Questo sito contribuisce
all'audience di

Home Tags Mare

Tag: mare

La Baia Di Ieranto A Sorrento, Un Tuffo Nella Terra Delle Sirene

0

La costiera Sorrentina è una delle mete più gettonate da italiani e stranieri, con un flusso turistico che oramai ha sforato l’esclusività del periodo estivo e che dura per almeno 9 mesi all’anno. Questa lingua di terra sospesa sul mare ha un fascino unico: verdissima e selvaggia, profuma di limoni, buganvillee, olive e delle tantissime prelibatezze culinarie napoletane rinomate in tutto il mondo. In particolare, il mare della costiera è uno specchio d’acqua chiarissimo che dondola su scogli o su spiagge prevalentemente ciottolose, monito di una bellezza mozzafiato e di avventure tutte da scoprire nella terra delle sirene!

Se Saprai Ascoltare La Voce Del Mare, Ti Svelerà i Suoi Segreti

0
sentire la voce del mare

Il mare ha un meraviglioso potere terapeutico non solo per il corpo ma anche per la mente. Quando passeggi in riva al mare a piedi nudi con quella brezza che smorza il calore del sole, ti senti subito meglio.

Ascoltare il rumore delle onde, guardare l’orizzonte dove l’acqua si fonde col cielo, respirare a pieni polmoni, ti aiuta a lasciare andare i pensieri, lo stress, le preoccupazioni e a ritrovare il tuo equilibrio interiore.

Con Bioscalin Nutri Color Capelli Forti e Brillanti anche in Estate

0

Che bella l’estate, il mare, il sole… ma la pelle e soprattutto i capelli risentono di queste condizioni, la salsedine e ancora di più il cloro delle piscine tendono ad indebolirli e a danneggiarli, se poi siete abituati ad usare tinte per capelli il colore di sicuro sbiadisce e la fibra dei capelli si indebolisce.

Quante volte capita di sedersi in riva al mare con fascioni per capelli per evitare che prendano troppo sole e si secchino o che la salsedine li rovini… una volta si usavano perfino le cuffie per evitare di danneggiare capelli e colore con l’acqua di mare…

Fata Morgana: La Leggenda Del Miraggio In Mare

0
Fata morgana

Quando si varca l’arco di ingresso al tempio dei sogni, lì, proprio lì, c’è il mare…
(Luis Sepulveda)

Il mare ha sempre affascinato i viaggiatori di ogni epoca, la sua vastità, i suoi colori, i suoi profumi e soprattutto quell’aura di mistero che lo circonda che fa un po’ tremar le gambe al pensiero di avventurarsi nelle sue acque a volte chiare e limpide, a volte scure e tenebrose, a volte gelide altre calde, a volte tranquille e a volte burrascose.

Fata morgana

I benefici della sabbia: le 8 virtù per la mente e per il corpo

0

Se avete la fortuna di trascorrere qualche giorno al mare dovete assolutamente approfittare di tutti i benefici della sabbia. I minuscoli granelli che la compongono sono infatti terapeutici sotto tanti punti di vista, fanno bene ai piccoli ma anche ai più grandi.

Vi elenco le 8 virtù più importanti affinchè possiate sfruttarle al massimo per rendere le vostre vacanze ancora più serene e rilassanti.

1) La spiaggia di sabbia ci costringe fortunatamente a camminare per gran parte della giornata a piedi scalzi. Lasciare i nostri piedi nudi durante una camminata è benefico sotto tanti punti di vista: la circolazione del sangue è più attiva, ci rilassa, viene svolto un utile massaggio plantare, il piede guarisce o migliora da vari fastidi ad esso legato e via dicendo.

Meravigliose Baleari: Minorca e la natura incontaminata!

0

Minorca: alla scoperta del Parco Naturale S’Albufera des Grau

Minorca

Le Baleari da sempre sono una meta molto ambita per le vacanze estive. Sia che viaggiate in famiglia, in coppia, da soli o con gli amici questo arcipelago del Mediterraneo sicuramente non vi deluderà sotto nessun aspetto.
Spiagge stupende, mare cristallino, natura e divertimenti; tutti elementi che sommati l’uno all’altro danno vita a quella che dovrebbe essere “La Vacanza perfetta”.
Se quindi avete in programma una vacanza su una di queste isole sicuramente non rimarrete delusi.

In particolare se la vostra mete prescelta è Minorca sappiate che ogni giorno quest’isola saprà deliziarvi con una nuova spiaggia o con una nuova passeggiata.

Indossare il Pareo: Idee facili e divertenti

0
indossare il pareo

Voglia di mare, voglia di spiaggia e voglia di indossare il pareo, il classico e intramontabile copricostume che ogni donna, e anche molti uomini, indossa sul bagnasciuga.

Il pareo è un capo di abbigliamento tipico sia delle donne che degli uomini polinesiani, in thaitiano il termine pāreu si usa per indicare la gonna, la sua diffusione comincia negli anni cinquanta grazie ai film di Esther Williams o Elvis Presley che avevano particolari connotazioni esotiche.  In Asia e Africa Orientale viene usano un indumento simile chiamato sarong di origine prettamente malese.

In tutto il mondo è noto questo capo di abbigliamento ma viene chiamato in diversi modi:

Si può fare il bagno dopo mangiato?

0

bagno-dopo-mangiato

Bagno dopo mangiato: bisogna aspettare almeno tre ore prima di andare in acqua?

Questo è quello che dall’alba dei tempi viene detto dalle nonne, dalle mamme, dalle zie e anche dai papà e nonni ai bambini che vogliono entrare in acqua subito dopo aver mangiato. Ma è vero?

A sfatare il mito è Roberto Albani, pediatra gastroenterologo. Secondo lui non c’è nessuna correlazione tra il bagno e l’alimentazione. In effetti se ci facciamo caso sono solo i bimbi italiani a rispettare questa regola: tedeschi, austriaci, francesi, inglesi e altri non si fanno problemi ad entrare in acqua dopo pranzo o a lasciare entrare in acqua i propri figli.

Sparito il 99% della plastica nei mari: è stata mangiata dai pesci?

0

Sparito il 99% della plastica e dei rifiuti nei mari: è stata mangiata dai pesci?

Il 99% dei rifiuti di plastica nei mari è sparito, che fine ha fatto?

La plastica e i rifiuti che ogni anno finiscono nei mari, negli oceani, è a dir poco impressionante: si stima che siano intorno alle 300.000 tonnellate l’anno, vale a dire lo 0,1% circa dei rifiuti totali di plastica che produciamo ogni anno nel mondo, che sono ben 300 milioni di tonnellate. E questo a partire dal 1970.

La plastica più diffusa nei mari? Il polietilene e polipropilene, cioè quella che usiamo tutti i giorni come contenitore per bevande e cibo, e quella dei giocattoli.

Vacanze Gratis in Cambio Bisogna Tenere Pulita l’Isola: Ecco il Bando per Partecipare

0

E’ un lavoro o una vacanza l’iniziativa proposta dalla Pro Loco di Ponza? Bhè possiamo dire che è un po’ tutte e due le cose, ma il motivo principale è l’idea di creare un turismo low cost per ridurre l’impatto ambientale dell’isola, soprattutto durante la stagione estiva.

Diciamo che l’idea è quella di “pagarsi” le vacanze lavorando a favore dell’ambiente. Ponza è un’oasi di bellezza, un’isola incastonata nel mare del Lazio, ricca di calette e spiagge meravigliose e questa iniziativa potrà portare un beneficio sostanziale all’isola.

Sul bando di partecipazione si può leggere: