Questo sito contribuisce
all'audience di

Home Tags Londra

Tag: londra

A Londra la prima piscina senza cloro [Foto e Video]

1

Il cloro usato per depurare l’acqua delle piscine è nocivo?

piscina-cloro

Le acque delle piscine pubbliche vengono depurate grazie al cloro. Vi siete mai chiesti però cos’è questo agente disinfettante?

Su Wikipedia si legge che il cloro è “È un potente agente ossidante, sbiancante e disinfettante. Sotto forma di anione cloruro Cl- è un componente del comune sale da cucina (o cloruro di sodio) e di molti altri composti, è molto abbondante in natura e necessario a quasi tutte le forme di vita, compreso l’organismo umano (il sangue umano contiene infatti una discreta quantità di anionecloruro)”.

Londra: apre il Ziferblat, il coffee bar dove l’unica cosa che si paga è il tempo

0
Immagine da: now-here-this.timeout.com

Apre a Londra un particolarissimo locale dove tutto è gratuito, tutto tranne il tempo: si chiama Ziferblat e rappresenta la prima filiale nel Regno Unito di una catena russa di caffè molto particolare, il Pay Per Minute cafe.

Una catena che conta già dieci locali, ubicati anche a Mosca, San Pietroburgo, Kiev e altre città dell’ex impero sovietico.

Si trova sulla strada di Old Street al numero civico 388 e il nome rimanda proprio al suo significato: in russo, infatti, Ziferblat significa orologio.

San Valentino: Fuga Romantica Low Cost

0
Photo by Oleander Morguefile.com

Sapete già dove andare in vacanza a San Valentino? Lo so, le spese si accumulano e la crisi incombe, ma nella giornata più romantica dell’anno ci vuole qualcosa che distragga da questi problemi e la soluzione sarebbe proprio quella di staccare la spina e dedicarsi un week end magico.

Photo by Oleander Morguefile.com

Ma come fare? Bene la soluzione c’è, tantissime promozioni low cost iniziano ad apparire su Internet basta cercare tra le svariate offerte e potete trovare voli per Parigi a 69 euro, per Londra a 55 e per Bruxelles addirittura a 28 euro, basta cercare un po’.

Amburgo: Una Città Immersa nel Verde che Eliminerà l’uso delle Automobili

0
(Bild: Bildagentur Hamburg / Alexander Sommer)

Ad Amburgo è nato il programma “Green Network Plan” : prevede che entro 20 anni venga eliminata la necessità di spostarsi in città con autovetture.

(picture: Andres Lehmann, www.andreslehmann.de)

Amburgo è una cittadina adorabile piena di aree verdi, cimiteri, impianti sportivi, giardini, parchi e piazze e per la prima volta in assoluto, la città ha deciso di unire insieme tutte queste aree, attraverso percorsi pedonali e piste ciclabili. 

Il primo viaggio del mio bambino

0

Questo è un progetto fotografico realizzato da un nostro fan Stefano Aliquò, che ha trovato un’idea originale per raccontare la sua visione della gravidanza di sua moglie.

Stefano ha portato in giro il suo bambino quando ancora non era nato, ma in un periodo in cui già poteva percepire suoni ed emozioni che accadevano al di fuori della pancia della mamma.  La trentesima settimana di vita di suo figlio l’ha voluta immortalare attraverso le foto scattate col suo cellulare, un oggetto pratico e comodo perchè sempre a portata di mano.

Pocket Park: Londra lancia i primi giardini tascabili, vediamo come

0

Molti di voi avranno sicuramente avuto la fortuna di visitare la capitale del Regno Unito, ossia Londra, e di visitare le sue innumerevoli attrazioni. Ma non possiamo dimenticare l’ordine, i profumi e l’eleganza dei circa 1.700 parchi che circondano la capitale inglese.

I 1.700 parchi vanno dal celebre Hyde Park a quelli formali Royal Botanic Gardens, oppure quelli dal parco di rappresentanza Saint James Park al Kensington Park. Senza dimenticare il grandioso Regent’s Park al quiete Green Park, per poi citare Richmond, ossia il più grande parco reale, e il Greenwich Park che regala dei bellissimi panorami.

Parigi – Londra in bicicletta: sogno? No, realtà!

0

Il tratto tra Parigi e Londra dista circa 400 km. Ma sapevate che esiste una superciclabile europea che permette di percorrere questo lungo tratto in bicicletta? Strade di campagna, binari abbandonati e piste ciclabili possono accompagnarvi in una superbiciclettata da sogno!

Il percorso ciclistico si chiama Avenue Verte e collega la cattedrale di Notre Dame in Francia e il Westminster Bridge in Inghilterra

Provate ad immaginare lo spettacolo mozzafiato che si può gustare viaggiando in bicicletta in questi luoghi: colline pittoresche, boschi incantati, mulini a vento, natura rigogliosa e dominante. Per poi finire in bellezza a Londra o a Parigi, due delle città più belle del mondo.

Oggi a Londra viene servito il primo hamburger artificiale

2

Un progetto che ha dell’incredibile.

Mark Post, scienziato dell’Università olandese di Maastricht, è l’artefice del primo hamburger di manzo artificiale, ottenuto coltivando in laboratorio cellule staminali prelevate dal muscolo di un bovino. Il costo per mettere in pratica questo progetto è una cifra da capogiro: circa 220 mila sterline (250 mila euro)!

Proprio oggi questo hamburger sarà servito in una località segreta di Londra e verrà assaggiato da due volontari: uno di questi è un imprenditore misterioso che ha finanziato l’iniziativa.

Ingrid, la mamma coraggiosa che ha affrontato i terroristi di Londra

0

Ieri un soldato britannico è stato barbaramente ucciso a Londra da due persone. La notizia sta facendo il giro del mondo perchè uno dei due killer si è fatto appositamente fotografare con le mani tutte insanguinate e l’arma del delitto in mano.

La signora Ingrid Loyau-Kennett subito dopo la tragedia è arrivata a bordo di un autobus proprio sul posto dove è stato ucciso il soldato.

La scuola aggiustatutto

0

Ugo Vallauri e Janet Gunter, due giovani trentenni, l’anno scorso hanno creato a Londra il “Restart Project”, una vera e propria scuola aggiustatutto!

Ogni mese s’impara a riparare ciò che è rotto: elettronica, elettrodomestici e via dicendo. In questo modo si  butta e si compra di meno e si aggiusta di più. Un vero successo per l’iniziativa!

I workshop sono gratuiti e gestiti da volontari che riescono a trovare una soluzione a circa l’80% dei problemi!