Questo sito contribuisce
all'audience di

Home Tags Film

Tag: film

Mary Poppins: Più Che Aiutare I Figli A Crescere Aiuta I Genitori A Cambiare

0
Mary Poppins

Alzi la mano chi almeno una volta non si sia trovato a nominare Mary Poppins, vuoi per la sua borsa magica che tanto assomiglia alla borsa di migliaia di donne, vuoi per la maestria con la quale ha saputo portare la gioia in una famiglia diventando la tata di due pestiferi fratelli che ne combinavano di ogni tipo.

Alzi la mano chi non ha canticchiato almeno una volta “Basta un poco di zucchero e la pillola va giù, tutto brillerà di più“… oppure “Supercalifragilistichespiralidoso“…

Thelma e Louise: ribelli, libere e alla conquista di se stesse

0
thelma-e-louise

Che le donne abbiano fatto passi da gigante è una realtà ma la parità è ancora lontana. Lo urlano le disparità di stipendi, le violenze perpetrate ai danni di tante, troppe, donne, i silenzi da parte di coloro che dovrebbero proteggerci, i ruoli nella vita quotidiana nonostante l’indipendenza economica, le battutine a sfondo sessuale che spesso ci vengono rivolte quando non rientriamo nei canoni del perbenismo. Un po’ più libere sì, ma di strada ce n’è ancora molta da fare.

Inside Out: protagoniste le emozioni e l’equilibrio degli opposti

0
inside-out

inside-out

Ci sono film che inducono “sonnolenza cronica” dopo i primi minuti, altri che ti tengono incollato allo schermo e il tempo passa che nemmeno te ne accorgi. Inside Out rientra senza dubbio nella seconda categoria, pensare che persino i critici cinematografici faticano a parlarne male. In effetti è difficile trovargli delle pecche, è uno di quei film che ricordi piacevolmente per tutta la vita, commovente e rivoluzionario, in grado di toccare con leggerezza corde sottili, che trascendono persino il mondo emotivo.

“Ciao Robin” un saluto a Robin Williams

0
Robin Williams

Robin Williams

❝Ciao Robin. Ciao uomo che hai saputo regalare tanti sorrisi, tante lacrime e tante emozioni attraverso le tue straordinarie interpretazioni, i tuoi personaggi che prendevano vita al di là delle sceneggiature, al di là delle battute.

Ciao Robin. Ciao uomo divertente, profondo e solitario.

Ciao Robin.❞

Robin Williams era nato Chicago, nell’Illinois, il 21 luglio 1951, 63 anni appena compiuti, una vita piena e intensa nonostante fosse un solitario e amante dello sport già da piccolo. Diplomato alla famosa scuola di teatro la Juilliard School di New York, comincia la sua carriera come mimo, e successivamente come attore teatrale.

Il cast de “Il Re Leone” Fa una Cosa Bellissima [Video]

0

Se siete a bordo di un aereo non vi aspettereste mai di ritrovarvi immersi in un cartone animato!! Eppure dev’essere proprio questo quello che hanno provato i passeggeri di questo volo quando il cast del film di animazione Il Re Leone ha iniziato ad intonare la colonna sonora del film.

Il cast si trovava sul volo Brisbane-Sydney, sono gli attori del musical basato sul cartoon di Roger Allers e Rob Minkoff, reduci dalla conferenza stampa di presentazione del musical: Il Re Leone.

La canzone che hanno intonato è Circle of life che in Italia è stato cantato da Ivana Spagna.

Guardate che bravi!!

Gift: un Corto Virale sul Valore del Donare [Video]

0

ùQuesta è la storia di un figlio che crede che suo padre non sia un modello da seguire, non è ricco, non è affermato, non è rispettato… è un uomo che lui non vuole essere.. Ma come in tutte le storie, la morale arriva solo alla fine e la fine è quando il padre muore e il figlio scopre l’insegnamento che voleva lasciare genitore: la vera ricchezza è dare con gioia.

Il corto si intitola “Gift” ed è diretto dal regista Daniel Yam di Singapore, in rete è già virale adattissimo alla festa del papà.

WIND il Corto che Dimostra Come ci Manipolano e Come a Noi va “Bene Così” [Video]

1

L’abitudine è una “brutta bestia“, tanto che ci porta ad adattarci, a piegare la nostra natura, a distorcere la realtà tanto da rendere quello che l’abitudinarietà ci propina come la nostra realtà, la nostra vita.

Questo corto ne è un validissimo esempio, ma non solo, rappresenta molto bene quello che sta avvenendo nella nostra società. Veniamo manipolati, veniamo piegati, veniamo “abituati” ad una cosa innaturale, ma visto che è l’abitudine non cerchiamo di evitarla o cambiarla ma modifichiamo il nostro essere, e perfino i nostri oggetti di uso comune per adattarli a quello che ci viene propinato come reale e quando questa cosa cessa ci troviamo spiazzati, come pesci fuori dall’acqua. Eppure è questa la realtà non quella che ci vogliono far credere… 

Vivere la Vita di una Donna per un Giorno [Video]

0

Come sarebbe il mondo se fossero le donne a fare la parte degli uomini e gli uomini la parte delle donne? Molte di voi si stanno già mettendo le mani nei capelli all’idea che l’uomo possa occuparsi della casa, della famiglia, dei figli… ma passiamo oltre a tutte queste cose, che anche il peggior “casalingo” potrebbe imparare a fare ad hoc…. Immaginate l’uomo che si scontra con delle bulle di strada, che si scontra con persone che non li reputano in grado di risolvere problemi, che debbano portare il velo…. o che vengano violentati e che si sentano anche dire… “te la sei cercata“…. Ecco questo è quello che accade in un cortometraggio francese “Oppressed Majority, che mostra tutto questo.

Bambini e Ombra: una Scoperta che Spaventa [Video]

0

L’ombra è una cosa alla quale noi adulti non facciamo neppure caso, a meno che non si tratti di cercare un po’ di riparo quando il sole è troppo forte. Ma immaginate di non aver mai visto un’ombra e di non sapere cosa sia… In fondo anche quando siamo soli in casa e un’ombra passa davanti ad una finestra un senso di inquietudine ci assale… Ed è proprio quello che accade quando un bambino piccolo si accorge per la prima volta di questo “sconosciuto” che gli corre dietro, gli sta davanti, e non se ne va mai!!!

Analisi psicologica del film “Friends with Money”, con Jennifer Aniston

0

“Friends with Money” è un film del 2006, scritto e girato da Nicole Holofcener. Tra le protagoniste l’attrice Jennifer Aniston che interpreta Olivia.

Tutto il film gira intorno alla vita di quattro amiche: Olivia è l’amica squattrinata che ha lasciato il suo lavoro di insegnante per fare la domestica e pulire le case degli altri, Franny non lavora ma ha grandi possibilità economiche, è sposata e ha due figli, Christine, anch’essa ricca, è sposata e ha un bambino ma il suo matrimonio è in un momento di profonda crisi ed infine c’è Jane, sposata e con un bambino, alle prese con una difficile gestione delle proprie emozioni e un marito un pò particolare.