“…dedicata a Giulio, un bimbo di 3 anni volato in cielo troppo presto, a Bari, il 20 agosto 2013, che ha aspettato i soccorsi per troppo tempo, a poco più di un chilometro dall’ospedale più vicino… e nessuno lo aveva detto ai genitori”

SalvaBimbi 7

Si chiama SalvaBimbi e per ora è disponibile solo per sistemi Android, presto lo sarà anche per Ios, è gratuita e indispensabile.

Troppe volte accadono incidenti ai bambini con conseguenze troppe volte terribili, come quella di Giulio, morto a 3 anni per un mancato pronto intervento, ed è a lui che è dedicata questa applicazione nata da una idea del Dott. Marco Squicciarini, progettata dal SEO Cristiano Capobianco, realizzata dalla Università ELIS (Opus Dei), sponsorizzata dalla Multinazionale ITALTEL.

Il dottor Marco lavora per la Croce Rossa Italiana ed è impegnato proprio nel progetto di divulgare a tutti le manovre corrette ed ha realizzato il più grande centro di formazione per genitori, nonni, maestre d’asilo, insegnanti di scuole elementari, assistenti sociali di bambini malati, bagnini, baby sitter, capo boyscaut e tutti coloro i quali vivono e lavorano con i bambini, per poter insegnare loro gratuitamente quello che di diritto questa società doveva dargli e non gli ha donato: imparare  a salvare vite umane , ma soprattutto di bambini.

Questa applicazione può prevenire incidenti, insegnare come salvare un bambino e anche insegnare come vanno tagliati i cibi per evitare soffocamenti, ma la cosa più importante è che è un’applicazione geolocalizzata che fornisce dati in tempo reale sugli ospedali più vicini e la guida con il navigatore per raggiungerli, inoltre c’è anche la chiamata al numero di emergenza (118).

SalvaBimbi 2

SalvaBimbi è l’app ufficiale del sito manovredisostruzionepediatriche.com e le sue principali funzioni sono:

• Supporto d’emergenza in tempo reale grazie allo sliding delle manovre da effettuare e le spiegazioni vocali;
• Geolocalizzazione degli ospedali più vicini, calcolo delle distanze;
• Poster delle manovre lattante e bambino in 17 lingue con possibilità di condivisione;
• Ultime News dal portale“manovredisostruzionepediatriche.com;
• Canale YouTube dedicato con video tutorial condivisibili su Facebook;
• Ricerca del centro di formazione più vicino, dove poter frequentare (o consigliare) un corso SALVABIMBI;
• Widget per richiesta di soccorso immediata.

SalvaBimbi 3

A volte i bambini ingoiano oggetti o il cibo gli va di traverso, grazie a questa applicazione è possibile effettuare le prime manovre di soccorso e cercare di salvargli la vita, ovviamente il consiglio è leggere e consultarsi attraverso l’applicazione prima dell’emergenza, in modo da essere preparati nell’evenienza che si presenti un’emergenza.

In ogni caso è sempre opportuno chiamare il 118 o portare il bambino nel più vicino ospedale, perchè anche se il corpo estraneo dovesse uscire e le vie respiratorie possono apparire liberate, è possibile che ci possano essere lesioni o complicanze.

Quando chiamate il 118 ricordatevi di:

Spiegare chiaramente la situazione, le circostanze, l’età del bambino e mi raccomando date più indicazioni possibili all’operatore del 118 perché possa raggiungervi, indirizzo, vicinanza a palazzi conosciuti, o a punti di riferimento importanti, numero di telefono e soprattutto non riagganciate fino a quando non ve lo dice l’operatore. Spesso l’ambulanza non trova il paziente perchè mancano informazioni, inoltre l’operatore al telefono può suggerirvi cosa fare nel mentre aspettate l’ambulanza. 

NB: Nessuno deve abbandonare la vittima per chiamare i soccorsi, solo nel caso di un lattante cardiopatico è possibile allontanarsi per chiamare i soccorsi avanzati, negli altri casi bisogna gridare e chiedere aiuto anche ad altre persone senza allontanarsi e iniziando subito le manovre di salvataggio.

SalvaBimbi 8

 Se non avete la possibilità di scaricare l’applicazione o nell’attesa che sia disponibile per la vostra piattaforma potete leggere questo articolo e guardare il video di Cosa fare se il vostro bambino sta soffocando sempre del Dott. Marco Squicciarinipotreste salvare la vita a vostro figlio.

Potete scaricare l’applicazione su Google Play.

SalvaBimbi 6

Non sottovalutate l’importanza di questa applicazione, utilizzatela e approfondite gli argomenti, tutti i bambini possono aver bisogno di aiuto, non solo il vostro.

Valeria Bonora