Home Tags Farmaci

Tag: farmaci

Alcuni Farmaci di Uso Comune Causano Disturbi Neurologici

1

A dare l’allarme è l’Agenzia Europea dei Medicinali (EMA) che allerta i consumatori a prestare attenzione e a limitare l’uso di farmaci contenenti come principio attivo il “metoclopramide“, visto che tale sostanza potrebbe avere effetti collaterali anche gravi di tipo neurologico. Si parla infatti di spasmi muscolari, tic nervosi, disturbi del movimento e contrazioni. 

Il Comitato per i medicinali dell’Agenzia Europea  raccomanda di limitare la dose e la durata dell’uso di questi farmaci per ridurre al minimo i rischi.

Rimedi da usare al posto dei farmaci

1

Se avete deciso di non usare i farmaci, se non è assolutamente indispensabile, potete affidarvi a questa piccola guida per tenere sempre a portata di mano rimedi naturali ai piccoli malanni.

Scegliendo di evitare i farmaci per alleviare i piccoli dolori quotidiani, come il mal di testa, si aiuta il nostro corpo a combattere da solo, a diventare più forte, naturalmente possiamo aiutarlo per esempio bevendo molta acqua e cercando di tenere gli occhi chiusi e la testa appoggiata. Ma se vi scottate non potete fare a meno di curarvi, però potete farlo in maniera naturale e biologica.

Allarme Farmaci Pericolosi Ritirati dal Commercio, Ecco Quali Sono

0

Importante comunicato diramato oggi dall’Agenzia Italiana del Farmaco (AIFA) che ha bloccato la vendita di alcuni farmaci della Geymonat, la stessa ditta che nel giugno scorso ha ritirato i lotti di supposte per neonati Ozopulmin, per “sospetti difetti di qualità”. Di seguito vi riporto il comunicato stampa originale dell’AIFA.

«Dalle risultanze di un’indagine coordinata dalla Procura della Repubblica di Frosinone e condotta dal N.A.S. Carabinieri di Latina congiuntamente con l’Agenzia Italiana del Farmaco, che hanno già portato nel giugno 2013 al ritiro dei lotti di Ozopulmin prodotto dalla ditta Geymonat, è scaturito, seppure in via precauzionale, il divieto di utilizzo di tutti i lotti in corso di validità dei medicinali (riportati in allegato) fabbricati presso la stessa officina di produzione Geymonat, a causa di sospetti difetti di qualità.

9 farmaci marcati Geymonat bloccati dall’Agenzia Italiana del farmaco

0

L’Agenzia Italiana del Farmaco ha invitato tutti i cittadini a non utilizzare 9 farmaci Geymonat a causa di un presunto difetto di qualità: si pensa che il principio attivo contenuto nei medicinali sia inferiore rispetto a quello indicato in etichetta. Ora sono in corso le indagini ma per precauzione i farmaci sono stati ritirati dal mercato ed è meglio non utilizzarli se già si possiedono.

Questa la dichiarazione dell’Agenzia Italiana del Farmaco: “Non usate i prodotti Geymonat fermati. Coloro che dovessero avere in casa alcune delle confezioni della Geymonat sequestrate sono invitati a non utilizzarle in attesa del completamento delle indagini”.

Farmaci per neonati contraffatti, arrestati i dirigenti della casa farmaceutica

0
I Carabinieri del N.A.S. (Nucleo Anti Sofisticazioni) di Latina hanno messo agli arresti domiciliari tre dirigenti della Geymonat per aver contraffatto dei farmaci per la cura di affezioni respiratorie dei bambini. Ad emettere gli ordini di custodia cautelare, il Gip del tribunale di Frosinone.
Il farmaco incriminato è “Ozopulmin” che secondo quanto emerso dalle indagini di AIFA e I.S.S., è stato “deliberatamente contraffatto e pericoloso per la salute anche di lattanti e bambini”.
Praticamente al posto del principio attivo avrebbero utilizzato una sostanza simile che di solito è usata nei cosmetici e negli integratori alimentari, ma che però è assolutamente inefficace.
I.S.S. ha stabilito, dopo specifiche analisi eseguite sui campioni che la sostituzione è “a discapito della salute dei pazienti, inconsapevoli assuntori di un farmaco completamente inidoneo allo scopo terapeutico”.

Dalle indagini è emerso in particolare che:

Acqua in bottiglia: contiene pesticidi e farmaci!

1

Due associazioni francesi hanno diffuso dei dati un allarmanti.

Sono state analizzate diverse marche di bottiglie di acqua minerale e sono state riscontrate tracce di pesticidi e farmaci.

Potete leggere i risultati dello studio cliccando qui.

Le due associazioni in seguito a questa incredibile scoperta si sono interrogate sul perchè pesticidi e farmaci siano all’interno delle acque in bottiglia e hanno richiesto un intervento immediato politico e sociale che possa rispondere al loro quesito e possa garantire l’acqua potabile nelle bottiglie.

I risultati ottenuti sono stati criticati dagli imbottigliatori delle acque ma, rifatte le analisi di laboratorio, gli esiti sono stati gli stessi.

Il 50% dei farmaci è inutile: lo rivela un libro accusa francese

1

Bernard Debré, urologo e parlamentare, e Philippe Even, ex Preside della facoltà di Medicina della Sorbona hanno scritto un libro intitolato “Guide des 4000 médicaments, utiles, inutiles ou dangereux” (“Guida a 4000 medicinali utili, inutili e dannosi”).

In Francia il libro, di oltre 900 pagine, è andato letteralmente a ruba e continua ad essere acquistato da sempre più persone. I dati riguardano la realtà francese ma poco cambia rispetto al territorio italiano.

Il loro studio ha evidenziato che la metà dei prodotti sul mercato è inutile, il 20% è scarsamente tollerato dai malati e il 5% è addirittura potenzialmente pericoloso per la salute. Dati gravi denunciati da due rinomati medici che con coraggio si sono presi la responsabilità di puntare il dito contro le case farmaceutiche, le università ed i centri di ricerca.

Cibo biologico: promosso o bocciato?

1

L’università di Standford ma studiato i cibi biologici come frutta, verdura e cereali ma anche carne, latte e uova. Il risultato?

Dallo studio è emerso che “tra prodotti organici e convenzionali non c’è differenza, se si considerano gli effetti sulla salute”. I dati rivelano che la concentrazione di vitamine e di proteine è uguale. Ciò che cambia è la presenza di pesticidi che risulta ridotta del 30% nei cibi biologici e l’uso ridotto al minimo di farmaci nell’allevamento biologico.

Ma secondo questo studio i pesticidi ed i farmaci presenti nei cibi non biologici sono salutari per l’uomo? Io penso proprio di no. Proprio per questa motivazione mi sembra assurda una dichiarazione del genere.

Rimedi casalinghi per la cura del cane

0

Chi di voi ha un cane sa che spesso ci si deve rivolgere al veterinario per curare i piccoli mali, proprio come quando noi andiamo dal medico o quando portiamo i bambini dal veterinario, ma se il veterinario non è a portata di “zampa”? Bhè proprio come noi, anche loro  possono essere curati con rimedi casalinghi, naturali, ma sopratutto sfruttando quello che abbiamo a portata di mano. Ricordate però che il veterinario va sempre e comunque consultato.

Di seguito vi elenco alcuni consigli presi dal sito petMD, dove è stato creato un database insieme ad un gruppo di veterinari proprio per aiutare i padroni apprensivi.

Farmaci generici anche per gli animali

0

Da qualche anno in Italia si cerca di ridurre la spesa per i farmaci acquistando l’equivalente generico (senza marca) del farmaco prescritto. Da poco è stata introdotta una legge che impone al medico di prescrivere il componente attivo piuttosto che il farmaco. Il farmaco generico ha uguale composizione ma non ha marca, quindi costa meno e sopratutto per quanto riguarda quei farmaci non dispensati dal servizio Sanitario Nazionale, sono un’ottima alternativa per spendere un po’ meno.

Purtroppo però per i nostri amici pelosi non esiste ancora in commercio un farmaco veterinario generico, e visti i costi esorbitanti dei farmaci per uso veterinario, le cure per i cani, gatti & Co. sono un peso notevole per le famiglie  e si teme per loro ulteriori abbandoni.