dell’Accademia a Firenze

L’albero di per sè è il simbolo della vita ed è diffuso in tutte le culture e in tutte le epoche, ma come è nato l’albero di Natale? Forse non tutti sanno che decorare l’albero di Natale è un’usanza antichissima, si pensa infatti che già venissero decorati gli alberi del Paradiso con nastri e oggetti colorati, fiaccole, piccole campane, animaletti votivi, e vi era la credenza che le luci che si andavano a posizionare tra i rami, corrispondessero alle anime; anche gli alberi cosmici venivano adornati con decorazioni come il Sole, la Luna, i Pianeti e le stelle, famoso era l’abete sacro a Odino il dio dei Germani, che era visto come il simbolo dell’immortalità, una manifestazione divina del cosmo.

La Leggenda del Vischio: tra Lacrime di Gioia e Redenzione

1

Natale non è Natale se nelle case non entra un rametto di vischio (Viscum album), il simbolo di fortuna e felicità per l’anno nuovo; questa usanza ha radici antiche, nasce infatti ai tempi dei Druidi del nord Europa quando si incontravano sotto una pianta che portava del vischio, deponevano le armi e si concedevano una tregua e per sancire questo patto si scambiavano un bacio.

Vischio-72788

I Celti consideravano il vischio (chiamato oloaiacet) una pianta sacra perchè la ritenevano in grado di curare molte malattie, allo stesso tempo la collegavano direttamente al mondo del cielo, in grado di raccogliere i fulmini.

23 Ghirlande di Natale Fai-da-te

0
Christmas Wreath on Rustic Wooden Fence

Per Natale è bello addobbare casa con alberi ricchi di palline colorate, festoni, presepi, ma anche le ghirlande hanno un loro fascino, soprattutto appese fuori dalla porta di casa o alla finestra, ma comprarle costano parecchio e non sono mai come le vorremmo allora perché non provare a fare delle ghirlande di Natale come piacciono a noi, magari facendoci aiutare dai bimbi e  creare quell’atmosfera festosa tipica del periodo?

Di seguito tante idee che potete utilizzare come spunto per le vostre ghirlande di Natale Fai-da-te.

Biglietti di Natale fai-da-te

0

E’ tempo di feste, regali, addobbi pacchi, ma non dimenticate anche gli auguri, e cosa c’è di meglio di un biglietto per autuare Buone Feste?

Ovviamente in commercio ci sono mille biglietti di ogni tipo per augurare il Natale… ma vi assicuro che poterte realizzare degli stupendi biglietti di Natale fai-da-te seguendo alcune regole molto semplici.

Per prima cosa i colori da usare sono i classici rosso e verde… non è vero, potete usare tutti i colori che volete, dal marrone al dorato, dal blu all’argentato, non c’è scritto da nessuna parte che le festività natalizie siano bi-cromatiche, anche il fucsia e il viola sono colori molto in voga e ricchi di vivacità!

Tante Idee per Riciclare Rotoli di Carta per Natale

0

Si avvicina il Natale, è ora di preparare le decorazioni, ma lasciate stare cose elaborate, costose e impersonali, quest’anno rendete la festa davvero speciale con queste idee per riciclare rotoli di carta per Natale!

Vi serviranno tanti rotoli, della colla per carta, colla a caldo, forbici, nastri, bottoni, porporina o colla glitter e tanta fantasia, quella non deve mai mancare!

La prima cosa da fare per rendere la casa adatta alle festività natalizie è sicuramente l’albero di Natale, e perchè non approfittarne per farlo diventare anche un calendario dell’avvento?

Decorazioni per la Tavola di Natale: tante idee per stupire gli ospiti!

0
Decorazioni per la Tavola di Natale

Decorare la tavola per natale 05

Per preparare la tavola di Natale ci sono un paio di regole da tenere sempre presenti, prima di tutto la tovaglia dev’essere bianca o rossa, ci possono essere tovaglioli verdi, o bordeaux, ma non bisogna eccedere altrimenti il risultato è troppo scuro, e non bisogna esagerare neppure con le decorazioni per la tavola di natale.

I piatti, i bicchieri e le posate non devono mai essere di plastica e i tovaglioli dovrebbero essere di stoffa, si può fare un eccezione se i tovaglioli sono di carta pesante e riprendono il decoro natalizio.

Come Decorare col Quilling le Feste di Natale

0

Conoscete la tecnica del quilling? Questa tecnica è molto bella per creare oggetti fantastici in filigrana di carta, nel Rinascimentosuore e monaci francesi e italiani utilizzarono il quilling per decorare le copertine dei libri e gli articoli religiosi, mentre nel XVIII secolo era un’arte praticata dalle donne dell’alta borghesia le quali si dedicavano ad attività che non le affaticasse troppo ne fisicamente ne mentalmente.

Ma a parte la storia, quello che vogliamo imparare è come decorare col quilling le feste di Natale.