Spot Pubblicitari Famosi che fanno riflettere

Gli spot pubblicitari troppo spesso invadono la nostra vita con messaggi senza senso, slogan assurdi e gag fastidiose. Le aziende usano la pubblicità per convincerci ad usare il loro prodotto, a mangiare la loro merendina, a bere le loro bibita… Ma ci sono anche pubblicità che hanno uno scopo ben diverso. Non vogliono venderci niente, vogliono solo farci fermare un attimo a riflettere.  Sono le pubblicità per il sociale.

Una pubblicità ben fatta è progettata per attirare l’attenzione e rimanere nella memoria a lungo, e questo è esattamente quello di cui molte di queste cause sociali hanno bisogno. Convincere la gente a pensare e preoccuparsi di varie questioni sociali e ambientali è importante per aumentare il sostegno pubblico che riguarda cambiamenti significativi.

L’annuncio deve anche fare appello alle emozioni dell’osservatore. Molti studi hanno indicato che l’emozione può avere un effetto potente sulla formazione della memoria, assicurando che ricordi con un’emozione dureranno più a lungo rispetto a quelli senza.

Seguendo le linee del “Padre della pubblicitàDavid Ogilvy, il suo contemporaneo, Howard Gossage, ha detto che:

” la pubblicità giustifica la sua esistenza quando è usata nel pubblico interesse, è uno strumento troppo potente da usare esclusivamente per fini commerciali.

Ecco allora cose ne viene fuori, 41 campagne pubblicitarie che attraverso le immagini esprimono emozioni e fanno riflettere.

1. Le vittime della tortura sono persone come voi e me 

 Advertising Agency: Advico Y & R, Zurigo, Svizzera

2. Stop The Violence: Non bere e guidare

 

Advertising Agency: Terremoto Propaganda, Curitiba, Brasile

3. Fine precoce: “Se fumate, statisticamente, la vostra storia si concluderà il 15% prima di quando dovrebbe.”

 

Advertising Agency: Iris, London, UK)

4. World Wide Fund for Nature: spaventoso contro più spaventoso

 

Advertising Agency: DDB & CO, Istanbul, Turchia

5. Il colore della pelle non dovrebbe dettare il tuo futuro

 

Advertising Agency: Publicis Conseil, Parigi, Francia

6. La deforestazione continua ad ogni pagina girata

Advertising Agency: LINKSUS, Pechino, Cina

7. La Fondazione UNHATE cerca di contribuire alla creazione di una nuova cultura contro l’odio.

Advertising Agency: Fabrica, Italia

8. Elm Grove Police Department: più lento è meglio

Advertising Agency: Cramer-Krasselt, Milwaukee, USA

9. Save Paper – salvare il pianeta

 

Advertising Agency: Saatchi & Saatchi, Copenhagen, Danimarca

10. L’inquinamento dell’aria uccide 60.000 persone l’anno

 

Advertising Agency: sconosciuta

11. I Like non aiutano. Essere un volontario. Cambiare una vita… questo aiuta 

Advertising Agency: Publicis, Singapore

12. Bird Conservation: Questo è quello che mangiano gli uccelli… la spazzatura che non raccogli.

 

Advertising Agency: TBWA \ \ Hunt Lascaris, Johannesburg, South Africa

13. Quello che vediamo quando si fuma

Advertising Agency: JWT, Atlanta, USA

14. Animal Anti-Cruelty League: Questo non è calcio

 

Advertising Agency: Lowe Bull, Città del Capo, Sud Africa

15. Bangalore Polizia Stradale: Non telefonare durante la guida

 

Advertising Agency: Mudra Group, India

16. BAMBINI SOLDATO: non succede qui, ma sta accadendo ora

 

Creativo / Art director Pius Walker, Amnesty International, Svizzera.

17. La censura racconta la versione sbagliata

 

Advertising Agency: Memac Ogilvy & Mather Dubai, Emirati Arabi Uniti

18. Guida distratta: Pensa ad entrambe le parti

 

Advertising Agency: Red Pepper, Ekaterinburg, Russia

19. Ogni 60 secondi una specie si estingue. Ogni minuto conta..

Advertising Agency: Scholz & Friends, Berlino, Germania

20. Innocenza in pericolo: Dove è il pedofilo?

Art Director: Michael Arguello, Copywriter: Bassam Tariq, crediti supplementari: Jason Musante

21. Predatori sessuali si possono nascondere nello Smartphone del vostro bambino

Advertising Agency: Herezie, Parigi, Francia

22. Il fumo provoca invecchiamento precoce

Advertising Agency: Euro RSCG in Australia

23. Tu non sei un bozzetto. Dite no all’anoressia

Advertising Agency: Revolution Brasil

24. Stop Children Abuse Now: Trascurare i bambini è come farli sentire invisibili.

 

“Per drammatizzare il problema dell’abbandono, sono stati posti dei manichini vestiti da bambini dietro ai poster.“(Australian Childhood Foundation, JWT Melbourne)

25. Un’azione globale nell’interesse degli animali: i sacchetti di plastica uccidono

Advertising Agency: BBDO Malesia, Malesia, Kuala Lumpur / Advertising Agency: Duval Guillaume, Belgio

26. Quello che lasci in giro torna indietro. Mantenete il mare pulito

Advertising Agency: JWT, Dubai, Emirati Arabi Uniti

27. Guidare troppo non vale la pena. Camionisti riposatevi… è la legge

 

Advertising Agency: Amélie Company, Denver, Colorado, Stati Uniti d’America

28. Sea Shepherd Conservation Society: quando vedete un tonno, pensate ad un panda

 

Advertising Agency: Ogilvy & Mather, Singapore

29. La sonnolenza è più forte di te. Non guidare se sei stanco

 

Advertising Agency: BBDO Bangkok, Thailandia

30. Vedi come può diventare facile nutrire gli affamati?

 

Advertising Agency: TBWA \ \ Hunt Lascaris, Johannesburg, South Africa

31. A provocare il cancro sei tu…

 

Advertising Agency: Dentsu, Pechino, Cina

32. La deforestazione e l’aria che respiriamo: prima che sia troppo tardi…

 

Advertising Agency: TBWA \ PARIS, Francia

33. Per i senzatetto, ogni giorno è una lotta

Advertising Agency: Clemenger BBDO, Melbourne, Australia

34. Il tazza per la birra preventiva: Si prega di non perdere il controllo quando si beve

Advertising Agency: EuroRSCG Praga, Repubblica Ceca

35. Un bambino è in possesso di qualcosa che è stato Proibito in America per proteggerli. Indovinate quale? 

 Advertising Agency: Grigio, Toronto, Canada

36. Un reggiseno per sensibilizzare sulla consapevolezza del cancro al seno

 

Advertising Agency: Bolero, Fortaleza, Brasile

37. Ogni cosa torna indietro: Fermiamo la guerra in Iraq

 

Advertising Agency: Big Ant internazionale, New York, Stati Uniti d’America

38. Donne delle Nazioni Unite: Il riempimento automatico mostra come sono percepite le donne

 

Advertising Agency: Ogilvy & Mather, Dubai, Emirati Arabi Uniti

39. Non comprare animali esotici come souvenir

 

Advertising Agency: LOWE GGK, Varsavia, Polonia

40. Abusi su animali e rifugi: Stesso cucciolo… Differente proprietario

Advertising Agency: TBWA-Santiago Mangada Puno, Filippine

41. Allacciate le cinture. Rimanete vivi

 

Advertising Agency: Lg2, Quebec, Canada

Valeria Bonora

Vuoi ricevere i nuovi articoli di EticaMente comodamente nella tua casella email?

Iscriviti alla Newsletter di EticaMente
avatar Articolo scritto da Valeria Bonora il 04/06/2014
Categoria/e: Notizie, Primo piano.

Sono eclettica, sempre alla ricerca di cose nuove, amo l’arte in ogni sua forma e gli animali. Mi piace leggere, scrivere e fotografare, ma soprattutto amo comunicare e trasmettere “qualcosa”. ~ “Tutti sono stati bambini. Ma pochi di essi se ne ricordano” ~ [Antoine de Saint- Exupéry]

Newsletter di EticaMente

Ricevi le nostre Notizie nella tua E-Mail


SpotLight

Favole e Fantasia
Accedi | Copyright 2010-2017 Eticamente.net è un progetto CiancioLab sas WebAgency - Partita IVA 04201560655