Home Tags Libri

Tag: libri

10 frasi di Hermann Hesse in grado di toccare l’anima di chi le legge

0
libro aperto tra le mani
Credit foto © Pexels

Hermann Hesse ha lasciato un segno indelebile e profondo con la sua scrittura. I suoi romanzi e i suoi insegnamenti riescono ancora oggi a toccare i cuori di tantissime persone.

Leggi —> Siddharta di Hermann Hesse: 12 insegnamenti preziosi del libro

Il suo modo di scrivere così particolare ed entusiasmante conduce il lettore a guardarsi dentro, ad aprire porte interiori mai aperte prima, a risvegliare intuizioni, a porsi domande sempre nuove.

Proprio per questa sua caratteristica affascinante abbiamo deciso di raccogliere le sue 10 frasi più profonde e toccanti.

“Il monaco che amava i gatti”: 10 citazioni dal libro

0
copertina del libro
Credit foto ©Eticamente

“Il monaco che amava i gatti” è un romanzo semplice ma complesso allo stesso tempo. Una storia che diviene un viaggio del lettore dentro se stesso. Chi deciderà di approcciarsi a questa storia non potrà che portarsi con sé nella vita di tutti i giorni gli insegnamenti del saggio monaco amante dei gatti.

E’ il primo libro di Corrado Debiasi, autore trentino appassionato di cultura orientale e della filosofia yoga. Il suo libro ha raggiunto in breve tempo un grande successo. Proprio per questo motivo abbiamo voluto leggerlo e cercare di racchiudere il suo valore in 10 citazioni che rispecchiano il vero fulcro di questo leggero ma profondo romanzo.

Essere genitore: 3 meravigliose lettere di padri dedicate ai figli

0
padre che mostra un biglietto alla figlia
Credit foto © Pexels

Essere padre oggi significa ricoprire un ruolo non scontato, che ogni genitore è chiamato ad improvvisare, personalizzare, reinventare cercando quel mix tra innovazione e tradizione che meglio si adatti alla propria personalità. Sono lontani i tempi del “padre padrone” o del “capo famiglia”, i ruoli di genere sono più sfumati e complessi di quelli del passato. Ai padri oggi è richiesto di partecipare sia materialmente che affettivamente alla vita dei figli, fin dalle fasi più precoci. Può non essere facile, non ci sono modelli precostituiti, i propri padri sembrano appartenere ormai ad un’altra epoca…

Lezioni di vita meravigliose nelle opere di Murakami

0
lanterne giapponesi
Credit foto © Pexels

Murakami è fra gli scrittori giapponesi più amati e apprezzati anche in occidente per la sua scrittura poetica e emozionalmente coinvolgente capace di arrivare dritta al cuore.

Molti simboli della cultura giapponese e leggende popolari giapponesi affascinano l’occidente, come molti proverbi giapponesi sull’amore. Murakami è forse però uno degli autori che meglio riesce a tradurre la filosofia giapponese in un linguaggio emotivamente impattante e decodificabile anche da una mente occidentale. In Murakami ritroviamo quella profondità introversa e malinconica tipica della sensibilità giapponese che costringe noi occidentali, sempre così freneticamente rivolti a ciò che accade all’esterno, a fermarci e contattare i nostri stati interni, i movimenti anche sottili della nostra anima, l’importanza delle piccole cose sussurrate, appena accennate eppure così potenti da aprire uno squarcio là dove vedevamo solo il buio della notte.

“La fine è il mio inizio”, l’indimenticabile libro di Tiziano Terzani

0
Immagine del libro di Tiziano Terzani
Credit foto © Eticamente

La fine è il mio inizio è l’ultimo capolavoro letterario di Tiziano Terzani che, prima della morte, decide di parlare al figlio Folco della sua vita e del senso stesso dell’esistenza.

Questa la richiesta che fa Terzani allo stadio finale della sua malattia e della sua vita al figlio:

“…e se io e te ci sedessimo ogni giorno per un’ora e tu mi chiedessi le cose che hai sempre voluto chiedermi e io parlassi a ruota libera di tutto quello che mi sta a cuore é […]?”

Giornata mondiale del libro: i 7 poteri della lettura

0
Uomo che legge un libro in un prato
Credit foto © Pexels

Per tutti gli appassionati ed amanti della lettura quest’oggi 23 aprile è una data molto importante perché in tutto il mondo si festeggia “La Giornata mondiale del Libro e del diritto d’autore”, una ricorrenza creata nel 1995 dall’Unesco.

La data per festeggiare questa ricorrenza non è casuale, infatti, nel lontano 1616 venivano a mancare in sole poche ore i 3 più grandi autori di quel periodo come: William Shakespeare, Miguel de Cervantes e Inca Garcilaso de la Vega. L’idea di questa festa è originaria della Catalogna dove, per il giorno di San Giorgio (patrono della Spagna e della Catalogna) che è appunto il 23 aprile, viene donata per tradizione una rosa ad una donna da parte delle librerie per ogni libro venduto in questa data.

Siddharta di Hermann Hesse: 12 insegnamenti preziosi del libro

0
Credit foto © Pixabay

Siddharta di Hermann Hesse è un libro molto famoso che ognuno di noi dovrebbe leggere almeno una volta nella vita. Rileggerlo a età diverse poi, come qualsiasi altro libro, può donare insegnamenti, riflessioni e intuizioni sempre nuove e importanti.

Ambientato in India, narra la storia del giovane Siddharta, ragazzo indiano in cerca di se stesso. Tante sono le avventure, i cambiamenti di rotta, le persone incontrate, le esperienze vissute dal giovane e innumerevoli le cadute, i ripensamenti, le fatiche del cuore. Ma ogni vicenda è un tassello che va a comporre la sua consapevolezza e come tale è da lui benedetta.

“La Città della Gioia”: Un Libro Che Ogni Persona Dovrebbe Leggere

0
bambino appoggiato ad un cartello
Credit foto © Pexels

Ci sono libri che lasciano segni indelebili. Libri che cambiano il modo di vivere la vita. Libri che scavano così tanto nell’interiorità del lettore da trasformarlo.

La città della gioia” di Dominique Lapierre è uno di questi libri, pubblicato per la prima volta in francese nel 1985.

bambino appoggiato ad un cartello
Credit foto
© Pexels

Un viaggio doloroso, toccante, drammatico e meraviglioso da intraprendere dentro a noi stessi.

Non esistono molti libri in grado di toccare corde così profonde, di far gioire, emozionare e disperare in modo autentico.

Il libro si ambienta a Calcutta, il cuore dell’India. E riesce a donare i grandi insegnamenti di vita degli indiani più poveri. Non si può trovare più ricchezza più grande.

“Paula” Di Isabelle Allende: La Lettera Alla Figlia Divenuta Un Romanzo

0

“Paula” è un meraviglioso e toccante romanzo della scrittrice cilena Isabel Allende, pubblicato nel 1995. E’ un incontro lungo, lento e silenzioso con la morte.

Paula, la figlia di Isabelle, si ammala ed entra in un sonno profondo. Da questo sonno non si risveglierà mai più. Sua madre, mentre trascorre lunghissimi mesi ad assistere la figlia, prende carta e fogli e scrive le sue impressioni, le sue sensazioni, i suoi ricordi. Rielabora il proprio passato raccontando alla figlia la storia di tutta la famiglia: un’occasione per fare la ricapitolazione della propria vita. Una lunga lettera dedicata a Paula, da donarle alla fine di questo suo sonno profondo.

La Lezione Di Vita Di Pollyanna: Un Invito Diretto A Ciascuno Di Noi

0

Lo ricorderete tutte probabilmente il gioco di Pollyanna,  la famosa ragazzina orfana protagonista dell’omonimo romanzo americano di Eleonor Porter. Si chiamava “The glad game”, in italiano tradotto con “Il gioco della felicità”.

Consisteva nel trovare sempre qualcosa per cui essere felici, non importa cosa.  Come dice Pollyanna: “Se continui a cercare abbastanza a lungo fino a trovarlo, c’è sempre qualcosa di cui essere lieti”.

Il verbo che Pollyanna usa, oltre a cercare, è cacciare“Generalmente”, dice, “c’è qualcosa in tutte le cose  di cui essere lieti, se continui a cacciare sufficientemente a lungo per trovarlo”.