Notizie
Primo piano

Volete risparmiare energia con l'uso dei caloriferi? Ecco dei consigli utili

Di Luigia - 7 Dicembre 2013


L’inverno è ormai arrivato abbondantemente con freddo e neve, e nelle nostre case non facciamo che lottare contro il gelo e gli spifferi d’aria. Ma è possibile ottimizzare le risorse che abbiamo evitando sprechi d’energia? Inoltre si può mantenere l’appartamento caldo senza dover gravare sulle spese del riscaldamento?
Tutto questo è possibile seguendo alcuni consigli pratici per far fronte ad un inverno un po’ meno rigido, senza utilizzare gli abituali caloriferi che possono recare solo danno sia all’ambiente che a noi stessi, condizionando la qualità dell’aria e soprattutto le nostre tasche!
A seguire vi offriamo alcuni consigli da poter prendere in considerazione:
– all’inizio dei mesi freddi, quando appunto iniziamo ad accendere i termosifoni, è meglio controllare che non ci siano residui d’aria. Nel momento in cui ce ne fossero, bisogna utilizzare l’apposita valvola per sfiatare l’aria presente;
– Bisogna evitare di coprire i termosifoni in uso con tende o con mobili, prestando attenzione nel posizionarli non troppo a ridosso dei radiatori, così facendo si ridurrà la dispersione del calore accumulato all’interno della stanza;
– Cercate di ridurre la temperatura nella vostra stanza, di circa un grado, così facendo avrete un risparmio energetico pari al 6%;

– Molto importanti sono i controlli periodici, con cadenza annuale, da effettuare preferibilmente in anticipo rispetto alla stagione fredda;
– Inoltre bisogna ricordare che la temperatura raggiungibile all’interno delle abitazioni o uffici o scuole, non dovrebbe mai andare oltre i 20°C, tollerando un margine di 2 gradi;
– Una volta raggiunta la temperatura ideale in casa, per evitare dispersioni di calore e per far fronte agli “spifferi d’aria”, occorre posizionare dei ‘paraspifferi‘ sul bordo inferiore delle finestre o sotto alle porte. Anche quelli tradizionali, riempiti di sabbia o semplicemente di stoffa e cotone, sono utili e funzionano bene;
– Esistono anche fogli di alluminio isolanti per termosifoni che, applicati dietro ciascun elemento, tra la parete e il radiatore, riflettono il calore all’interno della stanza amplificando l’effetto della temperatura percepita.
Cosa ne pensate? Vi sono stati utili questi consigli?





Newsletter
Iscriviti alla nostra newsletter e ricevi subito una speciale meditazione in omaggio!




© 2022 Copyright De Agostini Editore - I contenuti sono di proprietà di De Agostini Editore S.p.a., è vietata la riproduzione. De Agostini Editore S.p.A. sede legale in via G. da Verrazano 15, 28100 Novara - Capitale sociale euro 50.000.000 i.v. - Codice fiscale ed iscrizione al Registro imprese di Novara n. 01689650032, REA di Novara 191951 Società aderente al "Gruppo IVA B&D Holding" Partita IVA 02611940038 28100 Novara - Società con Socio Unico, Società coordinata e diretta da De Agostini S.p.A. - Sede legale in via G. da Verrazano 15, 28100 Novara (Italia)