Pompa di calore come riscaldamento, ecco perché ora conviene

Come ben sappiamo le tariffe che riguardano l’energia risultano essere un “fastidioso” problema per molte famiglie italiane. Grazie alle nuove tariffe energia diffuse dall’AEEG (ossia Autorità per l’energia e il gas), già dalla prossima estate coloro che possederanno una pompa di calore per riscaldare la casa, pagheranno una bolletta più conveniente.

Il nuovo anno 2014 dunque sembra iniziare con il piede giusto per tutti i possessori d’impianti di riscaldamento con pompa di calore o per i nuovi clienti che potranno usufruire di una tariffa più modica che partirà già dal prossimo giugno e che consentirà a tutti loro un risparmio di centinaia di euro rispetto allo scorso anno sulla bolletta elettrica.

E’ chiamata D1, la nota tariffa che sarà disponibile per il riscaldamento ad alta efficienza energetica attraverso la pompa di calore unicamente a titolo sperimentale su base volontaria. E’ una tariffa costante che non dipende dai consumi effettivi ma dal costo del servizio (manutenzione, trasporto e stoccaggio dell’energia).

La nuova tariffa verrà introdotta, per giunta, con un successivo provvedimento che dovrebbe essere emanato entro il 30 aprile 2014 dove saranno definiti anche gli aspetti operativi della fase sperimentale e delle modalità di realizzazione di uno specifico monitoraggio dei consumi degli italiani.

Per maggiori informazioni cliccate qui.

[Fonte contenuto e immagine: http://www.aamterranuova.it/]

Luigia Bruccoleri

Vuoi ricevere i nuovi articoli di EticaMente comodamente nella tua casella email?

Iscriviti alla Newsletter di EticaMente
avatar Articolo scritto da Luigia Bruccoleri il 24/01/2014
Categoria/e: Energie Rinnovabili, Notizie, Primo piano, Risparmio Energetico.



Newsletter di EticaMente

Ricevi le nostre Notizie nella tua E-Mail


SpotLight

Favole e Fantasia
Accedi | Copyright 2010-2017 Eticamente.net è un progetto CiancioLab sas WebAgency - Partita IVA 04201560655