Caricare Foto su Facebook

E’ un normale pomeriggio di due ragazze che giocano in piscina, mandano un bacio alla loro amica che si sta dilettando a caricare foto su Facebook senza pensare a dove finirà quella foto.

Le due ragazze sono giovani teenagers in bikini, belle, carine e simpatiche che non fanno nulla di male, ma c’è sempre qualcuno che dall’altra parte dello schermo vede quello che vuole vedere e prende quell’immagine e la distorce, la manipola, la fa sua, ci gioca, ne approfitta.

Questo video vuole proprio mettere in guardia i giovani e gli adulti che postano foto dei figli o dei nipoti, da quello che è il virale, il diffondersi delle immagini in maniera incontrollata.

Caricare Foto su Facebook

Quando si pubblica una foto bisogna fare attenzione alle proprie impostazioni di privacy, chi può e chi non può vedere la foto e nonostante questo può esserci sempre qualcuno che la scarica e la utilizza in maniera non consona, proprio come accade a questa ragazza la quale immagine finisce a sponsorizzare, e quindi ad essere associata, ad un sito di sesso on line.

Ecco alcuni consigli per controllare come caricare Foto su Facebook

Caricare Foto su Facebook

Per tutelare se stessi e i propri figli è sempre meglio controllare bene la privacy quando andate a caricare foto su Facebook: con l’impostazione “pubblica”  chiunque, anche chi non è vostro amico, può vedere la foto, basta che capiti sul vostro profilo o che qualcuno la condivida e potrebbe diventare presto virale; con l’impostazione “amici” tutte le persone dei vostri contatti Facebook vedranno la foto, anche qui fate attenzione, perché spesso si accettano amicizie per i giochi e non si conosce realmente la persona.

Quindi come si può postare una foto in sicurezza? Bhè ci sono due cose da tenere presente, la foto se non è compromettente, in atteggiamenti particolari, se non è in costume o se non ritrae minori, difficilmente potrebbe incontrare problemi di condivisioni virali e furti, seconda cosa quando si accettano gli amici bisogna inserirli in liste speciali, come ad esempio “Amici più stretti“, “familiari” o “colleghi” così quando condividete una foto la potete condividere solo con le persone di quella lista, inoltre andando nella personalizzazione della privacy è possibile selezionare più liste, escludere delle persone o delle liste, insomma gestire a puntino chi può vedere o meno la foto. Detto questo tenete sempre presente che se condividete una foto con gli amici, e uno di loro la ricondivide, questa sarà visibile solo dagli amici che avete in comune, mentre se un amico scarica la foto sul proprio computer e la condivide nuovamente perde tutte le impostazioni che voi avevate impostato.

Ora sta a voi decidere se postare una foto per farla vedere alla nonna, alla zia, alla cugina piuttosto che farla vedere al mondo intero!

Valeria Bonora