Muhammed Muheisen è stato eletto dal Time miglior fotografo di notizie del 2013.

Oggi vogliamo mostrarvi alcune immagini scattate da questo profondissimo fotografo che ritraggono i visi di tanti bambini afghani rifugiati in Pakistan per sfuggire alla guerra.

Volti stanchi, occhi cupi, pelle sporca, capelli arruffati… visi che nonostante la povertà e la sofferenza tentano ugualmente di sorridere, di vivere, di giocare. Le fotografie sono davvero stupende: riescono a catapultare lo spettatore nel mondo ingiusto e doloroso della guerra.

Guerra e bambini…  due nomi che non dovrebbero mai essere collegati ed invece in queste immagini lo sono. Fatevi trasportare dagli occhi di questi cuccioli d’uomo!