Notizie
Primo piano

SISTRI, ultime novità dal Ministero dell'Ambiente

Di PieraS - 24 Febbraio 2012

La telenovala del SISTRI non è ancora finita e le ultimi novità arrivano da un nuoco Decreto Ambiente approvato dal Senato.

Il nuovo decreto, infatti, torna sul tribolato sistema di tracciabilità dei rifiuti soprattutto riguardo a nuove estensioni. Il decreto stabilisce che il Sistri sarà esteso anche per le imprese che conferiscono fino a 300 chilogrammi di rifiuti pericolosi. Le altre novità riguardano la possibilità di non iscriversi all’Albo nazionale dei gestori ambientali per le imprese agricole che trasportano rifiuti da esse stesse prodotti, pericolosi e non.

Il decreto è stato accolto favorevolmente dal PD e dalle imprese agricole che potranno trasportare biogas, potranno smaltire il siero del latte sempre con un occhio di riguardo all’ambiente e ai cittadini. Vi ricordo che il periodo di transizione per l’obbligatorierà del SISTRI sta per scadere e che presto le norme saranno obbligatorie.





Newsletter
Iscriviti alla nostra newsletter e ricevi subito una speciale meditazione in omaggio!




© 2022 Copyright De Agostini Editore - I contenuti sono di proprietà di De Agostini Editore S.p.a., è vietata la riproduzione. De Agostini Editore S.p.A. sede legale in via G. da Verrazano 15, 28100 Novara - Capitale sociale euro 50.000.000 i.v. - Codice fiscale ed iscrizione al Registro imprese di Novara n. 01689650032, REA di Novara 191951 Società aderente al "Gruppo IVA B&D Holding" Partita IVA 02611940038 28100 Novara - Società con Socio Unico, Società coordinata e diretta da De Agostini S.p.A. - Sede legale in via G. da Verrazano 15, 28100 Novara (Italia)