Questo sito contribuisce
all'audience di

Home Tags Auto

Tag: auto

Auto: entro 10 anni spariranno da Helsinki

0

Helsinki-auto

Una città senza auto? E’ possibile ed il sogno si potrebbe realizzare a breve.

Fra dieci anni il sistema di trasporto pubblico a Helsinki sarà molto diverso da quello attuale. Il servizio sarà gestito da operatori del trasporto, che faranno in modo di soddisfare le esigenze del cittadino che potrà richiedere ciò di cui ha bisogno con un semplice clic.

Questo sistema non riguarderà solo il trasporto pubblico all’interno della città, ma anche bike sharing, traghetto, carpooling, treno, taxi o tasse di parcheggio nel centro della città.

Auto ad aria Compressa Zero emissioni e Costi ridotti [Video]

0

Autoblog-TuttoAuto-Eolo-auto-l-auto-con-aria-compressa

Auto ad aria compressa, con zero emissioni, zero inquinamento, zero petrolio… non è un sogno, ma un progetto elaborato più volte, realizzato ed è ora realtà.

Uno dei personaggi della storia di queste auto etiche è Cyril Guy Nègre un ingeniere francese che progettava i motori per le auto da Formula 1.

Nègre presentò nel 2001, al Motorshow di Bologna un’automobile, da lui definita come rivoluzionaria, funzionante con un motore ad aria compressa, costruita interamente in alluminio tubolare, fibra di canapa e resina, leggerissima ed ultraresistente. Il nome commerciale della macchina era Eolo.

Vacanza alternativa low cost: la valigia muta l’auto in camper!

0

Vacanza-alternativa-low-cost

Trasformare la propria auto in un camper e in soli pochissimi minuti per una vacanza alternativa low cost? Adesso è possibile grazie al geniale e innovativo RoomBox Free Tech, una sorta di valigetta che trasforma in poche e semplici mosse la vostra comune automobile in un camper.

A guardarla ci appare piccola e maneggevole, una piccola valigia che si può comodamente trasportare nel cofano della propria auto. Poi, una volta sostati, la valigetta si apre e trasforma la vostra auto, minibus o auto a noleggio in un camper.

Strisce blu: ticket del parcheggio scaduto? Nessuna multa, ma chi ha già pagato non può fare ricorso

0

Ed ecco che si torna sulla questione, questa volta con annessa conferma: se il grattino del parcheggio per sostare sulle strisce blu è scaduto, l’eventuale multa è illeggittima. Sì, perchè nel caso in cui si sfori l’orario per il quale si ha pagato, basta solo saldare la tariffa non corrisposta.

Già nel Marzo del 2010 un parere tecnico-legale emanato dal Ministero delle Infrastrutture aveva infatti decretato:

“Se la sosta viene effettuata omettendo l’acquisto del ticket orario, deve essere necessariamente applicata la sanzione. Se invece viene acquistato il ticket, ma la sosta si prolunga oltre l’orario di competenza non si applicano sanzioni, ma si da corso al recupero delle ulteriori somme dovute.”

Dopo il caffè sospeso arriva il Casello Sospeso per rimorchiare in tangenziale, ecco dove

0

Vuoi rimorchiare e non sai come fare? Semplice se sei di Napoli vai in tangenziale. Se il mondo ha l’idea di imitare la città partenopea con il caffè sospeso, il casello della tangenziale pagato sarà un’altra eccezionale esclusiva.

Ma vi starete chiedendo, come funziona? Si chiama “Tangent-Lover” di turno, in pratica se viene adocchiata una bella ragazza che interessa nella macchina alle spalle, in coda al casello verso una qualsiasi tratta, una volta che ci si ferma si paga il doppio dell’importo dovuto, lasciando un biglietto “in sospeso” per colei che sosta dietro di lui.

Catene da neve e pneumatici invernali: ecco cosa bisogna sapere e quali montare

0

In questi giorni il nostro Paese sta facendo i conti con l’inverno e torna alla ribalta l’argomento “catene da neve” per tutti gli interessati.

Per tutti gli automobilisti che si trovano a fronteggiare la guida su neve e ghiaccio le principali soluzioni per viaggiare sicuri sono rappresentate da pneumatici invernali, catene da neve e gomme termiche.

Certamente le catene da neve sono la soluzione più economica, malgrado non siano molto pratiche per poter circolare in sicurezza e superare dunque le varie difficoltà presentate dalle strade innevate o ghiacciate.

6 Milioni di Visualizzazioni per un Video Impressionante: “Mistakes”

0

Questo spot è stato pubblicato su Youtube il 5 Gennaio 2014 e in nemmeno 10 giorni ha raggiunto i sei milioni e mezzo di visualizzazioni. Vi starete chiedendo il perchè? Forse perchè ogni volta che lo si guarda si spera in un finale diverso, io l’ho visto 3-4 volte… ci ho riflettuto sopra e ho deciso che la colpa dell’accaduto è di entrambi… e adesso quando guido la mia macchina penso ai miei errori che potrebbero sommarsi agli errori degli altri e causare una catastrofe.

Il video toccante del cane eroe che salva la vita ad un altro cane

0

Il filmato che vi mostriamo è stato girato a Santiago in Cile, nel Sud America, dalle videocamere addette alla vigilanza stradale.

Il traffico in strada scorre veloce e ad un certo punto un cane si ritrova in carreggiata e viene travolto da un’auto in corsa. Nessuno si ferma per soccorrerlo (vi ricordiamo che in Italia non fermarsi a soccorrere un animale ferito a causa di incidente d’auto è reato! Leggete l’articolo E’ obbligatorio soccorrere gli animali in caso di incidenti stradali).

Bloccati nel traffico? Divertitevi così!

0

Oggi vi vogliamo mostrare un video davvero divertente.

Un ragazzo ha trovato un modo originale di affrontare il traffico nelle grandi città! Non più lamenti, sospiri e ansia per l’attesa ma condivisione, canto e puro divertimento!

Raccomandiamo a tutti di non copiare l’idea durante la guida in situazioni normali poichè può essere un comportamento rischioso e pericoloso. Ma se non sapete come trascorrere il tempo durante lunghe ed interminabili file nel traffico e la vostra macchina procede a passo d’uomo allora sì: divertitevi come questo ragazzo a più non posso! Anche gli altri automobilisti vi renderanno grazie!

Al lavoro: in bicicletta o in auto? Eccovi il video che spiega le differenze

0

Andare al lavoro in bicicletta è di certo una buona abitudine. I vantaggi sono su tutti i fronti: si svolge esercizio fisico, è un’attività che promuove il buonumore, si è ecologici, si risparmia denaro e a volte anche il tempo.

Certo, non è sempre possibile: basti pensare ai giorni di maltempo o durante i mesi più freddi dell’anno (la strada ghiacciata è pericolosa!). Inoltre bisogna valutare anche dove si vive: nelle grandi città italiane recarsi al lavoro in bicicletta è purtroppo un pò impossibile. Pensiamo allo smog che ci respiriamo oppure alla pericolosità del traffico laddove non esistono le piste ciclabili (e sono davvero poche in Italia!).