Decorazioni primaverili con la carta, tante idee originali e creative per portare tra le pareti domestiche una ventata di freschezza. Carta velina, carta crespa, carta riso, carta comune, cartapesta, un materiale che si presta a mille interpretazioni, non solo creative. Il bello è che la troviamo ovunque, a riposo nel cassetto della cucina, spaparanzata sul comodino in camera da letto, in bellavista sugli scaffali della libreria. Sotto forma di riviste, libri, tovaglioli, quaderni, cartoline. Oppure nella sua forma essenziale, semplice come un foglio di carta bianco, preziosa e delicata come la carta di riso. Ma qualunque sia il suo aspetto, con la carta è facile sbizzarrire la fantasia, dando vita a decorazioni primaverili originali e colorate. Curiosa di scoprire le nostre idee fai da te?

1- Fiori di carta crespa

fiori-di-carta-fai-da-te
La carta crespa è la soluzione migliore per chi è alle prime armi, più facile da manipolare rispetto alle più delicate carta di riso e carta velina. Si presta quindi meravigliosamente alla realizzazione di fiori fai da te decorativi, alla portata di tutte! Procurati carta crespa nelle sfumature pastello, le più adatte alla primavera, quindi piegala a formare tante strisce sottili. A questo punto allarga la carta crespa a ventaglio e ritaglia le striscioline con le forbici. Con il fil di ferro crea lo stelo e fissa su di esso i petali realizzati in precedenza. Rivesti i petali con la guttaperca, un materiale simile alla gomma naturale. Ovviamente potrai dare ai petali la forma preferita, a seconda dei fiori che vuoi realizzare.

Leggi anche —> Come fare i fiori di carta

2- Rose di carta velina

rose-carta-velina
Le rose di carta velina richiedono un pizzico di manualità in più e particolare delicatezza. Procurati carta velina rosa, turchese o gialla, cromie tipicamente primaverili, ricava una striscia alta 9 cm e lunga circa 75 cm. Piega la striscia a metà, procedi con un’ulteriore piegatura, dividila in 3 parti uguali e concludi piegandola a metà. Otterrai così 24 strati di carta. A questo punto disegna e arrotonda con le forbici una punta e procedi arrotondando i diversi petali. Con carta velina gialla sfrangiata con le forbici realizza il ciuffo degli stami, che fisserai su un uncino realizzato con un pezzo di fil di ferro. Avvolgi la striscia di petali intorno agli stami ricorrendo al fil di ferro. Ora non resta che procedere con il gambo, che andrà realizzato con una striscia di fil di ferro avvolta con carta velina verde. Per fissarla utilizza colla a caldo.

Leggi anche —> Ecco come creare delle rose di carta

3- Farfalle di carta

farfalle-di-carta

Un lavoretto semplice semplice, alla portata di grandi e piccini. Le farfalle di carta richiedono pochi minuti di concentrazione e il risultato è sorprendente. Occorrono fogli di carta colorata, matita, forbici e nastro adesivo. Disegna sui fogli farfalle di varie forme e dimensioni; se hai bisogno di ispirazione, sul web troverai farfalle per tutti i gusti, più o meno semplici, a seconda delle tue capacità e del risultato desiderato. Copiale e ritagliale con le forbici. Applicale sulla finestra con nastro biadesivo per un gioioso benvenuto, crea un bouquet “farfalloso” dotandole di gambi realizzati con vecchie matite dipinte a mano, spargile in ordine casuale su tavolo e mensole per conferire vivacità e colore alla tua casa.

4- Ghirlanda con fiori di carta

ghirlanda-fiori-di-carta
Le ghirlande sono una delle decorazioni primaverili per eccellenza, realizzabili con una moltitudine di materiali diversi, carta compresa. Occorrono rametti e carta colorata per ottenere, in poche mosse, una frizzante decorazione fai da te. Procurati i rami, non eccessivamente secchi, intrecciali fra loro a formare una corona delle dimensioni preferite. Disegna sui fogli di carta cerchi di diametri diversi, ritagliali con le forbici, quindi ritaglia ciascun cerchio a spirale. Avvolgi le spirali su se stesse a formare corolle di fiori. Chiudi con un pizzico di colla a caldo e applica i fiori di carta sulla ghirlanda di rami, sempre con la colla. Lascia asciugare, aggiungi un nastro per appenderla alla porta e il gioco è fatto!

Laura De Rosa

www.laforestaincantatadesign.com