Questo sito contribuisce
all'audience di

Home Tags Solitudine

Tag: solitudine

La Solitudine Ci Permette Di Spegnere Il Rumore Dell’Altro E Di Ascoltare Noi Stessi

0

Solitudine: dal dizionario ” Esclusione da ogni rapporto di presenza o vicinanza altrui desiderato o ricercato come motivo di pace o di raccolta intimità, oppure sofferto in conseguenza di una totale mancanza d’affetti, di sostegno e di conforto”.

Dunque essa può essere pace o sofferenza. Anche lei ci mostra due lati della stessa medaglia.
In questo momento siamo chiamati alla solitudine. Allo stare soli, al ritirarci nelle nostre case e nei nostri pensieri, nelle nostre emozioni. In un momento di caos, di ribaltamento del sistema, ci è chiesto di non agire. Di rimanere fermi, nell’attesa. Attendere è difficile. Pensiamo ai bambini nell’attesa del Natale. Stare a guardare i pacchi sotto l’albero senza poterli aprire (anche se sai che non sono i tuoi, sei comunque invogliato ad aprirli) può sembrare una vera tortura.

Siamo Stati Isolati Per Allenarci A Vivere La Vera Vicinanza

0

Siamo come delle isole.

Lontani dai nostri famigliari, dai nostri amici, da tutte le persone che solitamente incontriamo nella nostra quotidianità.

E non riusciamo a percepire il mare che ci collega tutti.

Questo tempo è giunto per insegnarci molte cose. Una di queste è senza dubbio il significato più profondo della vicinanza.

L’essere vicini fisicamente non può essere scambiato con la vera essenza della vicinanza. Può essere una sua parte, una sua manifestazione finale, un suo completamento.

Ma la vicinanza è ben altro.

Quelle coppie finite che rimangono assieme, infelici per sempre

0
coppie infelici per sempre

“Conosco delle coppie che vivono assieme da 30 anni. Dormono in camere separate, trascorrono la giornata ognuno per conto proprio e quando si ritrovano nella stessa stanza per più di due ore di seguito litigano e si offendono pesantemente fino ad alzare le mani.

Ma si amano, almeno così dicono.”

differenze

Io e mia moglie ci teniamo sempre per mano, altrimenti ci prendiamo a sberle.
— Danilo Arlenghi

L’importanza di avere qualcuno accanto nei momenti bui

0
momenti bui

Ci sono dei momenti durante la nostra vita in cui tutto va a rotoli, nessun programma fila come lo avevamo deciso, succedono cose inaspettate, ogni decisione sembra quella sbagliata, accade di tutto e tutto negativo; insomma sono quei momenti in cui ti chiedi se ce la farò mai ad uscirne… la classica luce in fondo al tunnel è lontana e non se ne vede l’uscita.

In questi momenti la terra inizia a franare sotto i piedi, e si cade in una rapida ed inesorabile discesa verso il basso… verso l’indefinito… ed è proprio qui che vorremmo avere una mano da afferrare, qualcuno che fermi o almeno rallenti la nostra caduta.

Responsabilizzare i Ragazzi per NON Vederli Morire di Solitudine

0
solitudine

Non posso dire di invidiare i ragazzini moderni, sono immersi in un Mondo mediatico che getta loro addosso informazioni per le quali non sono ancora strutturati per comprendere e soprattutto difendersi. A causa delle eccessive paure dei genitori sono segregati in casa condannati alla solitudine dirottati a bersi il cervello con tablet e quant’altro…

Responsabilizzare i Ragazzi

Ma cerchiamo di comprendere alla radice quali sono i motivi di questo disagio e quali sono le possibili soluzioni.

Il gioco di Geri: la partita a scacchi contro sè stessi!

0

Oggi vogliamo mostravi un cortometraggio prodotto dalla Pixar nel 1997 che s’intitola Il gioco di Geri. Dura appena 4 minuti ma racchiude in esso tutta la solitudine che gli anziani vivono nella nostra società al giorno d’oggi.

Un corto davvero riuscito, ironico, malinconico che è valso all’autore, Jan Pinkava, l’Oscar per il miglior cortometraggio animato.

Geri è un nonnino che si reca in un parco vuoto. Si siede ed inizia una partita a scacchi contro sè stesso. Sorprende come riesce a divertirsi e a giocare realmente non essendoci nessun altro: follia? Chissà! Ma se fa stare bene ben venga!

Il finale fa davvero sorridere…