Home Tags Meraviglia

Tag: meraviglia

Serendipità: l’arte del trovare senza cercare

0
donna che copre gli occhi e sorride
Credit foto © Pexels

Serendipity, la prima volta che ho sentito questo termine era tanti anni fa, da bambina mentre in casa sulla televisione scorrevano le scene di un film, “Serendipity” appunto. Da subito mi ha affascinato il suono di questa parola… non so mi ha sempre ricordato un misto tra “Carpe Diem”; “vivi la vita”, “Gioisci del qui ed ora”, insomma tanti concetti in qualche modo che rimandano alla “leggerezza” d’animo e all’apertura verso il mondo.

Il significato del termine che in italiano è reso con “serendipità” consiste nella scoperta felice e inaspettata di qualcosa, ovvero scoprire qualcosa piacevolmente per caso.

Il pensiero creativo ci permette di compiere la nostra rivoluzione quotidiana

0
murales di un bambino che sorseggia tramite una cannuccia che in realtà è un tubo
Credit foto © Pexels

Utilizzare il pensiero creativo significa pensare con l’immaginazione, vedere ciò che ancora non c’è. Lasciarsi guidare dall’intuito a da un approccio “non convenzionale” all’esperienza. Non si tratta di una facoltà di pertinenza solo di artisti, inventori e grandi scienziati. Ma di un modo di pensare, di approcciarsi alla realtà, che attinge da facoltà della mente che tutti possiamo apprendere e potenziare. Ognuno di noi, nella propria vita, può essere autore di un’autentica “rivoluzione”!…

“La vera scoperta non consiste nel trovare nuovi territori, ma nel vederli con nuovi occhi”

(M. Proust)

La splendida poesia di Wislawa Szymborska : nulla accade due volte nella vita

0
foglio antico scritto a mano
Credit foto © Pexels

Non esiste un giorno uguale all’altro, non un bacio, una carezza, uno sguardo uguale all’altro, nemmeno un passo, un tragitto, un viaggio identico a ciò che abbiamo già vissuto.

E’ banale e sconcertante allo stesso tempo questo modo di pensare alla vita. Ma fa riflettere e ci dona entusiasmo nuovo, autentico, alla massima potenza.

Ogni occasione è persa” recita un famoso proverbio ed è proprio così poiché ciò che rifiutiamo di vivere non potrà mai più ritornare perché ogni evento e ogni emozione sono unici e non ripetibili, potranno assomigliare ad altro ma non saranno mai gli originali.

Bisognerebbe Meravigliarsi Almeno 50 Volte Al Giorno

0
Credit foto ©Pixabay

Una delle più grandi difficoltà odierne è riuscire ancora a meravigliarsi. Dinnanzi alle piccole cose, ammirando un’alba, ascoltando una parola, osservando un gesto.

Tutto il valore della vita ci sta sfuggendo tra le mani. Tutto è diventato scontato. E siamo alla ricerca continua del piacere, della bellezza e della meraviglia pensando di trovarlo in distrazioni continue, in luoghi lontani, in mille cose da fare, da sentire, da toccare, da mangiare. Il problema non è l’assenza di sorgenti di meraviglia ma la nostra incapacità a stupirci ancora.

Niente Sarà Più Come Prima

0

Niente sarà più come prima.

Se lo vogliamo.

Tutto sarà come viverlo per la prima volta. In modo più consapevole, più attento, più delicato.

Sarà come ritornare bambini e rivivere le prime esperienze di tutto.

Se ci siamo guardati dentro abbastanza. E se abbiamo compreso fino in fondo la lezione che questo momento ha voluto portarci. Una lezione personalizzata, diversa da individuo a individuo.

Questo periodo è un invito a contattare il nostro bambino interiore, la sede della nostra capacità di meravigliarsi, di aprirci e di affidarci alla vita. Ad abbracciarlo, ad accudirlo, a prenderci cura di lui. E a farlo agire nelle nostre vite. Quotidianamente.

Il coraggio di essere se stessi

0

Stare bene con se stessi non è proprio facile-facile: da una parte dobbiamo lottare contro un’autostima altalenante che deriva da una società che ci vuole sempre al top e ci spinge al paragone incessante con gli altri e dall’altra fuggiamo da tutte quelle piccole cose di noi che non accettiamo, che rifiutiamo, che ci fanno paura.

Ma se stare bene con se stessi è cosa assai ardua, è anche la via più diretta verso la felicità. Ma cosa significa, nella pratica, stare bene con se stessi?

Le Magnifiche Bolle di Sapone Congelate [Fotogallery]

0

Angela Kelly, fotografo di Washington, non ha saputo resistere alla tentazione di fotografare qualcosa di assolutamente incredibile e meraviglioso.

Tutto è cominciato quando ha sentito per radio il meteo che diceva che le temperature sarebbero scese sotto i 10 gradi… così ha armato il figlio di bolle di sapone e l’ha messo all’opera.

Le bolle di sapone le ha auto-prodotte con prodotti casalinghi, ha mescolato sapone per i piatti, sciroppo di Karo (sciroppo di mais, molto denso e molto dolce) e acqua. Poi vestiti di tutto punto ha preso la sua reflex e insieme al suo bimbo di 7 anni sono usciti a giocare con le bolle….