Home Tags Uomo

Tag: uomo

Inquinamento acustico: pericoloso per la riproduzione delle piante

0

L’uomo, si sa, con le sue varie attività quotidiane genera un gran rumore. Basti fermarsi un attimo ad ascoltare ciò che avviene in una grande città: automobili e lavori stradali, purtroppo, riempiono in modo assordante il silenzio della natura!

Questo inquinamento acustico non fa male solo all’uomo ma anche alla crescita della vegetazione.

Uno studio del National Evolutionary Synthesis Center a Durham, nel North Carolina, ha dimostrato che l’impollinazione e la dispersione dei semi vengono ostacolati o rallentati dal rumore provocato dall’uomo: ciò accade perchè questi due processi vengono attuati da animali come gli uccelli influenzati non poco dall’inquinamento acustico.

Il tonno sta scomparendo: diminuito del 60% in 50 anni

0

La pesca del tonno, praticata senza limiti e ragionamenti, sta facendo scomparire questo pesce!

E’ ciò che è stato scoperto grazie ad uno studio a livello internazionale condotto da un gruppo di biologi canadesi ed europei.

Negli ultimi 50 anni la diminuzione del tonno è arrivata al 60%. Una cifra davvero troppo elevata! Ma come è possibile questa situazione?

La causa principale è la pesca non sostenibile: questo pesce, infatti, vive molto a lungo ma il numero di esemplari che vengono pescati è molto al di sopra della capacità di ripopolamento di questi animali.

Allattamento nei mammiferi: amore allo stesso modo!

1

I mammiferi rappresentano gli unici animali in grado di allattare: le mamme di tutti i cuccioli producono il latte per i propri piccoli e questi lo berranno fino a quando non saranno in grado di mangiare cibo solido in modo autonomo.

Le mamme umane dovrebbero prender spunto dagli animali per quanto riguarda l’allattamento: nessun orario, a completa disposizione del piccolo (cioè a richiesta), nessun vincolo nella durata (quanto allattare? 1 anno, 2 anni…? il regno animale risponde: “fino a quando il piccolo si staccherà da solo perchè allora vorrà dire che si sentirà in grado di cibarsi in modo autonomo”), completa libertà d’allattamento nei luoghi e negli spazi (allattare dovunque ed in qualsiasi situazione poichè è la pratica più naturale del mondo e non esistono momenti inopportuni!).