Casa
Notizie
Primo piano

Trucco Veloce per Pulire il Ferro da Stiro

Di Valeria Bonora - 13 Settembre 2013

Quante volte la piastra del ferro, un po’ per il calcare, un po’ perchè lo abbiamo passato su uno di quei disegni appiccicosi, la ritroviamo sporca e ruvida?
Bene oggi vi voglio dare qualche consiglio veloce per pulirla e farla tornare bella brillante
Allora ci serve solo l’asse da stiro, un asciugamano un po’ spesso e del sale fino.
Accendiamo il ferro e lasciamolo scaldare alla massima temperatura, mi raccomando senza vapore, se è un ferro con la caldaia a vapore non accendetela neanche, scaldate solo il ferro.
Nel frattempo piegate in 4 l’asciugamano e posizionatelo sull’asse da stiro… ora spargete una manciata di sale sull’asciugamano.
Quando il ferro sarà bello caldo passatelo sul sale, avanti e indietro, vedrete che lo sporco rimarrà tutto attaccato al sale e la vostra piastra brillerà!
Potete anche usare dell’aceto bianco con un panno, ma il ferro dev’essere caldo e c’è il rischio di scottarsi…. potete allora bagnare un tappo di sughero nell’aceto e strofinare la piastra con quello.
Se il problema è che la piastra non scorre più bene potete prendere una candela bianca, o un pezzo di cera, e passarla sul ferro caldo, poi passate il ferro su un foglio di carta da cucina o su un canovaccio (attenzione perchè rimarrà macchiato, quindi usate un canovaccio che terrete per questo scopo).
Se invece la vostra piastra si è annerita, cosa che capita se il ferro non è più tanto giovane, lo potete far tornare come nuovo strofinandolo con un po’ di pasta dentifricia e uno straccetto di cotone… mi racomando a ferro appena tiepido!!! N.B. per un risultato ottimale evitate di far entrare il dentifricio nei forellini per il vapore e usate una “pasta” dentifricia e non un gel… poi sciacquate senza mettere il ferro sotto l’acqua ovviamente 😉
Se il ferro non è nuovissimo potete provare a strofinare la piastra con del bicarbonato o del limone, servendovi di una spugna abrasiva, quelle che si usano per le stoviglie, io le chiamo pagliette di ferro. Però non fatelo su un ferro nuovo, la piastra si rovina un po’.
Questi consigli NON utilizzateli sulle piastre in ceramica mi raccomando!!!!
 





Newsletter
Iscriviti alla nostra newsletter e ricevi subito una speciale meditazione in omaggio!




© 2022 Copyright De Agostini Editore - I contenuti sono di proprietà di De Agostini Editore S.p.a., è vietata la riproduzione. De Agostini Editore S.p.A. sede legale in via G. da Verrazano 15, 28100 Novara - Capitale sociale euro 50.000.000 i.v. - Codice fiscale ed iscrizione al Registro imprese di Novara n. 01689650032, REA di Novara 191951 Società aderente al "Gruppo IVA B&D Holding" Partita IVA 02611940038 28100 Novara - Società con Socio Unico, Società coordinata e diretta da De Agostini S.p.A. - Sede legale in via G. da Verrazano 15, 28100 Novara (Italia)