Questo sito contribuisce
all'audience di

Home Tags Dieta

Tag: dieta

I Vantaggi Di Iniziare La Giornata Con Una Colazione Salata

0
Colazione_salata

La colazione è il pasto più importante della giornata, quello che rimette in moto il corpo, lo ricarica per affrontare la giornata dopo una notte di sonno.

 Voi preferite farla a base di alimenti dolci o salati?

In Italia quando si parla di colazione si pensa subito a cornetto, magari alla crema o marmellata, e di caffè o cappuccino, c’è chi aggiunge un succo di frutta o una spremuta, chi beve il latte e l’orzo, ma in generale gli italiani preferiscono una colazione dolce.

Colazione_salata

Ma lo sapete che secondo un’indagine Doxa/Aidepi un italiano su cinque preferisce cominciare la giornata con cibi salati? Ma sarà la scelta corretta?

Buddha Bowl: un pasto completo che ristora anima e corpo

0
Buddha Bowl

Le Buddha Bowl le avete sicuramente già viste in giro, magari non ne conoscete il nome, ma anche se arrivano dall’oriente sono certa che sappiate cosa siano, lasciatemi spiegare…

monaci buddhisti avevano un rituale molto bello che era quello di bussare casa per casa con una ciotola vuota tra le mani affinché i fedeli la riempissero con offerte di cibo, ma non solo, spesso venivano aggiunti incensi o fiori. Ma è proprio dall’offerta del cibo che nascono le Buddha Bowl, grandi ciotole colorate ricche di alimenti che saziano facendo del bene all’organismo.

Macinazione a Pietra: la Panificazione più Sana e Nutriente

0
Macinazione a pietra

La riscoperta della tradizione contro gli eccessi della produzione industriale moderna. Per una sana e nutriente panificazione il metodo insuperato resta il più antico: quello della macinazione a pietra. Contro le farine bianche e molto raffinate derivate dai metodi industriali che badano alla velocità e alla quantità di produzione – oggi all’origine di molti problemi di allergie e intolleranze alimentari – il vecchio ma sempre valido mulino a pietra garantisce un prodotto finale più ricco di sostanze nutritive e con le massime qualità organolettiche, grazie alla lentezza di lavorazione che evita il surriscaldamento. Pazienza se le farine risultano più scure, irregolari e grossolane: alla fine quel che conta è che ciò che mangiamo sia benefico, gustoso, ricco di proprietà nutrizionali e facilmente digeribile.

Meglio Vegetariani o Vegani? I Benefici dell’Eliminare Tutti i Cibi Animali nel lungo termine

0

I vegani rappresentano solo un 1%- 2% della popolazione occidentale, contro il 5% circa dei vegetariani, e vengono studiati da poco.
Sappiamo che nel breve termine vegetariani e vegani tendono ad avere una migliore cartella clinica per quanto riguarda i nutrienti che apportano (più fibre, meno grassi saturi, più vitamina C, meno colesterolo, più anti-ossidanti, meno calorie ecc.),  ma come stanno nel lungo termine…?
Fa bene, alla lunga, eliminare tutti i cibi animali?

Vegetariani

Norvegia: la Frutta Cresce Grazie al Riscaldamento Globale

0

Si trovano frutti selvatici un po’ ovunque nel mondo,  ma la nazione più a nord in cui la frutta cresce in quantità sufficienti da poter essere commercializzata è la Norvegia.


In questo Stato, fin dal medioevo, si coltivano in particolare le prugne (ce ne sono più di un milione di alberi!), ma anche pere e mele.
In tutta la Scandinavia sono stati le monache e i monaci a coltivare alberi da frutto nei giardini protetti dei loro monasteri, ma fino ad oggi gli scandinavi dipendono ancora completamente dalle importazioni di frutta dai mercati esteri per arrivare alle porzioni minime.
Le cose però potrebbero presto migliorare.

Zuppa di Piselli Secchi, dal Ricettario di Jane Austen

0

Sabato, 1 Dicembre 1798

Jane Austen ha solo 23 anni e non ha ancora pubblicato nessuno dei romanzi che in realtà ha già cominciato a scrivere. In compenso, scrive centinaia di lettere…
Quella mattina ne scriverà una all’adorata sorella Cassandra, per raccontarle questo:

Il Signor Lyford è stato qui ieri; è arrivato mentre stavamo cenando e ha condiviso il nostro elegante intrattenimento. Io non mi sono vergognata di chiedergli di sedersi con noi al tavolo, perchè stavamo mangiando la zuppa di piselli secchi… “.

Mangia, Prega, Ama e… Non Contare i Carboidrati

0

Il best-seller “Eat, Pray, Love” (Mangia, Prega, Ama), dell’autrice Elizabeth Gilbert, ha contribuito a cementare l’idea, già quasi pietrificata ormai da strati e strati di miti calcificati, che siano i carboidrati a farci ingrassare.

Questo è il messaggio che milioni di lettrici in tutto il mondo hanno ricevuto nel leggere la prima parte del suo libro, quella che segue le orme dell’eroina fino in Italia, alla ricerca del “piacere”.
Anche nel film omonimo questa idea viene consolidata  già nei primi minuti del trailer.
This is my no-carb-left-behind experiment“, esclama la splendida Julia Roberts nei panni dell’autrice.
Questo è il mio esperimento in cui non lascerò indietro nessun carboidrato“.

Cocco: l’Albero che dà Tutto il Necessario per la Vita

0

Marco Polo chiamò questo frutto “La noce del Faraone“, perché il primo cocco che vide in Asia proveniva dall’Africa, vicino all’Egitto e lo colpì incredibilmente.
Frutto delizioso e particolare (tecnicamente è un seme, non un frutto), ultimamente sta venendo alla ribalta per le sue tante proprietà, ma anche per l’eccesso dei suoi grassi.

Avete mai provato il latte di cocco? L’acqua di cocco? Il burro di cocco?
Sono salutari, neutri o malefici?  Si sente dire un po’ di tutto.
Partiamo dal primo e vediamoli uno per uno da vicino…

Perché la Dieta Fruttariana Fa Dimagrire

0

CARBOIDRATI BUONI

“Quando ho deciso di passare ad un’alimentazione vegana crudista pesavo 80 kg, nei primi 6 mesi (da aprile a ottobre del 2011) ho perso 12 kg, consumando quasi esclusivamente frutta e verdura. Nei 6 mesi successivi ne ho persi altri 8 e da allora sono stabile sui 60 kg.”    ROSALBA

“Da onnivora son passata a vegana il 13 gennaio 2010, compiuti da poco i 30 anni. A marzo ero già aspirante fruttariana quindi ho aumentato il consumo di frutta. A settembre avevo perso 15 kg.” SERENA

Tante Idee Gustose per Maxi Burger Vegani

0

Ebbene sì. Anche i vegani possono farsi dei mega paninoni multi-strato e darci dentro senza mettere troppi limiti nel farcirli!
Vediamo insieme come possiamo creare il Big Veg perfetto e stupire gli amici al prossimo pic-nic!

Burger di Irina Caseriu

Burger/ polpetta vegetale?
Ce l’abbiamo! Se ne trovano di sempre più qualità nei supermercati (cliccate qui per conoscere le marche preferite della ciurma dell’Arca di Eva), o ne possiamo fare uno di legumi in poco tempo!

Maionese vegana?
No problem!  Vi abbiamo già insegnato a farla in un minuto di orologio!

Pomodori e insalata?
Sono già vegani!