Proteggere i gatti a Capodanno

Chi di voi possiede un gatto, o meglio… vive con un gatto e ne è posseduto 😉 , saprà quanto questi adorabili felini in miniatura odino il rumore e come inizino a fuggire in preda la mìpanico quando sentono rumori troppo forti o spaventosi.

L’udito dei gatti è molto più fine di quello umano, loro riescono a percepire suoni lontani e ad amplificare molto i suoni casalinghi, quindi immaginate cosa vuol dire per loro un petardo o un fuoco d’artificio, durante una notte e per tutta la notte…

Questi rumori forti e improvvisi senza una regola precisa o un avvertimento potrebbero provocare malesseri e addirittura infarti nei gatti più sensibili, inoltre bisogna fare attenzione che non riesca ad uscire di casa perchè preso dalla paura scapperebbe lontano col rischio di perdersi, finire sotto un’auto o incappare in qualche petardo inesploso e ferirsi in maniera grave o mortale.

Per evitare questo è meglio chiudere il gatto in stanze lontane dalla strada e il più possibile silenziose, chiudendo serrande infissi, e se possibile passare la mezzanotte con loro in modo da coccolarlo e rassicurarlo.

Purtroppo non si può fermare il rito dei botti di capodanno, speriamo che le persone abbiano più sensibilità e facciano più attenzione per evitare incidenti, se ci prepariamo bene possiamo evitare lo stress ai nostri amici pelosi ed evitare che scappino all’impazzata ferendosi e facendosi del male.

Ps: Anche per i cani bisogna prestare attenzione, loro a differenza del gatto cercheranno di rintanarsi e saranno più soggetti agli infarti e allo stress. Ma una cosa mi raccomando… il giorno dopo quando lo portate a passeggio, fate attenzione che non si avvicini a qualche petardo, che anche se esploso potrebbe attirare il cane a prenderlo in bocca, e sicuramente non è salutare per lui, senza contare che potrebbe addirittura esplodere e procurare ferite mortali.

Volete essere sempre aggiornati su risorse ecologiche, animalismo, idee di riciclaggio, temi equosolidali e temi etici? Seguiteci sulla Fanpage di Facebook EticaMente

Potete memorizzare il nostro sito per averlo sempre a portata di mano e non perdervi mai una novità cliccando QUIe poi su aggiungi ai preferiti del vostro browser

Se avete trovato l’articolo interessante e in qualche modo utile cliccate su “mi piace” per diventare Fan e e condividete con gli amici attraverso il vostro social preferito (trovate le icone in fondo alla pagina)!

Valeria Bonora

Vuoi ricevere i nuovi articoli di EticaMente comodamente nella tua casella email?

Iscriviti alla Newsletter di EticaMente
avatar Articolo scritto da Valeria Bonora il 31/12/2012
Categoria/e: Animalismo.

Sono eclettica, sempre alla ricerca di cose nuove, amo l’arte in ogni sua forma e gli animali. Mi piace leggere, scrivere e fotografare, ma soprattutto amo comunicare e trasmettere “qualcosa”. ~ “Tutti sono stati bambini. Ma pochi di essi se ne ricordano” ~ [Antoine de Saint- Exupéry]

Newsletter di EticaMente

Ricevi le nostre Notizie nella tua E-Mail


SpotLight

Favole e Fantasia
Accedi | Copyright 2010-2017 Eticamente.net è un progetto CiancioLab sas WebAgency - Partita IVA 04201560655